Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «parata», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Parata

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Parasta « * » Paratasca]
Calcio [Panchinaro « * » Pareggio]

Foto taggate parata

Uniforme a San Marino

al Quirinale

un bel trenino di... ombrelline
Giochi di Parole
La parola parata è formata da sei lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tara).
Divisione in sillabe: pa-rà-ta. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: rapata (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di parata con quelle di un'altra parola si ottiene: +ode = adoperata; +gip = appagarti; +pie = appariate; +per = appartare; +tap = appartata; +pet = appartate; +top = appartato; +top = apportata; +pod = approdata; +noi = arpionata; +sim = aspartami; +[csi, ics, sci, ...] = aspartica; +sto = asportata; +bio = baropatia; +[evo, ove] = evaporata; +pum = mappatura; +nei = panierata; +nei = paretiana; +rii = paritaria; +lev = parlavate; +dio = parodiata; +cri = patriarca; +uni = pianatura; ...
Vedi anche: Anagrammi per parata
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: pacata, pagata, palata, panata, parafa, parate, parati, parato, parava, parità, patata, pirata, tarata, varata.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barate, barato, carati, carato, karate, karatè, tarate, tarati, tarato, varate, varati, varato.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: arata, parta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: parasta, paratia, parlata, sparata.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: catara, tatara.
Parole con "parata"
Iniziano con "parata": paratami, paratati, paratasca, paratassi, paratasche, paratattica, paratattici, paratattico, paratattiche.
Finiscono con "parata": sparata, imparata, riparata, separata, comparata, disparata, preparata, equiparata, inseparata, malaparata, impreparata, ripreparata, controparata, malpreparata.
Contengono "parata": separatamente.
»» Vedi parole che contengono parata per la lista completa
Parole contenute in "parata"
ara, par, para, rata, arata. Contenute all'inverso: rap, tar, tara.
Incastri
Inserito nella parola semente dà SEparataMENTE.
Inserendo al suo interno odi si ha PARodiATA; con lizza si ha PARAlizzaTA; con caduta si ha PARAcadutaTA; con dossali si ha PARAdossaliTA (paradossalità); con fiscali si ha PARAfiscaliTA (parafiscalità); con normali si ha PARAnormaliTA (paranormalità); con subordina si ha PARAsubordinaTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "parata" si può ottenere dalle seguenti coppie: pace/cerata, paesone/esonerata, palette/letterata, papero/perorata, papi/pirata, paraggi/raggirata, paria/riarata, parigi/rigirata, pascolo/scolorata, pasta/starata, pasti/stirata, patì/tirata, paracule/aculeata, parai/aiata, parare/areata, pardon/donata, pargole/goleata, parodi/odiata, parole/oleata, parabasi/basita, paracera/cerata...
Usando "parata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: separa * = seta; * atave = parve; * atavi = parvi; unipara * = unita; cupa * = curata; dopa * = dorata; equipara * = equità; * tare = parare; pipa * = pirata; tapa * = tarata; tipa * = tirata; fissipara * = fissità; * tante = parante; * tarsi = pararsi; * tasse = parasse; * tassi = parassi; * tasta = parasta; * tasti = parasti; * aia = paratia; * aie = paratie; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "parata" si può ottenere dalle seguenti coppie: pare/errata, parerà/areata, paria/aiata, parla/alata, parma/amata, parrà/arata, parrò/orata, parrucca/accurata, parso/osata, parvi/ivata, parafa/afta, parano/onta, parare/erta.
Usando "parata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: strap * = stata; * atre = parare; * attici = paratici; * attico = paratico; * attore = paratore; * attori = paratori; * attesti = paratesti; * attesto = paratesto; * attrice = paratrice; * attrici = paratrici.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "parata" si può ottenere dalle seguenti coppie: bipara/tabi, ripara/tari.
Usando "parata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bipara = tabi; tabi * = bipara; tari * = ripara.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "parata" si può ottenere dalle seguenti coppie: parve/atave, parvi/atavi.
Usando "parata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: curata * = cupa; dorata * = dopa; * cerata = pace; * pirata = papi; * tirata = patì; pirata * = pipa; tirata * = tipa; * stirata = pasti; serrata * = serpa; stirata * = stipa; sturata * = stupa; * perorata = papero; * feta = parafe; * gota = parago; * nota = parano; * areata = parare; * vita = paravi; * vota = paravo; * donata = pardon; * rigirata = parigi; ...
Sciarade incatenate
La parola "parata" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: par+rata, par+arata, para+rata, para+arata.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "parata" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sto = parastato; * pazza = paparazzata; * petti = parapettati; * petto = parapettato; sigli * = sparigliata; * cadute = paracadutate; * caduti = paracadutati; * caduto = paracadutato; secchi * = sparecchiata; semissi * = semiparassita.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "parata"
»» Vedi anche la pagina frasi con parata per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il portiere si è distinto per una parata proverbiale.
  • Non pensavo che la parata degli Alpini, alla fine del loro raduno nazionale, fosse un evento così coinvolgente.
  • 2 giugno: è bello attendere la data in cui tanta gente si riversa nelle strade per la tradizionale parata!
Espressioni e Modi di Dire
  • Vedere la mala parata
Titoli di Film
  • La grande parata (Regia di King Vidor; Anno 1925)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Parata - S. f. Riparo che sí fa dinanzi a checchessia per difesa. M. V. 2. 30. (C) Quelli del fosso colle parate, e co' palvesi francamente l'atavano con loro balestre. Stor. Pist. 20. Ciascuno fu agli steccati, ed alle parate de' campi. E 49. Messer Gianni fece racconciare le parate guaste. [Val.] Fag. Rim. 1. 191. La Pazzia girava attorno colla sferza in mano, E ognun sulle parate stava al quia.

2. Per Azione del pararsi, del difendersi da checchessia. Baldin. Vegl. 15. (M.) Ma prima di venire alla parata del colpo, contentatevi…

3. Parata, T. degli schermitori. [Cont.] Docc. Tratt. scherma, 55. Retto che voi arete il mandiritto, sia in su che parte si voglia, quella spada che l'ha parato nello stesso tempo la leverete dalla parata e gliene metterete al corpo (dell'avversario). Agrippa, Sci. arme, LIX. v. Da queste due guardie ponno nascere molte botte diverse,… come saria una finta di punta, una parata di rotella, ed un riverso d'alto.

[Cont.] Andare alla parata. Parare. Docc. Tratt. scherma, 54. Ancora che (l'avversario) vi tirasse il taglio e che voi non lo volessi lasciar passare, andrete alla parata in questo modo. Poniamo che vi tiri un mandiritto con la spada destra, io voglio che con la vostra destra l'andiate a parare, con spignerli una punta alla volta del viso, e facilmente lo potresti corre.Agrippa, Sci. arme, XXIV. v. Se il nemico andasse a la parata di coperta, con la punta bassa in atto di prima, questo potrebbe investirlo di seconda ferma, come ne la seguente figura.

Restare in parata, vale Fermarsi in guardia. Malm 10. 56. (C) Resta in parata, molto gira il guardo, Prima ch'un piè nè anche egli abbia mosso.

[Cont.] Venire alla parata. Docc. Tratt. scherma, 54. Voi venite alla parata, e retto che voi arete il detto taglio, voglio che voi alziate alquanto il vostro pugno destro; che verrete con i fornimenti a mandar la spada avversaria inverso la vostra parte destra.

4. Andare alla parata o, più com., Star sulle parate, fig. vale Cercare di ripararsi, di difendersi, Procedere con cautela, Star sull'avviso. Buon. Fier. 1. 2. 4. (Man.) Ei s'è rivolto in qua: convien ch'io faccia Della necessità virtù, buon viso, Star sulle volte, andar alla parata, Parte negar… Magal. Lett. Ateism. 1. 90. (Gh.) Tutto questo rumore non si fa per altro, che per andar alla parata di quelle ragioni che potessero cavarsi da quel principio a rendervi verisimile l'esistenza di Dio. E var. operett. 265. Per andare alla parata di tutte le freddure e di tutte le sofisticheríe.. [Val.] Fag. Commed. 6. 170. Stava sulle parate ancor io.

5. † Far la parata vale Provvedere del bisognevole. Cecch. Dot. 2. 5. (M.) Il resto della casa fare' la parata a farla (monaca). Lasc. Gelos. 4. 1. Mi saranno dati tanti denari, che mi farebbono appunto la parata. Ceccherel. Aless. Med. p. 100. lin. 1. (Gh.) Ei conosceva benissimo che quella somma non era bastante a fargli la parata del suo bisogno.

6. Veder la mala parata, fig. vale Conoscere che la cosa può avere cattivo esito, o in gen., agl'indizi prevedere non bene. Bern. Orl. Inn. 30. 14. (C) Onde soletta in una navicella Entra, veduta la mala parata… Car. Long. Sof. 95. (M.) Lapo vista la mala parata, avendo tempo, se n'era fuggito. [Val.] Fag. Rim. 3. 32. Non è però che la mala parata Non si vedesse. [G.M.]E altrove: Veggo la mala parata; mi pago da me anticipato.

7. [Val.] Fare la parata. Stare assiduo, pronto, intento, appostato su di una via ecc. Fag. Comm. 3. 80. Ogni festa, che la mattina esce di casa… lo veggio a far la parata.

[Val.] In parata. Avv. Attento, Pronto. Fag. Comm. 3. 306. Cecisbei in parata: e vengan solamente i belli e i gabbati. [Cont.] Zab. Cast. Ponti, 8. Alcuni manuali principiarono a dar leva al tavolone, nel tempo stesso che altri manuali stavano in parata in cima della medesima muraglia per impedire le ondulazioni irregolari, ed un altro girava ora da una parte ora dall'altra a once a once i carri II; fintanto che, uscita dall'arco la detta muraglia, potè facilmente intelajarsi. [Val.] Fag. Comm. 4. 187. Ho dato loro apposta quartiere lontano dalle finestre da via, acciocchè non abbiano occasione di stare in parata per divertire i nibiacci, che passano.

8. † Fare parata, per Recar utile, Essere fruttuoso. Soder. Tratt. Vit. 147. (Gh.) Che è quello che per lo più cercano i contadini, a quali molte volte occorre venderlo (il vino) al tino, e ha più spaccio; e ritenendolo per loro uso comporta di molt'acqua, e fa lor maggior parata.

9. Far parata, per Far pomposa mostra. Corsin. Ist. Mess. l. 4. p. 336. (Gh.) Consegnò a Cortes il regalo che gli avea preparato, consistente in diverse manifatture d'oro assai galanti… riserbata a far parata nel tesoro.

Mettere in parata, vale Esporre. Non com. Bellin. Disc. 1. 135. (M.) Ricordatevi di quei picchi, e di quei camaleonti, e de' cibi di quegli altri animali, ch'io vi messi in parata di sopra.

[G.M.] E fig. Mettersi in parata; come Mettersi in sulle difese, Mettersi in guardia. Quando certi scrocconi vengono a farvi visita, bisogna mettersi in parata, perchè la visita va a finire in qualche alzata d'ingegno.

10. (Mil.) Comparsa di soldati in arredo per far onore al principe, od a qualche ragguardevole personaggio, o per festeggiare qualche giorno solenne. Più it. Mostra. Cinuzzi, Melz. (Mt.) [Val.] Fag. Rim. 1. 96. S'ella arriva ove sia qualche drappello Di soldati; ecco subito in parata, Con sue armi alla mano, e questo e quello. [Cont.] Dur. Eserc. mil. 59. Quando tiraranno, marciando in parata, altramente tengano medesimamente la bocca del moschetto molto alta.

11. [Fanf.] Di parata. Addobbato con cura. Magal. Lett. alla Strozz. Ms. 53. e 121. Se qui si trattasse del gabinetto della Signora Marchesa, o anche d'una camera di parata d'una principessa, con buone muraglie, buona soffitta, arazzi,… residenza, strato… anderei d'accordo. = (Sa di francese come il seg.)

12. Pranzo, Convito, ecc. di parata, vale Solenne e squisito. Nella Rete di Vulcano si legge: (Fanf.) Il Dio di Tebe un pranzo di parata Dava quel giorno, e tutta quanta avea La nobiltà del cielo convocata.

13. (Veter.) Parata. T. de' cavallerizzi. Specie di operazione che fa il cavallo nel terminare qualsivoglia maneggio, o in terra o in aria; ed è un atto che ha specie di corvetta, se non che nella parata il cavallo s'alza più in aria che nella corvetta, e poi si ferma in quattro piedi. (Mt.) [Cont.] Corte, Cavall. 66. Se pur anco non si volesse ritirare, non l'aspreggiate; ma provate a trottarlo per il dritto in terren piano, e di poi parato subito a ritirarlo, che son certo che lo averete a questo questa prima mattina, e se non alla prima parata alla seconda a terza. Santap. N. Cap. I. 8. E per cominciare da' polledri, a questi nel principio la parata ha da essere dolcissima, con andar a finir di parare pian piano, e talvolta anche di passo, perchè non avendo li polledri la loro forza, ed essendo ancora le loro ossa e nervi teneri, la parata gagliarda offenderebbe loro la schiena. = Rusc. in Rim. burl. 2. 154. (Gh.) E quando far volete la parata Per darle fiato (alla giumenta), o per vostro conforto, Si fermi senza darvi una sbalzata.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: parasti, parastinchi, parastrappi, parasubordinata, parasubordinate, parasubordinati, parasubordinato « parata » paratami, paratasca, paratasche, paratassi, paratati, paratattica, paratattiche
Parole di sei lettere: parare « parata » parate
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rincarata, indaffarata, chiarata, dichiarata, rischiarata, riarata, acclarata « parata (atarap) » malaparata, preparata, ripreparata, malpreparata, impreparata, separata, inseparata
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «parata» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze