Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tiepido», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tiepido

Aggettivo
Tiepido è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: tiepida (femminile singolare); tiepidi (maschile plurale); tiepide (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di tiepido (né caldo né freddo, primaverile, mite, temperato, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole con un dittongo [Tiene « * » Tregua]
Giochi di Parole
La parola tiepido è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: tiè-pi-do. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: epidoti, epotidi.
tiepido si può ottenere combinando le lettere di: top + idei; [pio, poi] + [dite, tedi]; [opti, poti, tipo, ...] + dei; pii + dote; tipi + ode; pet + oidi; [epo, poe] + diti; [peto, poté] + idi; tiè + [ipod, podi]; pie + [dito, doti]; [peti, pite, tipe] + [dio, odi].
Componendo le lettere di tiepido con quelle di un'altra parola si ottiene: +[aro, ora] = apoditerio; +can = decapitino; +mas = depistiamo; +ras = depositari; +sta = depositati; +zia = diazotipie; +mal = diplomiate; +gas = dispiegato; +[nas, san] = disponiate; +mal = implodiate; +[tar, tra] = iperdotati; +cra = pediatrico; +[far, fra] = perdifiato; +[ter, tre] = peridotite; +tir = peridotiti; +[ter, tre] = periodetti; +alé = petaloidei; +rem = piodermite; +ras = presidiato; +sto = sottopiedi; +ram = trepidiamo; +iran = antiperiodi; +[arno, orna] = antiperiodo; +[arno, orna] = antropoidei; ...
Vedi anche: Anagrammi per tiepido
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: tiepida, tiepide, tiepidi, trepido.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: tipi, tipo.
Parole contenute in "tiepido"
tiè. Contenute all'inverso: odi.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "tiepido"
»» Vedi anche la pagina frasi con tiepido per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il latte tiepido con il caffé bollente ed un cucchiaio di miele è la mia bevanda preferita.
  • Giuseppe è stato davvero tiepido quando ha accolto Silvana, un mezzo sorriso e niente di più.
  • Amo bere il brodo tiepido, mi aiuta a digerire meglio.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Tepido, Caldo, Calduccino, Tiepido - Tepido si dice di tutte quelle cose che hanno grado temperatissimo di calore, il quale è sempre piacevole. - Calde sono quelle nelle quali il calore è maggiore, e può anche essere incomodo. - Calduccino suol dirsi di quelle cose che col loro calore temperato confortano chi soffre per il freddo, come il calduccino del letto, di una stanza colla stufa, ecc. - [Il popolo e gli scrittori preferiscono Tiepido a Tepido. Chi volesse sottilizzare potrebbe dire che Tepido dice sempre lode; Tiepido, e nel proprio e nel traslato, tepore scarso, o mancanza di fervore. - Il Tommaseo vorrebbe la morte di una delle due forme: se mai, la morte toccherebbe a Tepido, come quello che par meno simpatico a' parlanti e agli scriventi. G. F.] [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tiepido - e TEPIDO. Agg. Che è di caldezza temperata. Tepidus, in Lucr. Ov. Sen. T. Lo slavo Teplo vale Caldo, ma non troppo. Onde, Le acque di Tepliz. – Tepula (in Frontin. Aquaed. e Plin.) Un'acqua di Roma, condotta dagli Orti luculliani al Campidoglio, e così detta dall'essere un po' tiepida. = Bocc. g. 3. f. 4. (C) Anzi non facendo il Sol già tiepido alcuna noja, a seguire i cavrioli e i conigli… si dierono. Petr. Son. 37. part. I. Lasso! le nevi sien tiepide e nigre…, Prima ch'i' trovi in ciò pace nè tregua. E Son.56. part. II. L'ultimo, lasso! de' miei giorni allegri… Giunt'era, e fatto 'l cor tepida neve. Cr. 6. 6. 1. Ogni stato del ciel sostiene (l'anice), ma più del tiepido si rallegra. (Qui a modo di Sost.) [Pol.] Cronichett. d'Amar. 87. Elesse (Seneca) di entrare in un tino di acqua tiepida, e farsi aprire le vene. Chiabr. Poemett. prof. 1. In gelato mese Corser, come d'April, tepidi venti. G. Gozz. Nov. 34. Poi si mettono (le anguille) ad ammollare in acqua tiepida per certe poche ore.

[Cont.] † Fuoco tepido; Fuoco lento. Ram. Viaggi, I. 95. B. Turando la finestra del forno vi si fa un fuoco tiepido, per lo calor del quale il legno si destilla, e corre (la pece) nella fossa per la buca che è nel fondo del forno, ed in questa guisa si raccoglie e si pone ne gli vetri.

T. Fig. Acqua tiepida; Chi non dà a divedere quel che pensa, quasi che nelle cose non ci abbia nè caldo nè freddo.

2. Trasl., Pigro, Debole, Fiacco. Lab. 187. (C) Più tiepido che l'usato divenuto, seguiva il suo volere. Pass. 85. Nasce da sì tiepido e difettoso amore, che non agguaglia la misura della gravezza del peccato. M. V. 11. 18. Pur mosso dal grido, strinse la terra prima con battaglia tiepida. [Camp.] Bib. S. Greg. Prol. I, in Job. Nella quale (sposizione) ciò che la tua santitade troverà tiepido e non ornato, tanto mi perdoni… [G.M.] Machiav. Princ. 6. Tiepidi difensori.

3. Fatto con poco calore. Tass. Lett. 2. 240. (Man.) S'io potessi ricordarle alcuna cosa, le ricorderei che le tepide dimande insegnano a negare.

4. In termine di divozione, dicesi di Chi coltiva Dio con poco fervore. [Cors.] S. Bern. Medit. 15. Diventa tepido e freddo da ogni fervore d'orazione. Belc. Lett. 4. Quando i fratelli fussero tiepidi e negligenti, si vorrebbe la detta disciplina abbreviare. [Pol.] Imit. Cr. 1. 11. 2. Non cerchiamo di fare ogni dì alcun piccolo profitto, e però rimanemo tiepidi e freddi.E 1. 22 7. Or che sarà di noi nella fine, quando così presto diventiamo tiepidi nel principio? [G.M.] Segner. Mann. Magg. 12. Non appagandoti di una vita tiepida, qual tu forse menavi innanzi alla colpa. = E Ag. 31. (M.) Caldi (sono) quei che abbracciatolo vi attendono, come i giusti, con gran fervore: tiepidi quei che vi attendono sì, ma rimessamente. [G.M.] E ivi:Colui è tiepido, il quale già più non è caldo (nell'operare il bene).

5. (Med.) [Val.] Febbri tiepide; Specie di quotidiane assai miti nei loro sintomi. Cocch. Bagn. 161. Alcune altre febbri cotidiane vi sono alquanto più miti, dette perciò dagli antichi tiepide e languide.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tiepidezze, tiepidi, tiepidina, tiepidine, tiepidini, tiepidino, tiepidità « tiepido » tifa, tifacea, tifacee, tifai, tifammo, tifando, tifano
Parole di sette lettere: tiepidi « tiepido » tifacea
Lista Aggettivi: tiburtino, ticinese « tiepido » tifoso, tignoso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lapido, dilapidò, dilapido, rapido, ultrarapido, extrarapido, sapido « tiepido (odipeit) » trepido, trepidò, intrepido, ripido, insipido, limpido, torpido
Indice parole che: iniziano con T, con TI, iniziano con TIE, finiscono con O

Commenti sulla voce «tiepido» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze