Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tirata», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «tirato», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tirata

Forma di un Aggettivo
"tirata" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo tirato.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola tirata è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tari).
Divisione in sillabe: ti-rà-ta. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: attira, attrai, tarati (scambio di vocali), tatari.
tirata si può ottenere combinando le lettere di: [tar, tra] + tai.
Componendo le lettere di tirata con quelle di un'altra parola si ottiene: +[beo, boe] = abitatore; +[bio, obi] = abitatori; +bui = abituarti; +[beo, boe] = abortiate; +sob = abortista; +cad = adattarci; +dal = adattarli; +dea = adatterai; +dee = adatterei; +ode = adotterai; +osé = aerostati; +ego = agitatore; +nel = alteranti; +nel = alternati; +[sul, usl] = altruista; +ton = anatrotti; +can = antartica; +cin = antartici; +con = antartico; +pin = antiparti; +ong = antitrago; +cin = antraciti; ...
Vedi anche: Anagrammi per tirata
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: girata, mirata, pirata, tarata, tifata, tirala, tirana, tirate, tirati, tirato, tirava, turata, virata.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: girate, girati, girato, mirate, mirati, mirato, pirati, virate, virati, virato.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: irata.
Altri scarti con resto non consecutivo: tata, irta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: stirata, tigrata.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: catari, datari, tatari.
Parole con "tirata"
Iniziano con "tirata": tiratardi.
Finiscono con "tirata": stirata, attirata, ritirata.
Parole contenute in "tirata"
ira, tir, rata, tira, irata. Contenute all'inverso: ari, tar, tari.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tirata" si può ottenere dalle seguenti coppie: tiadi/adirata, tifo/forata, tipa/parata, tipi/pirata, tiraggi/raggirata, tirai/aiata, tirar/arata, tirare/areata, tiristori/istoriata, tiraci/cita, tiralingua/linguata, tirana/nata, tirano/nota, tiravi/vita, tiravo/vota.
Usando "tirata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ceti * = cerata; coti * = corata; doti * = dorata; erti * = errata; miti * = mirata; muti * = murata; patì * = parata; * taci = tiraci; * tana = tirana; * tare = tirare; viti * = virata; aditi * = adirata; eviti * = evirata; serti * = serrata; spati * = sparata; stati * = starata; * tacci = tiracci; * tante = tirante; * tanti = tiranti; * tarli = tirarli; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tirata" si può ottenere dalle seguenti coppie: tirella/alleata, tirerà/areata, tirreno/onerata, tirso/osata, tirala/alta, tirana/anta, tirano/onta, tirare/erta.
Usando "tirata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tait * = tarata; * atre = tirare; * attore = tiratore; * attori = tiratori; * attrice = tiratrice; * attrici = tiratrici.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "tirata" si può ottenere dalle seguenti coppie: fiati/ratafià, patirà/tapa, ritira/tari.
Usando "tirata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * patirà = tapa; ratafià * = fiati; tapa * = patirà; tari * = ritira; * fiati = ratafià.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tirata" si può ottenere dalle seguenti coppie: ritira/rita, smaltirà/smalta, sveltirà/svelta, mentirà/menta, sentirà/senta, consentirà/consenta, acconsentirà/acconsenta, assentirà/assenta, dissentirà/dissenta, appuntirà/appunta, partirà/parta, spartirà/sparta, invertirà/inverta, convertirà/converta, riconvertirà/riconverta, pervertirà/perverta, avvertirà/avverta, preavvertirà/preavverta, sovvertirà/sovverta, sortirà/sorta, assortirà/assorta...
Usando "tirata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cerata * = ceti; corata * = coti; dorata * = doti; errata * = erti; murata * = muti; parata * = patì; * forata = tifo; * parata = tipa; tirar * = arata; serrata * = serti; sparata * = spati; starata * = stati; atta * = attira; depurata * = deputi; ignorata * = ignoti; rita * = ritira; * cita = tiraci; * nota = tirano; * areata = tirare; * vita = tiravi; ...
Sciarade incatenate
La parola "tirata" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tir+rata, tir+irata, tira+rata, tira+irata.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "tirata" (*) con un'altra parola si può ottenere: * neri = tiranteria; sacchi * = stiracchiata.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "tirata"
»» Vedi anche la pagina frasi con tirata per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La corda era tirata da due gruppi di bambini, disposti l'uno difronte all'altro.
  • La tirata di orecchie deve essere sufficientemente dolorosa.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tirata - S. f. Il tirare. B. lat. Tractio. [Cont.] G. G. N. sci. XIII. 332. Campana, che non con una sola tirata di corda, nè quattro, nè sei si mette in moto gagliardo ed impetuoso, ma con molte e molte. Fon. D. Ob. Fabbr. I. 28. L'ambasciator di Francia… passando per la piazza, si fermò a veder dare due tirate. = Fior. Ital. D. (C) Le falci fanno peggio da tirata, che da percossa.

T. Una tirata d'orecchi.

T. Arrivati in cima alla salita, bisognò riposarsi, e fare una buona tirata di fiato.

2. [Cont.] † Balestra a una, a più tirate, dicevasi Quella che era montata e tirata con uno o più tratti. Stat. Gab. Siena. Balestra a tagliere, a una tirata e staffa dell'uno soldi tre.

3. Per Continuazione, o Lunghezza continuata di checchessia. [Cont.] Serlio, Arch. VII. 18. La pianta qui davanti sarà pur variata dall'altre, oltre che averà quattro appartamenti assai comodi e buoni, che tutti goderanno de' giardini. Ella averà una tirata al coperto di 134 piedi fra la sala e gli due anditi, e sarà luminosa. = Bern. Orl. Inn. 9. 44. (C) Era la strada una buona tirata Un miglio e più, sin ch'al petron s'arriva. Gal. Sist. 55. Vi se ne scorgono alcune tirate e continuazioni lunghe di centinaja di miglia. E 92. Intorno alle macchie sono grandissime tirate di montagne.

T. Onde, Far tutta una tirata; di lavoro non intermesso; e anche di sonno. Ci siam messi a tavolino alle otto, e s'è fatto tutta una tirata sino allo cinque. Andò a letto alle dieci, e ha fatto tutt'una tirata sino alle sette, da tanto ch'era stanco.

4. [Fanf.] Discorso lungo, o Scrittura. Vasar. Ragionam. 46. Questa è stata una lunga tirata, ma invero che l'ho udita volentieri. T. Magal. Lett. Star forte a una tirata che altri gli facesse per saper da lui una cosa. = Pros. Fior. Bellin. Lett. 4. 1. 278. (M.) E qui finisco, perchè veramente ho le rene rotte, e non credo d'avere scritto mai tanto in vita mia in una tirata. [Tor.] Mont. Pers. volg. not. sat. 3. Ma il migliore de' commentatori, il buon senso, grida che in tutta questa tirata non v'è sillaba, che rigorosamente convenga a veruno de' due.

E per simil. [Cors.] Tass. Dial. 3. 168. I proemi erano come quelle tirate che sogliono fare i sonatori di cetera,… prima che comincino a sonare.

5. [Fanf.] Composizione acerba contro alcuno, Invettiva. Doni (Burchiello), 18. A coloro che erano intorno… dispiacque assai quella tirata che fece il Burchiello.

6. Detto di malattia. Non usit. – Cecch. Dot. 4. 2. (M.) E' se ne prese tanto dolore che e' se ne pose nel letto, e n'ebbe una tirata di più che tre mesi.

7. Per Bevuta; fam. Malm. 6. 49. (C) E fatte due tirate da Tedesco, La tazza butta via subito in terra. [G.M.] Minucc Not. ivi: Fatte due gran tirate; fatte due gran bevute. [Val.] Fortig. Ricciard. 17. 6. Chi un fiasco a una tirata si tracanna.

8. Tirata di penna, dicesi per accennare una Scrittura fatta presto, e senza tutte le debite considerazioni. Salvin. Pros. Tosc. 2. 20. (Man.) Parevano i versi d'una stessa tirata di penna, come fatti senza spazii tra una lettera e l'altra. Galil. Lett. Uom. ill. 1. 71. (M.) Il quale (comandamento), quando della mano e della vista mia potessi servirmi, forse in una sola tirata di penna avrei eseguito.

9. (Mus.) [Ross.] Tirata. Con tal nome chiamavasi già una scala che serviva a riempire l'intervallo esistente fra due note più o meno fra loro lontane; la quale non era mai molto rapida, come la volata, ma anzi lenta, ed anco talvolta composta di note di valore ineguale. Tev. 2. 16. 83. Il cantar a solo sarà grato, se sarà con belle tirate, vaga modulazione…

[Ross.] Per Passo di bravura. Tev. 4. 18. 361. Nelli duetti si serva con grazia del solfeggio, ma con discrezione, e non se la passi totalmente in tirata come l'usignuolo.

[Ross.] E nello stesso signif., Tirata di gorgia. Zarl. 1. 2. 45. 165. Si odono alle volte alcuni accenti, e (come si dice) alcune tirate di gorgia, con alcune diminuzioni molto garbate; che negli istrumenti artificiali non si possono udire. Don. Comp. Disc. 121. Essi per volere strafare, e mostrarsi di gran lena, fanno tirate lunghissime di gorgia sino che per poco gli manca il fiato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tirassegno, tirassero, tirassi, tirassimo, tiraste, tirasti, tirastivali « tirata » tiratardi, tirate, tirati, tiratina, tiratine, tirato, tiratoi
Parole di sei lettere: tirana, tirano, tirare « tirata » tirate, tirati, tirato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): traspirata, respirata, ispirata, inspirata, cospirata, sospirata, risospirata « tirata (atarit) » ritirata, stirata, attirata, virata, evirata, orata, elaborata
Indice parole che: iniziano con T, con TI, parole che iniziano con TIR, finiscono con A

Commenti sulla voce «tirata» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze