Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «plastica», il significato, curiosità, forma del verbo «plasticare» forma dell'aggettivo «plastico», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Plastica

Forma verbale
Plastica è una forma del verbo plasticare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di plasticare.
Forma di un Aggettivo
"plastica" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo plastico.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate plastica

Ad ognuno il suo...

Donna

Sedia
Giochi di Parole
La parola plastica è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: plà-sti-ca. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: placasti, scalpita, spalcati.
plastica si può ottenere combinando le lettere di: psi + calta; spit + [alca, cala]; pil + [casta, tasca]; [csi, ics, sci, ...] + talpa; cip + salta; clip + asta; tap + [lasci, lisca, scali]; alt + [aspic, cispa, pasci, ...]; sla + capti; slat + [capi, paci, pica]; [lista, salti, stila] + cap; [alpi, pali, pila] + cast; [lapis, salpi, spali] + tac.
Componendo le lettere di plastica con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ero, ore, reo] = apriscatole; +rem = calpestarmi; +[ter, tre] = calpestarti; +set = calpestasti; +[ere, ree] = calpesterai; +emo = calpestiamo; +tee = calpestiate; +mio = capitalismo; +tai = capitalista; +tiè = capitaliste; +osé = capitolasse; +osi = capitolassi; +[evi, vie] = esplicativa; +tiè = esplicitata; +[evi, vie] = esplicitava; +una = incapsulata; +une = incapsulate; +uni = incapsulati; +uno = incapsulato; +nei = inesplicata; +[neo, noè] = lipsanoteca; +[ere, ree] = palesatrice; +[eri, ire, rei] = palesatrici; +avo = pascolativa; ...
Vedi anche: Anagrammi per plastica
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: clastica, elastica, plastici, plastico.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: clastici, clastico, elastici, elastico.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: placa, pasti, pasta, pasca, patì, paia, pica, lasca, lati, laica, asta, asia, stia.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: plasticai.
Parole con "plastica"
Iniziano con "plastica": plasticai, plasticano, plasticare, plasticata, plasticate, plasticati, plasticato, plasticava, plasticavi, plasticavo, plasticammo, plasticando, plasticante, plasticasse, plasticassi, plasticaste, plasticasti, plasticarono, plasticatore, plasticatori, plasticavamo, plasticavano, plasticavate, plasticamente, plasticassero, plasticassimo, plasticatrice, plasticatrici.
Finiscono con "plastica": bioplastica, ipoplastica, mioplastica, neoplastica, otoplastica, autoplastica, ceroplastica, coroplastica, iperplastica, metaplastica, rinoplastica, tenoplastica, angioplastica, artroplastica, felloplastica, gnatoplastica, imenoplastica, mastoplastica, osteoplastica, superplastica, termoplastica, palatoplastica, piloroplastica, toracoplastica, antineoplastica, blefaroplastica, cheratoplastica, dermatoplastica, galvanoplastica, valvuloplastica, ...
»» Vedi parole che contengono plastica per la lista completa
Parole contenute in "plastica"
tic, asti.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "plastica" si può ottenere dalle seguenti coppie: plana/nastica, plasmi/mitica, plastidi/dica.
Usando "plastica" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cadi = plastidi; * cache = plastiche; * cachi = plastichi.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "plastica" si può ottenere dalle seguenti coppie: plaid/distica.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "plastica" si può ottenere dalle seguenti coppie: plastidi/cadi.
Usando "plastica" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mitica = plasmi; * anoa = plasticano; * area = plasticare; * atea = plasticate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "plastica" (*) con un'altra parola si può ottenere: * fino = plastificano; * fiat = plastificata; * urli = pluralistica; * finte = plastificante; * finti = plastificanti; * fisse = plastificasse; * fissi = plastificassi; * fisserò = plastificassero.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "plastica"
»» Vedi anche la pagina frasi con plastica per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • A volte gli interventi di chirurgia plastica sono necessari, ma molti fatti per sole pretese ragioni estetiche non lo sono affatto.
  • La bambola Barbie è fatta di plastica, la sua casa è di plastica, tutto è di plastica. Bambine non diventate delle Barbie.
  • Differenziare la plastica è un dovere e un diritto.
Canzoni
  • La ciliegia non è di plastica (Cantata da: Formula 3; Anno 1973)
  • Amore di plastica (Cantata da: Carmen Consoli; Anno 1996)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Plastica - La Plastica, o arte di lavorare con le stampe ossiano forme, fu inventata a quanto dicesi nell'isola di Samo dagli scultori Teodoro e Rhaeucs, (vedi Plinio, lib. 46 XXXV cap. 12. Altri pretendono che quest'arte, tanto necessaria per fare le statue, fosse scoperta da Teodoro di Mileto e da Dedalo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Plastica - e PLASTICE. S. f. Gr. Πλαστική. L'arte di far figure di terra. In Plin. [Cont.] Imp. St. nat. II. 3. La plastica era madre della statuaria, dell'intaglio, e cesellatura. Scam V. Arch. univ. Pr. 3. Altre (arti imitatrici) sono poi come l'intaglio alto e basso, e con punzoni e bulini, e quelli che lavorano di tarsie e rimessi di legnami, e musaici di marmi e di vetri, e la plastica dei stucchi e meschie fatte di varie materie. = Borgh. Rip. 254. (M.) Lasciando la cosa del getto da parte, sol brievemente favellerò della plastice, cioè del fare di terra, e da cui pare che il far di pietra e di marmo sia derivato. T. Opere di plastica.

[Cont.] Lom. Pitt. Scul. Arch. 112. Angeli stupendi, non solamente dipinti, ma anco di plastica, cioè di terra, fatti di sua mano di tutto rilievo eccellentemente.

2. † La forma stessa e la figura fatta di terra. Baldin. Decenn. 1. 2. (M.) Dal primo plasticatore Iddio, della terra vergine elementaria da sè creata, fu fatta la plastica del primo uomo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: plasmodiale, plasmodiali, plasmodio, plasmodiofora, plasmodioforacea, plasmodioforacee, plasmodiofore « plastica » plasticai, plasticamente, plasticammo, plasticando, plasticano, plasticante, plasticare
Parole di otto lettere: plasmodi « plastica » plastici
Vocabolario inverso (per trovare le rime): magnetoelastica, scolastica, parascolastica, extrascolastica, prescolastica, neoscolastica, interscolastica « plastica (acitsalp) » metaplastica, toracoplastica, neoplastica, antineoplastica, geostereoplastica, osteoplastica, bioplastica
Indice parole che: iniziano con P, con PL, iniziano con PLA, finiscono con A

Commenti sulla voce «plastica» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze