Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «turacciolo», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Turacciolo

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: turaccioletto, turacciolino.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola turacciolo è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Divisione in sillabe: tu-ràc-cio-lo. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con turacciolo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Preferisco ancora le bottiglie di vino con il turacciolo di sughero.
Non ancora verificati:
  • Pensavo che fosse un'ottima bottiglia di vino ma il suo turacciolo mi disilluse subito.
  • Ho acquistato il turacciolo di sughero per tappare la bottiglia di vino appena prodotto.
Citazioni da opere letterarie
I Robinson Italiani di Emilio Salgari (1897): — Mancando per lo più di armi difensive, ricorrono sempre a mille astuzie e talvolta assai curiosissime. Vi è per esempio un ragno, il migalodonte che è comune anche da noi, il quale, per sfuggire i nemici più forti di lui, si scava una celletta chiudendola con una specie di turacciolo. Nascosto dietro a quella porticina spia le prede e le assale quando è certo di vincerle, ma se si trova dinanzi ad un insetto più robusto di lui, corre a rintanarsi e si aggrappa al turaccioletto perché non venga levato.

Senilità di Italo Svevo (1898): Il Balli aveva fatto venire, per mezzo di Michele, varie bottiglie di vini bianchi e neri. Volle il caso che la prima bottiglia che si ponesse a mano fosse di vino spumante; il turacciolo saltò con una forte detonazione, toccò il soffitto e ricadde sul letto di Amalia. Ella non se ne accorse neppure, mentre gli altri, spaventati, seguirono con gli occhi il volo del proiettile.

Leila di Antonio Fogazzaro (1910): Pensò, infatti, un pezzo. Quindi si volse alla mansueta cugina che stava lì seduta colle mani sulle ginocchia, guardando un turacciolo di sughero caduto sul pavimento e non osando alzarsi, malgrado il desiderio grande, per andarlo a raccogliere.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per turacciolo
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: turaccioli.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: turai, turco, turi, turo, traccio, tracci, tracco, tracio, traci, trac, trio, taccio, tacci, tacco, taci, taco, urlo, aiolo, colo.
Parole contenute in "turacciolo"
ciò, tura.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "turacciolo" si può ottenere dalle seguenti coppie: turano/nocciolo.
Lucchetti Alterni
Usando "turacciolo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nocciolo = turano; * aio = turacciolai.
Intarsi e sciarade alterne
"turacciolo" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: taccio/urlo.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Se ne fanno turaccioli, Si turano per evitare di affondare, Lo tura il raffreddore, Prima del tuono, Tuonò contro i Medici.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Turo, Turacciolo, Tappo, Zaffo - Turo è qualunque cosa serva a chiudere il foro o di una botte, o di una fonte, o di qualunque altra cosa da cui si vuol impedire che esca il liquido. - Turacciolo è quel tanto o di capecchio o di paglia ripiegato, che si mette dentro la bocca dei fiaschi o simili vasi, acciocchè il liquido che essi contengono non isvapori. - Tappo è quello di sughero che si introduce con forza nel collo della bottiglia, o anche quello di cristallo smerigliato con cui si chiudono vasi di cristallo. - [Quello che chiude il Cocchiume o Foro circolare delle botti nella parte più rigonfia, si dice Tappo se di sughero, Zaffo se di legno; ma Zaffo è più propriamente quella specie di cavicchio col quale si chiude la cannella dei tini e delle botti. G. F.] [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Turacciolo - S. m. Tutto ciò che si adopra per turare vasi, specialmente di bocca stretta. Obturaculum, in Marcell. Empir. [G.M.] Turaccioli da fiaschi. Fag. Rim. Il nonno ai fiaschi fe' i turaccioli. E: Untumi e ceneraccioli, Spazzatura e turaccioli.

[Cont.] Cell. Scul. 3. Leverai la stoppa d'in su le tue bocche, dove ha da entrare il bronzo, ed in cambio di stoppa vi farai turaccioli di terra fresca fatti in forma da poterli cavare. Bracc. Sch. III. 11. Giace con la ritonda aperta bocca Lo sturato barletto al lato manco, E 'l turacciolo suo, che or non l'imbocca, Pende legato a uno spaghetto bianco.

T. Il tappo d'un botticino non si direbbe turacciolo.

Lib. Astrol. (C) E poi leva il turacciolo da quel foro che avevi serrato innanzi nella pila. Benv. Cell. Oref. 125. In cambio di stoppa vi si debbe porre turaccioli di terra fresca, fatti sì che si possano cavare. M. Bin. Rim. burl. 1. 203. (M.) Ho una vasca, ma l'ha una pecca D'un certo suo turacciol benedetto, Ch'ogni volta mi fa qualche cilecca.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: turacciolaie, turacciolaio, turaccioletti, turaccioletto, turaccioli, turacciolini, turacciolino « turacciolo » turafalle, turai, turamenti, turamento, turammo, turando, turano
Parole di dieci lettere: tuonereste, tuoneresti, turaccioli « turacciolo » turbamenti, turbamento, turbantini
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stabbiolo, nebbiolo, albiolo, ghiacciolo, vinacciolo, polpacciolo, bracciolo « turacciolo (oloiccarut) » cicciolo, picciolo, spicciolo, ricciolo, scricciolo, arricciolo, arricciolò
Indice parole che: iniziano con T, con TU, parole che iniziano con TUR, finiscono con O

Commenti sulla voce «turacciolo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze