Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «racemo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Racemo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Giochi di Parole
La parola racemo è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: ra-cè-mo. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ceroma, comare, macero (scambio di consonanti), macerò (scambio di consonanti).
racemo si può ottenere combinando le lettere di: rem + oca.
Componendo le lettere di racemo con quelle di un'altra parola si ottiene: +tillo = alcolometri; +[aborti, borati, orbita, ...] = biomarcatore; +incisi = crocianesimi; +[cosini, inciso, sciino, ...] = crocianesimo.
Vedi anche: Anagrammi per racemo
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: racemi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: ramo, remo.
Parole contenute in "racemo"
ace, emo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "racemo" si può ottenere dalle seguenti coppie: ras/scemo, racer/eremo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "racemo" si può ottenere dalle seguenti coppie: storace/mosto, torace/moto.
Intarsi e sciarade alterne
"racemo" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: ram/ceo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "racemo"
»» Vedi anche la pagina frasi con racemo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho molto gradito quel racemo di fiori che mi hai regalato!
  • Nel bassorilievo sulla porta in legno era intarsiato un racemo.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ramoscello, Virgulto, Frasca; Rampollo, Germoglio, Pollone, Racemo, Recchio d'uva - Il ramoscello può essere o ramo secondario di grossa pianta, o ramo di pianta piccola purchè legnosa: la frasca è ramo sottile e pieghevole, composto di più rami o verghe (vedi), ma d'albero di specie molto fronzuta: frasca ha sensi traslati, e significa persona leggera e vana; virgulto, parmi derivare da verga; e perciò diminutivo di quella. Racemo è da me qui notato perchè alcuni etimologisti lo fanno derivare da ramo; ei non è il vero grosso e compito grappolo d'uva; ma racemi sono chiamati quei peduncoli della vite da cui pendono pochi acini, detti anco assai propriamente recchi d'uva: racemo poi si dirà bene per estensione ai grappoli di quegli altri frutti o fiori a mo' di grappoli disposti.

«Il germoglio spunta o dal seme, o dalla radice, o da' rami: il rampollo, da' rami o dal tronco di pianta già fatta. Rampollo, perchè sia più affine a germoglio, richiede un epiteto: tenero, giovanetto o simile. Rampollo ben cresciuto non si direbbe germoglio». Romani.

Germoglio e rampollo hanno anch'essi qualche senso traslato: l'ultimo rampollo d'illustre famiglia; e, miei rampolli, detto per affettuosa celia a proprii figliuoli: di germoglio è, nel traslato, molto più comune il verbo germogliare; perchè nel cuore dell'uomo, a seconda delle sementi che vi getta savia o imprudente educazione, germogliano o vizii o virtù. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Racemo - S. f. Aff. al lat. aur. Racemus. Racimolo. Del ling. scritto. Cr. 4. 41. 2. (C) Altri i racimoli freschi, non istretti, in buona quantità nel vaso del vino volto pongono, dove i racemi sono per la madre del detto vino. Ricett. Fior. 3. 197. Recipe trocisci di scilla…, racemi d'amonio, meu, nardo celtica,… E altrove: Il di cui seme si vede simile a' racemi dell'uve piccole. [Cont.] Brig. St. sempl. Indie Dall'Orto, 98. Ha il frutto attaccato a racemo a racemo come l'uva, ma i racemi del pepe sono più piccioli; e così ancora i granelli, i quali son sempre verdi fin che si secchino e siano perfettamente maturi, il che suole essere circa la metà di gennaio. [Val.] Adim. Sat. 5. Liquor… gentile, Che stilla da' racemi d'artimino. [G.M.] Segner. Quares. 17. 4. Tutto l'anno noi sospiriamo perchè c'indori le campagne (Iddio) con pompa di mietitura più bella, e perchè ci aggravi le viti con carichi di racemi più folti, e perchè ci fecondi le piante con famigliuola di pomi più numerosa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: raccordò, raccordo, racemi, racemica, racemiche, racemici, racemico « racemo » racer, rachele, rachialgia, rachialgie, rachianestesia, rachianestesie, rachicentesi
Parole di sei lettere: racemi « racemo » racket
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rinsavivamo, incattivivamo, servivamo, asservivamo, impazzivamo, intirizzivamo, emo « racemo (omecar) » scemo, scemò, demo, polifemo, blasfemo, antiblasfemo, gemo
Indice parole che: iniziano con R, con RA, parole che iniziano con RAC, finiscono con O

Commenti sulla voce «racemo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze