Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rivelare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rivelare

Verbo
Rivelare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è rivelato. Il gerundio è rivelando. Il participio presente è rivelante. Vedi: coniugazione del verbo rivelare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di rivelare (riferire, svelare, divulgare, riportare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola rivelare è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ri-ve-là-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: rilevare (scambio di consonanti), rileverà, rivelerà (scambio di vocali).
rivelare si può ottenere combinando le lettere di: lev + [erari, errai]; [eri, ire, rei] + larve; veri + real; erri + [lave, leva, vale]; verri + alé; [ile, lei] + verrà; [levi, live, veli, ...] + [arre, erra, rare]; [lire, riel] + [aver, rave, vera]; vere + [lari, lira, rial]; erre + [alvi, lavi, vali]; [leve, vele] + [arri, rari]; relè + [riva, vari, vira].
Componendo le lettere di rivelare con quelle di un'altra parola si ottiene: +don = arrendevoli; +avo = avvalorerei; +toc = correlative; +sto = lavoreresti; +mas = malverserai; +gip = privilegerà; +[abc, cab] = ricelebrava; +set = rilavereste; +sos = rilevassero; +non = rileveranno; +gag = rivaleggerà; +sos = rivelassero; +non = riveleranno; +[ops, pos] = spolvererai; +sto = trasvolerei; +ton = volterriane; +[laro, orla] = arrovellerai; +[alto, lato] = arrovelliate; +colt = crivellatore; +cult = crivellature; +pomi = impolvererai; ...
Vedi anche: Anagrammi per rivelare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: rigelare, rivelate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: riva, riel, relè, rare, ilare, vele, vere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: rivelarle, rivelarne.
Parole contenute in "rivelare"
are, lare, rive, vela, rivela, velare. Contenute all'inverso: alé, era, evi, lev, levi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rivelare" si può ottenere dalle seguenti coppie: riverisco/riscolare, rivesti/stilare, rivelai/ire, rivelami/mire, rivelata/tare, rivelatore/torere.
Usando "rivelare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * remi = rivelami; * areata = rivelata; * areate = rivelate; * areati = rivelati; * areato = rivelato; * rendo = rivelando; * evi = rivelarvi; * resse = rivelasse; * ressi = rivelassi; * reste = rivelaste; * resti = rivelasti; * egli = rivelargli; * retore = rivelatore; * retori = rivelatori; * ressero = rivelassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "rivelare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rivelava/avallare, rivelerà/areare, rivelata/atre, rivelato/otre.
Usando "rivelare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = rivelata; * erte = rivelate; * erti = rivelati; * erto = rivelato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "rivelare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rivela/area, rivelata/areata, rivelate/areate, rivelati/areati, rivelato/areato, rivelai/rei, rivelami/remi, rivelando/rendo, rivelasse/resse, rivelassero/ressero, rivelassi/ressi, rivelaste/reste, rivelasti/resti, rivelate/rete, rivelati/reti, rivelatore/retore, rivelatori/retori.
Usando "rivelare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stilare = rivesti; * mire = rivelami; * mie = rivelarmi; * tiè = rivelarti; * vie = rivelarvi; * riscolare = riverisco; * glie = rivelargli; * torere = rivelatore.
Sciarade e composizione
"rivelare" è formata da: rive+lare.
Sciarade incatenate
La parola "rivelare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: rive+velare, rivela+are, rivela+lare, rivela+velare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rivelare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = rivelatrice.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "rivelare"
»» Vedi anche la pagina frasi con rivelare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se ci viene bisbigliato qualcosa non è il caso di rivelare ad altri il segreto.
  • Il mio figlio piccolo mi ha detto di non rivelare il suo segreto a nessuno.
  • Mi dovete rivelare come diamine faccio ad uscire da questo labirinto!!!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Manifestare, Palesare, Rivelare, Svelare - Manifestare è far noto pubblicamente, e a tutti, cosa di ordine pubblico. - Palesare è mettere in palese, far noto ciò che era nascosto, e non si sapeva. - Rivelare è far nota ad alcuno una cosa che egli non sapeva, o che non avrebbe dovuto sapere, o che è altrui di difficile intelligenza. Ciò argomenta in chi la rivela, o altezza di intelletto, in quest'ultimo caso, o abuso di fiducia nei due precedenti. - Svelare è quasi Levare il velo che copriva la cosa, mostrandola qual essa è veramente, soddisfacendo così all'altrui desiderio. [immagine]
Svelare, Rivelare, Manifestare, Scoprire - Svelare è usato, più che altro, metaforicamente, e significa Mettere a notizia di tutti una cosa che avrebbe dovuto restar segreta. - Rivelare è il riferire maliziosamente e celatamente una cosa che ci sia stata confidata, e che riguardi persone o cose pubbliche. - «Rivelò il segreto, e la congiura non ebbe effetto.» - Il mettere a notizia di tutti una cosa qualunque, è Manifestarla; Scoprirla è il venire a cognizione di essa con arte e con istudio, e farla pubblica per utilità altrui. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Dichiarare, Svelare, Scoprire, Rivelare, Disvelare, Manifestare, Divulgare, Pubblicare, Palesare, Mostrare, Aprire - Dichiarare è rendere chiaro, aperto, ciò che non lo è, o non lo è sufficientemente. La dichiarazione però è qualche volta una protesta o manifestazione solenne; come la dichiarazione di guerra. Svelare è dire cosa ignota o segreta, o conosciuta da pochi: ha qualche volta mal senso quando la cosa svelata era un segreto a noi confidato; ma svelare dice più imprudenza che rea intenzione; rivelare invece è dire veramente e di proposito ad altri ciò che di segreto o in segreto si è saputo; un fanciullo con una parola imprudente svela talora profondi segreti domestici; lo spione rivela a chi lo paga il segreto che con infinte o raggiri è riuscito a carpire. Svelarsi è apparire, mostrarsi quale si è; uno sciocco, un malcreato, uno zotico si svela qual è se riuscite a farlo parlare per un quarto d'ora. Disvelare si direbbe del togliere proprio un velo materiale, più che svelare; però ha senso metaforico come quest'ultimo: direi anche che in questo caso è voce di uso e di stile più famigliare che svelare. Scoprire è far vedere o conoscere agli altri ciò che era nascosto: ha poi un senso più alto, e si è quello di penetrare qualche nuovo mistero della natura, o qualche proprietà di cosa non avvertita prima, o qualche combinazione di cose non ancora intraveduta. Rivelare dicesi, nota Tommaseo, o di misteri e cose divine, o di congiure, o di segreti.
Manifestare è un dichiarare apertamente: da qui l'esordio di molti decreti, ordinanze e simili: a tutti sia manifesto. Divulgare è far sì che la cosa venga a cognizione di molti, dei più, che fanno certamente il volgo; a ciò è potente mezzo il pubblicare, cioè metterne a parte il pubblico con iscritti, o stampe, o bandi. Palesare è dir cosa che prima si teneva in sé. Mostrare è mettere in mostra affinché altri vegga; render evidente, facile, cosa non da tutti intesa, e perciò vale anche insegnare. Aprire in questo senso è rendere non solo chiara la cosa, ma facile: si aprono i tesori della scienza al popolo; cioè gli si rende facile, chiara e così evidente da poterne egli fare suo pro: perciò all'aperto non solo significa al chiaro, ma in vista di tutti, senza mistero. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rivelami, rivelammo, rivelando, rivelano, rivelante, rivelanti, rivelarci « rivelare » rivelargli, rivelarla, rivelarle, rivelarli, rivelarlo, rivelarmi, rivelarne
Parole di otto lettere: riveduto, rivelami, rivelano « rivelare » rivelata, rivelate, rivelati
Lista Verbi: rivarcare, rivedere « rivelare » rivendere, rivendicare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): controquerelare, correlare, clientelare, intelare, cautelare, tutelare, velare « rivelare (eralevir) » labiovelare, svelare, disvelare, siglare, ilare, sibilare, giubilare
Indice parole che: iniziano con R, con RI, parole che iniziano con RIV, finiscono con E

Commenti sulla voce «rivelare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze