Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ragazzino», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ragazzino

Informazioni di base
La parola ragazzino è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz. Divisione in sillabe: ra-gaz-zì-no. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con ragazzino e canzoni con ragazzino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un ragazzino, attraversando la strada per rincorrere il pallone, stava per essere investito. L’autista ha frenato con prontezza, evitando il peggio.
  • Il vecchietto festeggiato era contento come un ragazzino.
  • Arrivare in serie A nel calcio è il sogno di ogni ragazzino che gioca a pallone.
Citazioni da opere letterarie
L'isola di Arturo di Elsa Morante (1957): E ricominciai, al modo di quand'ero ragazzino, benché per motivi differenti, ad aspettare ogni giorno Wilhelm Gerace. Mi trovavo fedelmente, ostinatamente sulla banchina, ad ogni arrivo del piroscafo da Napoli: finché, com'era inevitabile, un bel giorno egli ritornò. Giunse col secondo piroscafo del pomeriggio, che entrava in porto verso le sei. S'era alla metà di maggio, le giornate erano ormai lunghe, e, alle sei, durava ancora la piena luce solare.

Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): Venivano subito «vergast» se erano bambini o vecchi, sennò dovevano lavorare sino alla morte. Poi i cadaveri venivano bruciati. I suoi parenti che abitavano vicino sentivano il puzzo giorno e notte. Se non fosse stato per la durezza dello sguardo di quel ragazzino, non ci avrei creduto un momento. Che senso aveva trasportare la gente in treno per ucciderla con il gas non si sa come e bruciarla? Ma alla fine li vedemmo.

Le otto montagne di Paolo Cognetti (2016): Era vero, lo avevamo pensato tutti. Io stesso non avevo mai scambiato più di due parole con lei. Neanche adesso, quando passavo da Grana e mi dava le patate, i pomodori e la toma da portare su. Un po' più curva e ancora più magra di una volta, era sempre la strana presenza che vedevo là in alto, nell'orto, da ragazzino.
Canzoni
  • Come un ragazzino (Cantata da: Peppino Gagliardi; Anno 1973)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per ragazzino
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: magazzino, ragazzina, ragazzine, ragazzini, ramazzino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: magazzini.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: agazzino.
Altri scarti con resto non consecutivo: ragazzo, ragno, razzino, razzio, razzi, razzo, agio, gaio, gino.
Parole contenute in "ragazzino"
agà, ragazzi, agazzino.
Lucchetti
Usando "ragazzino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mara * = magazzino; spierà * = spiegazzino.
Lucchetti Alterni
Usando "ragazzino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: spiegazzino * = spierà.
Sciarade incatenate
La parola "ragazzino" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ragazzi+agazzino.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ragazzino e ina - [T.] S. m. e f. Dim. e vezz. di RAGAZZO. Un piccolo ragazzino. Una bella ragazzina.

2. T. Anche come agg. È ancor ragazzina. [L.B.] Ma in Fir. piuttosto Giovanina, o Bambina secondo il più o meno tempo.

3. T. Senza tanto dim. per sempl. vezz, anco di fanciulla formata.

4. T. Nel senso di Servente o Dipendente, come il lat. Puer, di qualsiasi età. Ora non com. = Fav. Esop. S. 83. (C) Fanciulla e ragazzina del sottocuoco. M. V. 10. 74. (C) Scopersesi questo trattato per uno ragazzino, che venne al castellano di notte. Cron Vell. 727. I nimici come molto avvisati, mostravano ai loro ragazzini fare guardare Arno. Bern. Rim. 1. 33. Attenetevi al vostro ragazzino. Morg. 1. 31. Orlando disse: Pazzo Saracino, Io vengo a te, com'è di Dio volere, Per darti morte, e non per ragazzino.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ragazzette, ragazzetti, ragazzetto, ragazzi, ragazzina, ragazzine, ragazzini « ragazzino » ragazzo, ragazzona, ragazzone, ragazzoni, ragazzotta, ragazzotte, ragazzotti
Parole di nove lettere: ragazzina, ragazzine, ragazzini « ragazzino » ragazzona, ragazzone, ragazzoni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): consorzino, divorzino, strombazzino, agazzino, magazzino, immagazzinò, immagazzino « ragazzino (onizzagar) » spiegazzino, chiazzino, piazzino, rimpiazzino, scopiazzino, spiazzino, palazzino
Indice parole che: iniziano con R, con RA, parole che iniziano con RAG, finiscono con O

Commenti sulla voce «ragazzino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze