Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «taglieggiare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Taglieggiare

Verbo
Taglieggiare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è taglieggiato. Il gerundio è taglieggiando. Il participio presente è taglieggiante. Vedi: coniugazione del verbo taglieggiare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola taglieggiare è formata da dodici lettere, sei vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: gg. Lettera maggiormente presente: gi (tre).
Divisione in sillabe: ta-glieg-già-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: taglieggerai.
taglieggiare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): ili + aggregate; [ile] + aggregati; [lite] + [aggregai]; [etili] + aggrega; gel + aggiriate; gite + raggelai; [ergi] + taleaggi; [greti] + aleggia; [egli] + aggirate; gilet + aeraggi; ligie + taggare; [grige] + [agliate]; leggi + [agitare]; grigie + [gelata]; [griglie] + [agate]; greggi + [atelia]; erge + gigliata; teglie + [aggira]; regge + [agilità]; [egregi] + taglia; eleggi + [argati]; [leggeri] + [agita]; leggerti + gaia; gregge + [alitai]; gita + [leggerai]; [agri] + leggiate; glia + reggiate; agiti + [gergale]; [girati] + elegga; litiga + reggae; ...
Componendo le lettere di taglieggiare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = taglieggiassero.
Vedi anche: Anagrammi per taglieggiare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: taglieggiate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: tagliere, tagliare, taglia, taggare, tagga, tali, taleggi, talea, talee, tale, talare, taiga, tare, tigre, tiare, agii, agire, agre, aleggiare, aleggia, aleggi, alea, alee, algia, algie, alga, alare, glia, giga, gare, ligia, ligie, ligi, lige, lire, leggi, legga, legge, legare, lega, lare.
Parole contenute in "taglieggiare"
are, già, gli, tag, agli, glie, giare, tagli, taglie, taglieggi, taglieggia. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "taglieggiare" si può ottenere dalle seguenti coppie: taglieggiai/ire, taglieggiamo/more, taglieggiata/tare, taglieggiatore/torere.
Usando "taglieggiare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = taglieggino; * remo = taglieggiamo; * areata = taglieggiata; * areate = taglieggiate; * areati = taglieggiati; * areato = taglieggiato; * rendo = taglieggiando; * resse = taglieggiasse; * ressi = taglieggiassi; * reste = taglieggiaste; * resti = taglieggiasti; * retore = taglieggiatore; * retori = taglieggiatori; * ressero = taglieggiassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "taglieggiare" si può ottenere dalle seguenti coppie: taglieggiata/atre, taglieggiato/otre.
Usando "taglieggiare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = taglieggino; * ermo = taglieggiamo; * erta = taglieggiata; * erte = taglieggiate; * erti = taglieggiati; * erto = taglieggiato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "taglieggiare" si può ottenere dalle seguenti coppie: taglieggia/area, taglieggiata/areata, taglieggiate/areate, taglieggiati/areati, taglieggiato/areato, taglieggino/areno, taglieggiai/rei, taglieggiamo/remo, taglieggiando/rendo, taglieggiasse/resse, taglieggiassero/ressero, taglieggiassi/ressi, taglieggiaste/reste, taglieggiasti/resti, taglieggiate/rete, taglieggiati/reti, taglieggiatore/retore, taglieggiatori/retori.
Usando "taglieggiare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * more = taglieggiamo; * torere = taglieggiatore.
Sciarade e composizione
"taglieggiare" è formata da: taglieggi+are.
Sciarade incatenate
La parola "taglieggiare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: taglieggi+giare, taglieggia+are, taglieggia+giare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "taglieggiare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = taglieggiatrice.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "taglieggiare"
»» Vedi anche la pagina frasi con taglieggiare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Gli antichi Romani furono maestri nel taglieggiare le popolazioni sottomesse, portandole spesso al dissesto.
  • Dopo la scarcerazione, quei due manigoldi continuano a taglieggiare i commercianti del quartiere!
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Taglieggiare - V. a. e N. ass. Metter taglie al paese conquistato, Imporgli gravezze d'ogni maniera. Per la orig. V. TAGLIA. Segr. Fior. Art. guerr. 1. 13. (C) Si ragunarono insieme più brigate, le quali si chiamarono compagnie, e andavano taglieggiando le terre. [G.M.] E l. 6. Noi abbiamo vinto il nemico alla campagna; camminato dipoi sopra il paese suo: ragion vuole che si sia fatto prede, taglieggiato terre, presi prigioni. = Varch. Stor. 10. 270. (C) Rubando sempre e taglieggiando, per dovunque passava, quanto poteva. Tac Dav. Stor. 2. 285. I Vitelliani alloggiati a discrezione per le terre, spogliavano, rapivano, svergognavano, taglieggiavano, vendevano con ogni avidezza il sagro e 'l profano. [Cont.] Garimb. Cap. gen. 247. Esercito di Carlo V Imperadore il quale, per la vittoria avuta contra del Re Francesco sotto Pavia, venne in tanta stima e in tanto terrore appresso de i Potentati d'Italia, che potè taglieggiar la maggior parte di loro.

2. Per Metter taglie, Imporre il prezzo a prigionieri, banditi, o sim. [Pol.] Machiav. Istor. fior. 5. 33. Furono presi e taglieggiati. = Varch. Stor. 10. 306. (C) Non vollero acconsentire mai di voler fare a buona guerra coi giovani Fiorentini, in nome perchè dicevano loro esser gentiluomini e non soldati; ma in fatti, per potergli, come danarosi, taglieggiare.

3. E fig. Magal. Lett. At. 70. (Man.) Questo vostro istinto medesimo di negar così francamente Dio solo, di bandir lui solo, di taglieggiar lui solo, non vi è egli indizio manifesto di una grande animosità, che avete contro di lui?
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: taglieggiai, taglieggiammo, taglieggiamo, taglieggiando, taglieggiano, taglieggiante, taglieggianti « taglieggiare » taglieggiarono, taglieggiasse, taglieggiassero, taglieggiassi, taglieggiassimo, taglieggiaste, taglieggiasti
Parole di dodici lettere: taglieggiano « taglieggiare » taglieggiata
Lista Verbi: tacitare, tagliare « taglieggiare » tagliuzzare, tallonare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): petrarcheggiare, scheggiare, vagheggiare, vangheggiare, largheggiare, gorgheggiare, occhieggiare « taglieggiare (eraiggeilgat) » arieggiare, dannunzieggiare, ozieggiare, aleggiare, clericaleggiare, moraleggiare, rivaleggiare
Indice parole che: iniziano con T, con TA, iniziano con TAG, finiscono con E

Commenti sulla voce «taglieggiare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze