Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «girato», il significato, curiosità, forma del verbo «girare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Girato

Forma verbale
Girato è una forma del verbo girare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di girare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola girato è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tari).
Divisione in sillabe: gi-rà-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: rigato (scambio di consonanti).
girato si può ottenere combinando le lettere di: tir + ago; [ori, rio] + tag.
Componendo le lettere di girato con quelle di un'altra parola si ottiene: +abs = abrogasti; +tee = aerogetti; +tag = aggrottai; +ano = agitarono; +[eta, tea] = agitatore; +tai = agitatori; +toc = agrocotti; +ana = angariato; +pin = angiporti; +[dan, dna] = antidroga; +fan = antigrafo; +tan = antitrago; +ani = aragoniti; +una = argonauti; +rna = arringato; +rna = arroganti; +ani = artigiano; +sol = astrologi; +auf = autografi; +[bar, bra] = borgatari; +ace = categoria; +can = cogaranti; +cin = contagiri; ...
Vedi anche: Anagrammi per girato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: girano, girata, girate, girati, giravo, mirato, tirato, virato.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: mirata, mirate, mirati, pirata, pirati, tirata, tirate, tirati, virata, virate, virati.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: irato, grato.
Altri scarti con resto non consecutivo: giro, irto, iato.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: giurato.
Parole con "girato"
Finiscono con "girato": aggirato, rigirato, raggirato.
Contengono "girato": raggiratomi, raggiratore, raggiratori.
Parole contenute in "girato"
ira, gira, irato. Contenute all'inverso: ari, tar, tari.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "girato" si può ottenere dalle seguenti coppie: già/arato, gip/prato, giretto/rettorato, gita/tarato, girare/areato, giri/iato, girai/ito, giramenti/mentito, girano/noto, girasoli/solito, giravi/vito, giravo/voto, giravolta/voltato.
Usando "girato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: reagirà * = reato; dogi * = dorato; ergi * = errato; * tono = girano; vagì * = varato; * tondo = girando; * tonte = girante; * tonti = giranti; * torsi = girarsi; * torti = girarti; * torvi = girarvi; * tosse = girasse; * tossi = girassi; * toste = giraste; * tosti = girasti; saggi * = sagrato.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "girato" si può ottenere dalle seguenti coppie: girella/alleato, girerà/areato, girare/erto.
Usando "girato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = girare.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "girato" si può ottenere dalle seguenti coppie: rigira/tori.
Usando "girato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tori * = rigira.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "girato" si può ottenere dalle seguenti coppie: girando/tondo, girano/tono, girante/tonte, giranti/tonti, girarsi/torsi, girarti/torti, girarvi/torvi, girasse/tosse, girassi/tossi, giraste/toste, girasti/tosti.
Usando "girato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dorato * = dogi; errato * = ergi; * tarato = gita; varato * = vagì; sagrato * = saggi; * noto = girano; * areato = girare; * vito = giravi; * voto = giravo; rito * = rigira; * rettorato = giretto; * solito = girasoli; * mentito = giramenti; giretto * = rettorato.
Sciarade incatenate
La parola "girato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gira+irato.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "girato" (*) con un'altra parola si può ottenere: * he = ghierato; mago * = maggiorato.
Frasi con "girato"
»» Vedi anche la pagina frasi con girato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quel film è stato girato totalmente negli studi cinematografici.
  • Oggi, ero al mare e sentendomi chiamare, mi sono girato e ho visto un mio vecchio amico di nome George.
  • Mi sono girato dall'altra parte, per non mostrare il mio interesse.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Girato - S. m. Vivanda arrosto. (Fanf.) – Appetisco più il girato che il fritto.
Girato - Part. pass. e Agg. Da GIRARE. È in Plin. [Cont.] G. G. N. sci. I. XIII. 51. Il cerchio girato sopra un tal piano descrive con gl'infiniti suoi successivi contatti una linea retta.

2. Parlandosi d'arrosto vale Cotto nello schidone. Salvin. Pros. Tosc. (M.) Pelati i poveretti, girati e unti, volarono ambiziosamente nelle nostre accademiche gentilissime bocche.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: girassi, girassimo, giraste, girasti, girata, girate, girati « girato » girava, giravamo, giravano, giravate, giravi, giravite, giraviti
Parole di sei lettere: girati « girato » girava
Vocabolario inverso (per trovare le rime): immigrato, trasmigrato, denigrato, tigrato, ingrato, irato, adirato « girato (otarig) » aggirato, raggirato, rigirato, delirato, mirato, emirato, rimirato
Indice parole che: iniziano con G, con GI, iniziano con GIR, finiscono con O

Commenti sulla voce «girato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze