Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lavorio», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lavorio

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola lavorio è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: la-vo-rì-o. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: raviolo.
lavorio si può ottenere combinando le lettere di: rovo + [ali, ila, lai]; volo + [ari, ira, ria]; orlo + [iva, vai, via]; [rivo, rovi, viro] + [lao, ola]; [ilo, oli] + [avrò, varo]; voli + [aro, ora].
Componendo le lettere di lavorio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[tar, tra] = arrotolavi; +tac = articolavo; +tue = autorevoli; +[tau, tua] = autovalori; +tic = avicoltori; +van = avvalorino; +con = colorivano; +tav = lavorativo; +[tar, tra] = lavoratori; +ogm = omologarvi; +[tau, tua] = ovulatoria; +tue = ovulatorie; +[out, tuo] = ovulatorio; +can = ricolavano; +cra = ricolorava; +rna = rilavarono; +[tar, tra] = rilavorato; +[dan, dna] = rilodavano; +app = ripopolava; +sim = risolviamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per lavorio
Cambi
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: favorii.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: avorio, lavoro, lavori.
Altri scarti con resto non consecutivo: lavi, lari, laro, lori, loro, avrò, avio.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: lavorino.
Parole contenute in "lavorio"
avo, ori, rio, lavo, avori, avorio, lavori.
Incastri
Si può ottenere da lavo e ori (LAVoriO); da lo e avori (LavoriO).
Lucchetti
Usando "lavorio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: celavo * = cerio; * osta = lavorista; * oste = lavoriste; * osti = lavoristi; * occhi = lavoricchi; * occhio = lavoricchio; * occhino = lavoricchino; * occhiata = lavoricchiata; * occhiate = lavoricchiate; * occhiera = lavoricchierà.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "lavorio" si può ottenere dalle seguenti coppie: lavoravo/ovaio.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "lavorio" si può ottenere dalle seguenti coppie: dilavo/riodi.
Usando "lavorio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dilavo = riodi; riodi * = dilavo.
Lucchetti Alterni
Usando "lavorio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cerio * = celavo; * ateo = lavoriate; supero * = superlavori.
Sciarade e composizione
"lavorio" è formata da: lavo+rio.
Sciarade incatenate
La parola "lavorio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: lavo+avorio, lavori+rio, lavori+avorio.
Intarsi e sciarade alterne
"lavorio" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: lavi/oro, laro/voi, loro/avi.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "lavorio"
»» Vedi anche la pagina frasi con lavorio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Durante quest'inverno il lavorio delle piogge ha minato le sponde del fiume.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Lavorio - S. m. Lavoro. T. Non com.; ma di lavoro continuato, non leggiero, quasi con senso di frequent., può essere proprio. Fare un gran lavorío. [Camp.] Metam. IV. L'utile lavorio delle mani. [Tav.] Vit. S. M. Madd. 2. A quel tempo le arti e i lavoríi non avvilivano le gentilezze e la nobiltà della schiatta. Or non si trova egli, che David parò le pecore; e prima di lui il Patriarca Jacob parò le pecore; e così molti altri facevano diversi lavoríi, pognamo che fossono molto grandi. [Cont.] Breve Maes. pietra San. I. 9. Ordiniamo, che qualunque sottoposto il quale tollesse alcuno lavorío a rischio in Siena o in sua giurisdizione, che esso debbi arrecare una scritta de' veri patti al rettore overo al camerlengo, ed il camerlengo scrivere la debba in sul libro autentico dell'arte de la pietra. = Bocc. Nov. 42. 11. (C) Tutte di diverse cose lavoravano di lor mano, di seta, di palma, di cuojo, di diversi lavoríi facendo. E nov. 62. 4. Conciofossecosachè il marito di lei si levasse ogni mattina per tempo per andare a lavorare, o a trovar lavorío. E nov. 72. 8. Dicoti più, che noi facciamo vie miglior lavorío. Tes. Br. 5. 17. Perciocch'elle (le pecchie) abitano tutte in una magione, e quindi escono e vanno pasturando per la contrada, e 'l lavorío d'alcune è comune a tutte. Liv. Dec. 3. E a questo lavorío furono tre dì consumati. [Val.] Pucc. Centil. 85. 84. Mastro Giotto, dipintor sottile,… Condusse tanto il lavorío, Che…

2. † Trasi. Vit. S. Gio. Batt. 244. (M.) Tu sai che somma allegrezza è nell'anima mia di fare in tutto la volontà del Padre, siccome tu comandi; e questo lavorío hai fatto tu medesimo in me.

3. [Camp.] Opera, Fatica d'ingegno. D. Mon. I. Cerco duro lavorío e oltre alle mie forze. (Arduum quoddam opus et ultra vires aggredior.)

4. T. † Fare un lavorío; qualunque faccenda materiale o intellettuale che abbia un fine e un effetto. Bib. Gen. 39. Intervenne che alcuno dìe entrò Josef nella casa, ed alcuna cosa di lavorío facesse.

[Cont.] Doc. Arte San. M. I. 122. Aviene chi fa lavorío a stima, sempre i maestri ne vanno col capo rotto.

5. Per Servigio. Fav. Esop. M. 188. (M.) Lungo tempo l'avea tenuto in suo lavorío (parla d'un bifolco dal suo padrone tenuto al suo servigio).

6. † Lavoro, in quanto effetto. G. V. 11. 6. 6. (M.) Abbatterono e disfeciono il detto castello…, che era un nobile e ricco lavorío. [Cont.] Stat. Gab. Siena. Lavoríi di seta fatti d'arte di setajuoli. Lavoríi di refe fatti con seta d'arte di setajuolo… Lavoríi di filigello fatti d'arte di setajuolo… Lavoríi di refe o d'accia d'arte di setajuolo del cientonajo a peso soldi trenta.

7. T. Taluni abusano di questa voce oggidì; ma potrebbe cadere segnatam. in senso iron. Un bel lavorío, al modo not. in LAVORINO, § 2.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: lavoricchino, lavoricchiò, lavoricchio, lavorieri, lavoriero, lavorini, lavorino « lavorio » lavorista, lavoriste, lavoristi, lavoro, lavorò, lavorone, lavoroni
Parole di sette lettere: lavorai « lavorio » laziale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): elocutorio, allocutorio, perlocutorio, interlocutorio, collutorio, assolutorio, avorio « lavorio (oiroval) » uxorio, inciprio, incipriò, proprio, improprio, approprio, appropriò
Indice parole che: iniziano con L, con LA, iniziano con LAV, finiscono con O

Commenti sulla voce «lavorio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze