Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scarda», il significato, curiosità, forma del verbo «scardare» anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scarda

Forma verbale
Scarda è una forma del verbo scardare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di scardare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Scappava « * » Scardassa]
Giochi di Parole
La parola scarda è formata da sei lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: scadrà (spostamento di una lettera).
scarda si può ottenere combinando le lettere di: ras + cad.
Componendo le lettere di scarda con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ciò, coi] = accodarsi; +alé = adescarla; +[ile, lei] = adescarli; +olé = adescarlo; +[neo, noè] = androsace; +noi = androsaci; +aie = ardesiaca; +nas = cassandra; +ton = castrando; +noi = disancora; +sii = discrasia; +sii = dissacrai; +[ilo, oli] = idroscala; +rii = radicarsi; +sei = radicasse; +sii = radicassi; +tiè = radicaste; +[pio, poi] = rapsodica; +ili = riscaldai; +can = sandracca; +noi = sardonica; +non = scadranno; +fon = scafandro; ...
Vedi anche: Anagrammi per scarda
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scalda, scardi, scardo, scarna, scarpa, scarsa, scarta, scorda.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: sarda, scada. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: cra.
Altri scarti con resto non consecutivo: sara, cara, cada.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scardai.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: cardai.
Parole con "scarda"
Iniziano con "scarda": scardai, scardano, scardare, scardata, scardate, scardati, scardato, scardava, scardavi, scardavo, scardammo, scardando, scardante, scardassa, scardasse, scardassi, scardasso, scardassò, scardaste, scardasti, scardarono, scardassai, scardavamo, scardavano, scardavate, scardassano, scardassare, scardassata, scardassate, scardassati, ...
»» Vedi parole che contengono scarda per la lista completa
Parole contenute in "scarda"
arda, card.
Incastri
Si può ottenere da sa e card (ScardA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scarda" si può ottenere dalle seguenti coppie: sci/iarda, scalo/lorda, scarico/ricorda, scarniti/nitida, scaro/oda, scarse/seda, scarso/soda.
Usando "scarda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basca * = barda; cosca * = corda; losca * = lorda; mesca * = merda; mosca * = morda; pesca * = perda; tasca * = tarda; * data = scarta; * dati = scarti; * dato = scarto; ripesca * = riperda; * datai = scartai; * aera = scarderà; * aero = scarderò; * dadini = scardini; * dadino = scardino; * datano = scartano; * datare = scartare; * datata = scartata; * datate = scartate; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scarda" si può ottenere dalle seguenti coppie: scarica/acida, scarno/onda.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scarda" si può ottenere dalle seguenti coppie: scari/dai, scarta/data, scartai/datai, scartammo/datammo, scartando/datando, scartano/datano, scartante/datante, scartanti/datanti, scartare/datare, scartarono/datarono, scartasse/datasse, scartassero/datassero, scartassi/datassi, scartassimo/datassimo, scartaste/dataste, scartasti/datasti, scartata/datata, scartate/datate, scartati/datati, scartato/datato, scartava/datava...
Usando "scarda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lorda * = losca; merda * = mesca; morda * = mosca; * lorda = scalo; * scardini = dadini; * seda = scarse; * soda = scarso; scarico * = ricorda; riperda * = ripesca; * ricorda = scarico; * anoa = scardano; * area = scardare; * atea = scardate; * inia = scardini; * nitida = scarniti; capocorda * = capocosca.
Intarsi e sciarade alterne
"scarda" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sara/cd.
Intrecciando le lettere di "scarda" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = scarderai; * inno = scardinano; * invano = scardinavano.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scarda - S. f. (Bot.) Ulva intestinalis, Linn. Sorta d'erba, lo stesso che Ulva. V. Scardia nel De Vit. Rammenta Scardiccione. Car. Eneid. 2. 229. (M.) Di buja notte in un pantan m'ascosi, Ove nel fango infra le scarde e i giunchi Stava qual mi vedete.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scarcererò, scarceri, scarceriamo, scarceriate, scarcerino, scarcerò, scarcero « scarda » scardai, scardammo, scardando, scardano, scardante, scardare, scardarono
Parole di sei lettere: scappo « scarda » scardi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): barda, alabarda, bombarda, lombarda, longobarda, leccarda, coccarda « scarda (adracs) » codarda, beffarda, infingarda, spingarda, iarda, ciarda, bocciarda
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCA, finiscono con A

Commenti sulla voce «scarda» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze