Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «parentela», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Parentela

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola parentela è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: pa-ren-tè-la. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: parentale (scambio di vocali), paternale, prenatale.
parentela si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): per + [altane]; nel + [aperta]; [erte] + plana; prete + lana; neet + parla; [nere] + talpa; [tener] + pala; [nepe] + [altra]; neper + alta; pelte + rana; [lepre] + [anta]; lene + [parta]; lente + [apra]; [tar] + penale; tap + renale; rap + antele; tan + [pelare]; rna + [pelate]; alt + [penare]; [arte] + [nepal]; [apre] + lenta; parte + [lane]; [ante] + perla; [nera] + [pelta]; [entra] + [alpe]; [nepa] + altre.
Componendo le lettere di parentela con quelle di un'altra parola si ottiene: +ito = aeroplanetti; +sto = estrapolante; +ram = parlamentare; +rii = patrilineare; +col = porcellanate; +zii = prenatalizie; +[baio, boia] = balneoterapia; +[armi, mari, mira, ...] = parlamentarie; +ligi = partigianelle; +[meni, mine] = plenariamente; +[svio, viso] = sopraelevanti; +alato = anteropalatale; +[sgoli, siglo, sogli] = antipellagrose; +bacio = balneoterapica; +obici = balneoterapici; +[muori, umori] = europarlamenti; +[agivo, giova, ogiva, ...] = galvanoterapie; +[irite, rieti] = interparietale; ...
Vedi anche: Anagrammi per parentela
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: parentele.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: parete, parte, parta, parla, para, panel, pane, paté, pala, prete, pene, pena, pela, arene, arena, aree, area, arte, antela, ante, anta, anela, atea, rene, rena, rete.
Parole contenute in "parentela"
are, par, ente, pare, tela, parente. Contenute all'inverso: alé, era, rap, nera.
Incastri
Si può ottenere da parla e ente (PARenteLA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "parentela" si può ottenere dalle seguenti coppie: parei/intela.
Usando "parentela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: trasparente * = trasla.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "parentela" si può ottenere dalle seguenti coppie: parente/telate, parenti/telati.
Usando "parentela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * parente = telate; * parenti = telati; trasla * = trasparente.
Sciarade incatenate
La parola "parentela" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: parente+tela.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "parentela"
»» Vedi anche la pagina frasi con parentela per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' scandaloso che sia stato assunto solamente per il suo grado di parentela con il direttore commerciale.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Parentela - S. f. Parentado. In Capitolin. – Dant. Conv. 160. (C) Perchè veggiono fare le parentele, e gli alti (qui la stampa ha altri, ma non bene a parer nostro) matrimonii, li edificii mirabili…, credono quelle essere cagione di nobiltà. T. Segn. Aless. Mem. Fest. 62. Delle persone per legge naturale di parentela alla novella principessa congiunte, vieppiù ammirabili, traevan sopra di loro gli sguardi…

2. T. Per estens. Prov. Tosc. 62. La vicinanza è mezza parentela.

3. È anche Termine collettivo che abbraccia tutti i parenti di alcuno. Car. En. 12. 82. (Man.) Che ne diranno l Rutuli parenti? Che diranne Italia tutta, quando a morte io lasci (Voglia Dio che non sia) gir un che tanto Ama la parentela e 'l sangue mio?

T. Adim. L. Pros. Sacr. 2. Inferendo egli (il nome di magnate), in chi tal si riconosceva, una ben distinta maggioranza sopra degli altri o per lucidissima nobiltà di nascimento…, o per aderenza d'illustri e cospicue parentele. – Bella, numerosa perentela.

4. T. Parentela spirituale, di padrino al battesimo, alla cresima, di compare al matrimonio.

5. Fig. Dant. Conv. 163. (C) Altre cose sono che non sono dell'arte, e pajono avere con quella alcuna parentela. E 164. Siccome persone pare avere parentela col navicare, e conoscere la virtù dell'erbe pare aver parentela coll'agricoltura.

(Gram.) Parentela si dice in Gram. alla relazione che hanno tra loro le lettere, e del mutarsi che soglion fare d'una in altra. Salv. Avvert. 1. 3. 3. 19. (C) Diciamo delle quasi amistà e parentele, che tra le lettere si ritruovano, e del mutarsi che d'una in altra far sogliono spesse volte. E appresso: Parentela tra l'a, e l'e: sanza, senza. E appresso: Questa parentela tra 'l d, e 'l t quasi in ogni linguaggio si può dir naturale.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: parendo, parentado, parentale, parentali, parentame, parentami, parente « parentela » parentele, parenterale, parenterali, parentesi, parenti, pareo, parerà
Parole di nove lettere: parentami « parentela » parentele
Vocabolario inverso (per trovare le rime): punitela, apritela, avvertitela, seguitela, antela, clientela, lamentela « parentela (aletnerap) » intela, dartela, fartela, risparmiartela, prendertela, dirtela, impedirtela
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «parentela» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze