Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tarlare», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tarlare

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola tarlare è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: latrare, latrerà.
tarlare si può ottenere combinando le lettere di: tra + real; alt + [arre, erra, rare].
Componendo le lettere di tarlare con quelle di un'altra parola si ottiene: +due = adulterare; +due = adultererà; +[bau, bua] = alberatura; +bue = alberature; +[ile, lei] = allerterai; +cin = alternarci; +nei = alternerai; +sir = arrestarli; +oro = arrotolare; +oro = arrotolerà; +uno = arruolante; +[suo, uso] = arruolaste; +[ciò, coi] = articolare; +[ciò, coi] = articolerà; +tir = atterrirla; +col = carrellato; +[ciò, coi] = cartoleria; +[ciò, coi] = ciarlatore; +cui = creaturali; +[ciò, coi] = crotalarie; ...
Vedi anche: Anagrammi per tarlare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: parlare, tardare, targare, tarlate, tarmare, tarpare, tartare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: talare, tarare. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: trae.
Altri scarti con resto non consecutivo: tara, tare, tale, arare, arre, alare, rare.
Parole contenute in "tarlare"
are, tar, lare. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tarlare" si può ottenere dalle seguenti coppie: tabù/burlare, tao/orlare, tapa/parlare, tau/urlare, tara/alare, tari/ilare, tarma/malare, tarpo/polare, tarso/solare, tarlai/ire, tarlata/tare, tarlatura/turare.
Usando "tarlare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: agitarla * = agire; portarla * = porre; riportarla * = riporre; * areata = tarlata; * areate = tarlate; * areati = tarlati; * areato = tarlato; zita * = zirlare; spata * = sparlare; trasportarla * = trasporre.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tarlare" si può ottenere dalle seguenti coppie: tariffa/affilare, tarlata/atre, tarlato/otre.
Usando "tarlare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = tarlata; * erte = tarlate; * erti = tarlati; * erto = tarlato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "tarlare" si può ottenere dalle seguenti coppie: agitarla/reagì.
Usando "tarlare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * agitarla = reagì; reagì * = agitarla.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tarlare" si può ottenere dalle seguenti coppie: tarlata/areata, tarlate/areate, tarlati/areati, tarlato/areato, tarlai/rei, tarlate/rete, tarlati/reti.
Usando "tarlare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * burlare = tabù; zirlare * = zita; * malare = tarma; * polare = tarpo; * solare = tarso; agire * = agitarla; porre * = portarla; riporre * = riportarla; trasporre * = trasportarla.
Sciarade e composizione
"tarlare" è formata da: tar+lare.
Frasi con "tarlare"
»» Vedi anche la pagina frasi con tarlare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando gli insetti avranno finito di tarlare il mobile, lo butteremo.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tarlare - V. n. ass. Generare o Produr tarli, Intarlare. [Cont.] Cat. P. Arch. II. 7. Il pino tal volta tarlerà: ma se nella vecchiezza o antichità dei loro anni si taglieranno (il cipresso ed il pino), si conserverà il loro legname nelle opere di lavoro senza vizio o difetto alcuno. Matt. Disc. Diosc. Tarlare, diventare caroliccio, putrefarsi. = Red. Ins. 145. (M.) Questa galla mai non baca, e non tarla, e mai non produce la mosca.

2. [Val.] Fig. Pucc. Centil. 51. 82. Fra' qua', dice lo scritto, che non tarla, Fu messer Gianni.

3. In signif. att. Non usit. [Cont.] Cr. B. Naut. med. V. 551. Allo scoperto… le spacca (le navi) il sole; e la bruma gli rode, tarla, e pertusa (i vascelli).

4. [Val.] E n. pass. Fortig. Ricciard. 4. 84. Lancia… Che non si rompe mai, e non si tarla. [Cont.] Cr. B. Naut. med. I. 6. O si rompono (i legnami) o si fragidano, o i tarlano, o si storcono messi in opera.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tariffazione, tariffazioni, tariffe, tarino, tarlai, tarlante, tarlanti « tarlare » tarlarsi, tarlata, tarlate, tarlati, tarlato, tarlatura, tarlature
Parole di sette lettere: tariffe « tarlare » tarlata
Vocabolario inverso (per trovare le rime): templare, contemplare, ciarlare, parlare, straparlare, riparlare, sparlare « tarlare (eralrat) » imperlare, sverlare, zirlare, orlare, urlare, burlare, chiurlare
Indice parole che: iniziano con T, con TA, iniziano con TAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «tarlare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze