Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vario», il significato, curiosità, forma del verbo «variare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vario

Forma verbale
Vario è una forma del verbo variare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di variare.
Aggettivo
Vario è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: varia (femminile singolare); vari (maschile plurale); varie (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di vario (diverso, disuguale, variato, differente, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola vario è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ira).
Divisione in sillabe: và-rio. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: variò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: avori, ovari (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di vario con quelle di un'altra parola si ottiene: +[bau, bua] = abiuravo; +[bar, bra] = aborriva; +bit = abortivi; +bot = abortivo; +abs = abrasivo; +[dan, dna] = adornavi; +gag = aggiravo; +gag = aggravio; +can = ancoravi; +rna = arrivano; +[tar, tra] = arrivato; +spa = aspiravo; +[eta, tea] = aviatore; +tai = aviatori; +ben = baverino; +ben = baveroni; +tac = carovita; +tac = cavatori; +con = coronavi; +led = deliravo; +don = divorano; +dot = divorato; +gel = elargivo; ...
Vedi anche: Anagrammi per vario
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bario, dario, mario, pario, varco, varia, varie, varrò.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: baria, barie, caria, carie, daria, maria, paria, parie, parii.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: varo, vari.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: ovario, varino, viario.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: moira.
Parole con "vario"
Iniziano con "vario": variometri, variometro, variopinta, variopinte, variopinti, variopinto.
Finiscono con "vario": ovario, divario, calvario, ottavario, parovario, gengivario, stradivario.
Contengono "vario": svarione, svarioni, ovariocele, ovarioceli, ovariocisti, ovariotomia, ovariotomie.
»» Vedi parole che contengono vario per la lista completa
Parole contenute in "vario"
ari, rio, vari. Contenute all'inverso: ira.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vario" si può ottenere dalle seguenti coppie: vada/dario, vado/dorio, vate/terio, varca/caio.
Usando "vario" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rioda = vada; * riodo = vado; * rione = vane; * rioni = vani; bava * = bario; dava * = dario; cibava * = cibario; datava * = datario; fumava * = fumario; murava * = murario; rimava * = rimario; salava * = salario; sudava * = sudario; valeva * = valerio; velava * = velario; attuava * = attuario; batteva * = batterio; cifrava * = cifrario; falsava * = falsario; gemmava * = gemmario; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "vario" si può ottenere dalle seguenti coppie: varavo/ovaio, varva/avio.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "vario" si può ottenere dalle seguenti coppie: dava/rioda, diva/riodi, periva/rioperi.
Usando "vario" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rioda * = dava; riodi * = diva; * dava = rioda; * diva = riodi; rioperi * = periva; * periva = rioperi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vario" si può ottenere dalle seguenti coppie: vada/rioda, vado/riodo, vane/rione, vani/rioni.
Usando "vario" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dorio = vado; * terio = vate; * caio = varca; valerio * = valeva; * ceo = varice; batterio * = batteva; calo * = calvari; * ateo = variate.
Sciarade incatenate
La parola "vario" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vari+rio.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "vario" (*) con un'altra parola si può ottenere: ai * = aviario; * csi = varicosi; * arno = variarono; * atre = variatore; * atri = variatori; trami * = tramviario; trani * = tranviario; salito * = salivatorio; conserto * = conservatorio.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "vario"
»» Vedi anche la pagina frasi con vario per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando archivio le foto senza una specifica collocazione geografica, nomino la cartella "materiale vario".
  • Il campionario della merce di un commerciante è molto vario.
  • Compro sempre le verdure e la frutta di vario tipo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vario - Agg. Che non è uniforme, e anche Diverso, Differente. Varius, aureo. Gr. Βαλιός. Bocc. Nov. 9. g. 8. (C) È maravigliosa cosa a vedere… le molte e varie vivande, secondochè ciascun disidera, che recate ci sono. E g. 8. f. 7. E quantunque varii varie cose andassero immaginando, niun perciò alla verità del fatto pervenne. E nov. 3. g. 10. Natan, non avendo animo vario al consiglio dato a Mitridanes,… solo se n'andò al boschetto a dover morire. Petr. Sest. 1. 6. part. II. Non ha 'l regno d'Amor sì vario stile. Dant. Par. 2. Gli altri giron per varie differenze Le distinzion che dentro da sè hanno, Dispongono a lor fini e a lor semenze. Bocc. Com. Dant. 1. 239. (Man.) Fu nondimeno (Asclepiade) uomo di grande studio e di sottile ingegno, quantunque de' principii delle cose tenesse un'opinione strana e varia da tutte quelle degli altri filosofi.

[G.M.] Morg. 28. 140. Convien che varie cose al mondo sia, Come son varii volti e vario ingegno. [Ferruzz.] Ar. Fur. 29. 6. Che n'avvenisse, nè dico nè sollo: Varia fama è di lui, nè si ragguaglia. [G.M.] Segner. Incred. 1. 14. 3. Negli animali provveduti di latte, come sono tutti i quadrupedi, l'accoppiamento è vario e vagante, perchè basta la femmina ad allevare la prole nata. E Mann. Marz. 27. Avrai veduto starsene i passeggieri tutt'occupati in varii divertimenti a passare il tedio.

T. Prov. Tosc. Il mondo è bello perchè è vario.

2. Volubile, Instabile. [Camp.] Guid. G. A. lib. 26. Femmina varia e senza stabilezza, secondo che èe propria natura di tutte le femmine. = Mirac. Mad. M. (C) La quale era molto secolaresca e varia. Segr. Fior. nat. 160. (M.) Fu nondimeno vario nelle sue azioni, in tanto che, parlando di lui, Lorenzo de' Medici disse che Piero gli pareva quando il padre e quando l'avolo.

3. Detto dell'ingegno, vale Pieghevole, Atto a molte cose. Segret. Fior. nat. 160. (M.) Non ebbe (Gino Capponi) la fortuna manco varia dell'ingegno.

T. Vas. Vit. Pitt. 2. 449. Sicuro, capriccioso, vario, abbondante e universale (nel dipingere). [Cont.] Dolce, Dial. Pitt. 202. Certo un Pittore, che non è vario, si può dire che non sia nulla: e questo è anco propriissimo del Poeta.

4. [G.M.] Del tempo. Tempo vario e incostante.

5. Che è di color vario. Pallad. cap. 30. (C) Le bianche (oche) son meglio che le varie, e le varie meglio che le nere. Volg. Ras. (Man.) E gli occhi varii, abbienti al suo colore citrinezza mescolata, cioè giallezza, e pajono tutti di gruogo Cas. Canz. 1. 2. (M.) Or che la chioma ho varia e il fianco infermo. [Cont.] Matt. Disc. Diosc. III. 521. Ha (questa pianta) frondi come di lattuca, aperte, liscie, e macchiate in più luoghi di nero, fusto ritondo e liscio, con fiore molto vario di porpora, di bianco, e di rosso, d'assai buono odore. Dolce, Dial. Col. 16. v. Dirassi cavallo vario quello che sia nè tutto bianco nè tutto nero, ma di questi e d'altri colori distinto. Sass. F. Lett. 389. Comecchè Dioscoride lodi il negro (cinnamomo), Galieno approva il vario, che è il color che risulta dal bianco e dal nero mischiato con l'azzurro. Corte, Cavall. 27. I pelami varii e misti sono quelli che sono composti de i quattro colori suddetti, ed io gli chiamo misti o varii, perciocchè hanno i peli talmente misti, e posti insieme, e colorati, che impossibil quasi sarebbe, ovver difficil molto, il bianco dal nero, o dal rosso sapere con l'occhio dividere o discernere. Cit. Tipocosm. 411. Far sapone, sapon bianco, nero, vario.

6. T. Vario, nel plur. ha senso di Molti e Diversi insieme. Le due idee unite lo fanno differente da Diversi e da Molti. Se non che Varii può dire meno diversità. Varii libri, Varie persone, Varie volte. = Guicc. Stor. 18. 66. (M.) Il giorno precedente i fanti tedeschi, delusi da varie promesse dei pagamenti, e seguitati poi dai fanti spagnuoli, gridando danari, si ammutinarono.

T. Anche come Sost. Lettere di varii; Scrivere a varii. Sempre men di diversi. = Bocc. g. 8. f. 7. (M.) E quantunque varii varie cose andassero immaginando, niuno però alla verità del fatto pervenne.
Vario - S. m. Varietà. [G.M.] Bellezza non è uniformità, ma il vario nell'uno.

Alleg. 265. (M.) La tavola… Parve l'arca e 'l diluvio, pel conflitto delle vivande, e 'l vario de' Cristiani.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: varieresti, varierete, varierò, varietà, varifocale, varifocali, varino « vario » variometri, variometro, variopinta, variopinte, variopinti, variopinto, varismi
Parole di cinque lettere: varie « vario » varrà
Lista Aggettivi: varicoso, variegato « vario » variopinto, vasariano
Vocabolario inverso (per trovare le rime): portuario, estuario, attuario, affittuario, subaffittuario, voluttuario, usufruttuario « vario (oirav) » ottavario, divario, stradivario, gengivario, calvario, ovario, parovario
Indice parole che: iniziano con V, con VA, iniziano con VAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «vario» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze