Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «maria», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Maria

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Presepe [Mangiatoia « * » Mirra]
Nomi di donna [Manuela « * » Marianna]

Foto taggate maria

Lieto evento

Pre5

Victoria 2015 (1)
Tag correlati: presepe, madonna, giuseppe, bambino, natale, statue, natività, gesù, presepio, paglia, stalla, asino, bue, statuine, arco, famiglia, pastori, pecora, vivente
Informazioni di base
La parola maria è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ira). Divisione in sillabe: ma-rì-a. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con maria per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Maria era un nome che un tempo veniva dato anche ai figli maschi, come secondo nome, in onore della Madonna.
  • Da bambina quasi mi vergognavo di chiamarmi Maria perché conoscevo solo persone anziane con questo nome.
  • Ti sei ricordata di avvisare la Maria che la cena di stasera è stata annullata?
Citazioni da opere letterarie
Dopo il divorzio di Grazia Deledda (1902): Zia Martina stava nel portico, e filava ancora (ella sapeva filare anche al buio) quando Maria Chicca le ricondusse il cavallo. La casa era completamente deserta, perché Brontu ed i servi erano in campagna, e zia Martina non aveva domestiche. Ella aveva altri figliuoli e figliuole maritate, coi quali viveva in continuo dissidio a causa della sua avarizia. Quando in casa c'era molto lavoro chiamava persone del vicinato, spesso anche Giovanna e sua madre, compensandole malamente con derrate avariate. Queste persone erano tanto povere che si contentavano di tutto.

Mastro-don Gesualdo di Giovanni Verga (1890): Nel salire per la stradicciola dei Margarone incontrarono il marchese Limòli, che andava a fare la sua passeggiatina solita della sera, dal Rosario a Santa Maria di Gesù, sempre solo e con l'ombrello rosso sotto il braccio. Il canonico, rispondendo alla scappellata cerimoniosa del marchese, ebbe un'ispirazione.

Nel sogno di Neera (1893): Ancora il prete parlò a lungo quella sera; e quando ebbe finito di parlare, aperto il Vangelo, lesse tutto il capitolo X dei fatti degli Apostoli, e sul fatto della vela calata dal cielo a Pietro e della voce che gli disse: “Le cose che Dio ha purificate, non farle tu immonde.„ Maria cominciò a chiudere gli occhi, assorta in una visione di pace; mentre la sorella, sempre pallida e collo sguardo inquieto, sembrava ascoltare, fuori, nelle ombre della notte, la voce misteriosa degli uomini.
Proverbi
  • Quando tu senti nominar Maria non domandare se vigilia sia.
Canzoni
  • Evviva Maria (Cantata da: Peppino di Capri; Anno 1990)
  • Bianca Maria (Cantata da: Paki; Anno 1976)
  • Ave Maria (Cantata da: Renato Zero; Anno 1993)
  • Ave Maria no morro (Cantata da: Fausto Leali; Anno 1970)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per maria
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: baria, caria, daria, madia, mafia, magia, malia, mania, marca, marea, mario, marna, marra, marta, marza, moria, paria, varia.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barie, bario, carie, dario, parie, parii, pario, varie, vario, variò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: aria, maia, mara, mari.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: marcia, marina, marisa.
Parole con "maria"
Iniziano con "maria": mariana, mariane, mariani, mariano, marianna, mariangela.
Finiscono con "maria": fumaria, ulmaria, avemaria, gemmaria, mammaria, primaria, sommaria, agrumaria, annamaria, avemmaria, bagnomaria, gesummaria, comprimaria, legittimaria, sottomammaria.
Contengono "maria": primariati, primariato, primariamente, sommariamente.
»» Vedi parole che contengono maria per la lista completa
Parole contenute in "maria"
ari, ria, aria, mari. Contenute all'inverso: ira, ram.
Incastri
Si può ottenere da ma e ari (MariA).
Inserendo al suo interno est si ha MAestRIA; con glie si ha MAglieRIA; con neri si ha MARIneriA; con celle si ha MAcelleRIA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "maria" si può ottenere dalle seguenti coppie: macinerà/cineraria, madia/diaria, mamo/moria, mano/noria, mat/tria, materna/ternaria, mara/aia, marca/caia, marcerà/ceraia, marchiava/chiavaia, marmaglia/magliaia, marna/naia, marra/raia, martina/tinaia.
Usando "maria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * riami = mami; * riamo = mamo; boma * = boria; dama * = daria; fuma * = furia; * rialti = malti; * rialto = malto; * riandò = mando; * riarmi = marmi; * riarmo = marmo; * riatti = matti; noma * = noria; sema * = seria; sima * = siria; * riandai = mandai; * ana = marina; * ani = marini; * ano = marino; piuma * = piuria; spuma * = spuria; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "maria" si può ottenere dalle seguenti coppie: mais/siria, marra/aria, marron/noria, marzo/ozia.
Usando "maria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * airone = maone; siam * = siria.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "maria" si può ottenere dalle seguenti coppie: massima/riamassi, mima/riami, prema/riapre, prima/riapri.
Usando "maria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: riami * = mima; riapre * = prema; riapri * = prima; * mima = riami; * prema = riapre; * prima = riapri; ari * = rimari; riamassi * = massima; apri * = primari; * massima = riamassi; amassi * = massimari.
Lucchetti Alterni
Usando "maria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: boria * = boma; furia * = fuma; * moria = mamo; * noria = mano; noria * = noma; seria * = sema; siria * = sima; * caia = marca; * naia = marna; * raia = marra; piuria * = piuma; spuria * = spuma; storia * = stoma; * marmi = riarmi; * marmo = riarmo; gema * = gemmari; * ceraia = marcerà; * anoa = mariano; * tinaia = martina; pala * = palmari; ...
Sciarade incatenate
La parola "maria" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: mari+ria, mari+aria.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "maria" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ni = marinai; * cri = marcirai; * tre = maritare; addì * = amadriadi; cito * = cimatoria; * chat = marchiata; * neri = marinerai; * tele = materiale; * teli = materiali; * tute = maturiate; * orto = moratoria; copte * = compariate; * torno = martoriano; * torre = martoriare; * torta = martoriata; * torte = martoriate; * torti = martoriati; * torto = martoriato; * torva = martoriava; * torvi = martoriavi; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Maria Teresa - Ordine militare austriaco, fondato dall'imperatrice Maria Teresa dopo la vittoria ottenuta sul re di Prussia in Boemia ai 18 di giugno 1757. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Maria - S. f. T. Nome pr. della Vergine.

2. Ass. T. D. 2. 3. Se potuto aveste veder tutto, Mestier non era partorir Maria (la redenzione e la rivelazione di questa, erano necessarie alla debole umana ragione). E 19. Dolce Maria… povera fosti tanto… E 8. Dal grembo di Maria. (Dall'alto de' Cieli.) E 13. Sentii gridar: Maria, ôra per noi. Nelle Litanie: Sancta Maria, ora…

T. G. V. 7. 13. 5. I medici e speziali, il campo vermiglio, ivi entro Santa Maria col suo figliuolo in collo.

3. T. Maria come escl. entra nel composto Gesummaria. (V. GESÙ, § 2), Non potè dire Gesummaria, non ebbe tempo o forza a profferire parola.

T. Escl. di dolore, o d'ammirazione o d'affetto, o di paura o d'impazienza. Maria santissima.

T. Altri più rado aggiungono Maria SS. Immacolata.

T. Figlie di Maria. (Ordine relig.)

4. T. Santa Maria, Festa della Vergine. Prov. Tosc. 27. Per Santa Maria (15 agosto).

5. T. Nome di più chiese, e quindi contrade. Santa Maria.

T. Maria degli angeli sopra Minerva. – Cardinale di S. Maria sopra Minerva. – S. Maria Maggiore. – Santa Maria della Visitazione. – S. Maria del Pianto.

T. S. Maria nuova, ora Spedale in Firenze.

[G.M.] Santa Maria Noveila; La chiesa così chiamata in Firenze, altra da S. Maria Nuova. R. Borghin. Ripos. Fu seppellito (Domenico Ghirlandajo) in S. Maria Novella.

6. T. Maria Maddalena, che dicesi e della santa e di Donna ch'abbia quel nome. Vang. Essa aveva una sorella di nome Maria. E: Maria che chiamasi Maddalena. E: Maria stava fuori del monumento piangendo.

7. T. Le Marie. Le tre di quel nome che accompagnarono G. C. al sacrifizio, e col coraggio dell'affetto lo piansero. [G.M.] R. Borghin. Ripos. È notabile il Longino a cavallo sopra una bestia secca in iscorto, siccome sono considerabili le tre Marie intorno alla Madonna tramortita.

T. Pulc. Luig. Morg. 18. 80. Quelle tre donne accosto sì al Signore? Rispose Orlando: son le tre Marie.

Marie, chiamano i pittori Tutte quelle donne, e Nicodemi tutte quelle figure d'uomini che sono introdotte in un quadro il quale rappresenti il sepellire di Gesù Cristo. Vit. SS. Pad. 1. 1. p. 31. (Gh.) E così medesimo fecero li angeli che apparvero al sepolcro confortando le Marie. Vasar. Vit. 11. 51. (Gh.) (Perino del Vaga figurò G. C.) essere già in terra deposto e insieme le Marie intorno che lo piangono, fingendo un dolore e compassionevole affetto nell'attitudini e gesti loro; oltra che e' sono quivi Nicodemi e l'altre figure ammiratissime, meste e afflitte nel veder l'innocenza di Cristo morto. T. Crocifisso colle Marie.

T. Pajono le Marie, le tre Marie, donne meste; anco piangolose con affettazione.

8. Essere la Maria pietosa. Essere inclinato alla compassione. Cecch. Dissim. 2. 4. (Gh.) Sempre mi avviene così; i' son la Maria pietosa, e vo' far bene e ajutar ognuno; e i' son sempre quel che do al cane.

9. Far le Marie. Fingere la semplicità e la devozione. Paul. Mod. dir. tos. cap. 104. p. 194. (Gh.) I Veneziani dicono Far le quietine.

Varch. Ercol. 83. (Gh.) Far le Marie, vale anche Sapere una cosa e negare o infingersi di saperla o Biasimare uno per maggiormente lodarlo. Anche si dice Far le forche o le lustre.

10. Fare viva Maria, è lo stesso che Rubare. Originato da ciò: Nel 1799 gl'insorgenti di varie terre e paesi della Toscana, uniti agli Aretini, col grido di Viva Maria, inseguivano i repubblicani francesi, ponendo a ruba i luoghi per dove passavano. Ed alcuni a quel grido fanno un glossema così: Viva Maria, questa roba è mia. Il Guadagnoli nel Menco st. 2 scrisse: Allotta, tanto tanto, se putía De calche sacco, fae' viva Maria. (Fanf.)

11. T. Cercare Maria per Ravenna, modo prov. fam., del quale è oscura l'orig.; e la derivano dall'essere già Ravenna lungo il mare, e ora non più; di chi cerca una cosa dove non è. Ambr. Fur. 4. 1. Tu hai trovato Maria per Ravenna (dice un servo che con le sue risposte aggira un vecchio).

12. T. Maria congiunto a altro nome proprio maschile. Pier Maria, Giovanmaria, Gianmaria.

13. T. Altro composto, Avemaria (V.).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: margottiere, margravi, margraviati, margraviato, margravio, marguai, mari « maria » mariana, mariane, mariangela, mariani, marianna, mariano, maricoltore
Parole di cinque lettere: marco, marea, maree « maria » mario, marmi, marmo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): calceolaria, nummolaria, polaria, acetabularia, scrofularia, pinnularia, grossularia « maria (airam) » annamaria, avemaria, primaria, comprimaria, legittimaria, ulmaria, mammaria
Indice parole che: iniziano con M, con MA, parole che iniziano con MAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «maria» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze