Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scesa», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scesa

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola scesa è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: scé-sa. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: casse, cessa (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di scesa con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ore, reo] = ascesero; +sir = ascrisse; +ani = asinesca; +noi = asinesco; +[aro, ora] = assocerà; +oro = assocerò; +[sub, usb] = buscasse; +mal = calmasse; +din = candisse; +tan = cantasse; +tap = captasse; +cra = carcasse; +tac = cascaste; +tan = cassante; +sta = cassaste; +[ari, ira, ria] = casserai; +[eri, ire] = casserei; +tot = cassetto; ...
Vedi anche: Anagrammi per scesa
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scema, scena, scese, scesi, sceso, scusa, spesa, stesa.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: ascesa.
Parole con "scesa"
Finiscono con "scesa": ascesa, discesa, riscesa, scoscesa, ridiscesa, accondiscesa.
Lucchetti
Usando "scesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sana = scena; * sane = scene; * esaudì = scudi; * esaurì = scuri; * salga = scelga; * salgo = scelgo; * salse = scelse; * salta = scelta; * salti = scelti; * salto = scelto; * esalerà = sclera; * esaurii = scurii; * samare = scemare; * sanata = scenata; * sanate = scenate; * aero = scesero; * esaurire = scurire; * esaurirà = scurirà; * esaurirò = scurirò; * esaurita = scurita; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scesa" si può ottenere dalle seguenti coppie: scena/ansa.
Usando "scesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * asma = scema.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "scesa" si può ottenere dalle seguenti coppie: cresce/sacre, croscè/sacro, guarisce/saguari, lisce/sali, nasce/sana, pasce/sapa, pesce/sape.
Usando "scesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lisce = sali; * nasce = sana; * pasce = sapa; * pesce = sape; sali * = lisce; sana * = nasce; sapa * = pasce; sape * = pesce; * cresce = sacre; * croscè = sacro; sacre * = cresce; sacro * = croscè; * guarisce = saguari; saguari * = guarisce.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scesa" si può ottenere dalle seguenti coppie: sclera/esalerà, scudi/esaudì, scudisci/esaudisci, scurendo/esaurendo, scurente/esaurente, scuri/esaurì, scuriamo/esauriamo, scuriate/esauriate, scurii/esaurii, scurimmo/esaurimmo, scurirà/esaurirà, scurirai/esaurirai, scuriranno/esauriranno, scurire/esaurire, scurirebbe/esaurirebbe, scurirebbero/esaurirebbero, scurirei/esaurirei, scuriremmo/esauriremmo, scuriremo/esauriremo, scurireste/esaurireste, scuriresti/esauriresti...
Usando "scesa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cosa * = cosce; lisa * = lisce; briosa * = briosce.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "scesa" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arti = sacrestia; * orti = scortesia.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "scesa"
»» Vedi anche la pagina frasi con scesa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non si vedeva più la strada perché era scesa una fitta nebbia.
  • Dopo una lunga salita arrivò la scesa e in breve fummo a valle.
  • Dopo essere scesa dalla scala fu felice di avere i piedi per terra.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
China, Scesa, Declivio, Pendio - La china d'un poggio; il declivio d'una collina; il pendìo d'un giogo o d'un monte; la scesa poi è da un'altura qualunque, ma indica maggior ripidezza di tutte le altre espressioni. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scesa - S. f. China, Via o Luogo per lo qual si cala da alto in basso; contrario di Salita ed Erta. Descensto, aureo in qualche senso. Descensus, aureo. G. V. 11. 51. 7. (C) Per l'avvantaggio della scesa, e per la vittoria avuta, con grand'empito percossono i nostri. Dant. Inf. 16. Come quel fiume Rimbomba là sovra san Benedetto Dall'alpe, per cadere ad una scesa. Petr. cap. 4. Ratte scese all'entrare, all'uscire erte. Cr. 2. 18. 2. La quale piova discende con empito dalla scesa, ovvero pendío del monte. Bemb. Stor. 1. 17. (M.) Perciocchè da Rovere venendo, per la scesa ripida della montagna, andare alla Pietra non si potea.

[Cont.] Bandi Fior. VI. 12. B. Mandare anco a pascolare i loro bestiami sopra li medesimi argini e banchine, farvi scese, ed altre loro particolari comodità senza alcun riguardo a' danni e pubblici interessi. Mart. Arch. V. Es. 46. Nel rivellino è una scesa per scala, per la quale si va alla porta del torrone acciocchè sia più bassa.

2. Per Atto dello scendere. Gal. Sist. 221. (C) In altrettanto tempo, quanto è stato quello della sua scesa, passerebbe spazio doppio del passato nella linea del precedente moto in giù. E 223. Il tempo che si consumerebbe in questo secondo moto ascendente, credo che sarebbe eguale al tempo della scesa.

3. Dicesi anche al Catarro, che, secondo l'opinione degli antichi Medici, discende dal capo. Burch. Son. 1. 122. (C) Signor mio caro, se tu hai la scesa, O se' infreddato, o senti di catarro, Stilla un pertugio d'un chiovo da carro, Non lo ber tutto, pigliane una presa. Capr. Bott. 1. 12. Potrebbe essere qualche poca di scesa, che fa parere sentire altrui di questi zufolamenti nel cervello. Ambr. Cof. 3. 3. Una scesa pare a me che dicano I medici, e per scesa medicata la Hanno. Malm. 1. 15. Perch'alla testa non gli muova scesa.

Scesa, vale anche Flussione calata agli occhi. Benv. Cell. Vit. 1. 260. (M.) Mi si scoperse una scesa con tanto affanno agli occhi, che per il dolore io non potevo quasi vivere. Vas. Op. Vit. 4. 301. Cadendogli un trabocco di scesa negli occhi, il misero ne divenne… cieco del tutto.Cas. Lett. 14. Agostino ha una scesa negli occhi molto ben molesta.

4. Prendere, o sim., checchessia a scesa di testa, fam., Impegnarsi ostinatamente in alcuna cosa, Mettervi ogni forza, studio, applicazione, diligenza ad oggetto di conseguirne l'intento. Car. Lett. 2. 59. (C) Gli sarebbe bastato ancora far le prime opposizioni, senza pigliare per iscesa di testa a mandare ogni dì fuori un suo trattato contra le cose mie. [G.M.] Fag. Rim. Si piglia questa scesa Di testa ogn'anno, e se l'è sempre presa. Anco Scesa, senz'altro. Fag. Rim. Di fare anch'io mi son preso la scesa da poeta e teologo. = Car. Lett. ined. 3. 131. (M.) Messer Giovanni Francesco Ridolfi l'ha presa per iscesa di testa, e non vale che gli sia fatto intendere che pregiudica a lei. Bert. Giamp. 223. Siccome egli usandole ha mostrato la sua perizia, così voi nel passargliene, quando vi siete messo a scesa di testa a volergli ritrovare quel che non è degli antichi, avete mostrata la vostra ignoranza.

[T.] Luogo. T. Alla carrozza quand'ha a venire per una scesa, mettesi la staffa. – Dolce, Agevole, Rapida. D. 1. 12. Qual'è quella ruina che nel fianco… L'Adice percosse… Che da cima del monte, onde si mosse, Al piano è sì la roccia discoscesa Che alcuna via (qualche via, ma difficile) darebbe a chi su fosse; Cotal di quel burrato era la scesa… È buon che tu ti cale. Così prendemmo via giù per lo scarco Di quelle pietre… Questa vecchia roccia Qui ed altrove tal fece riverso.

T. La scesa di Fiesole.

T. Alle scese, A luogo dove si scende.

T. Marciapiede a scesa, Che va digradando fino a scendere in pari della strada.

II. Atto. T. Fare la scesa. – Facilitarla.

III. Ne' seg. e pr. e fig. T. Prov. Tosc. 260. Quando tu puoi ir per la piana, non cercar l'erta nè la scesa. Altro prov. Ogni salita ha una scesa (ogni altezza ha il suo contrapposto o d'umiltà o d'umiliazione).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scervellarsi, scervellarti, scervellarvi, scervellata, scervellate, scervellati, scervellato « scesa » scese, scesero, scesi, sceso, scespiriana, scespiriane, scespiriani
Parole di cinque lettere: scene « scesa » scese
Vocabolario inverso (per trovare le rime): inevasa, invasa, rinvasa, pervasa, obesa, accesa, riaccesa « scesa (asecs) » ascesa, discesa, ridiscesa, accondiscesa, riscesa, scoscesa, adesa
Indice parole che: iniziano con S, con SC, parole che iniziano con SCE, finiscono con A

Commenti sulla voce «scesa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze