Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mai», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mai

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole con un dittongo [Lui « * » Muovere]
Parole Monoconsonantiche [Ma « * » Maia]
Giochi di Parole
La parola mai è formata da tre lettere, due vocali e una consonante.
Divisione in sillabe: mài. È un monosillabo.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ami (spostamento di una lettera), mia (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di mai con quelle di un'altra parola si ottiene: +oda = adiamo; +ago = agiamo; +ogm = agimmo; +blu = albumi; +tan = amanti; +cra = amarci; +ram = amarmi; +ras = amarsi; +[tar, tra] = amarti; +sta = amasti; +bar = ambirà; +bot = ambito; +alé = amelia; +rea = amerai; +ree = amerei; +moa = amiamo; +[eta, tea] = amiate; +mai = amimia; +tot = amitto; +ram = ammira; ...
Vedi anche: Anagrammi per mai
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dai, fai, gai, hai, lai, mah, mal, mas, max, sai, tai, vai.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bah, bar, bau, cab, can, cap, dal, dan, fan, far, fax, gag, gal, gap, gas, gay, hac, jab, lao, par, qat, ram, rap, ras, san, sax, tac, tag, tan, tao, tap, tar, tau, tav, van, wad, yak, zac, zar.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ai, mi, ma.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: amai, magi, maia, maie, mail, mais, mali, mami, mani, mari, maxi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: aia, dia, già, mia, pia, ria, sia, via, zia.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: ama, ami, amo.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: aia, aie.
Parole con "mai"
Iniziano con "mai": maia, maie, mail, mais, maiala, maiale, maiali, maiden, maidica, maidici, maidico, mailbox, mailing, maizena, maizene, maialata, maialate, maialina, maialine, maialini, maialino, maialona, maialone, maialoni, maidiche, maidismi, maidismo, maiolica, maionese, maialacce, ...
Finiscono con "mai": amai, armai, domai, fumai, limai, mimai, ormai, ramai, remai, rimai, zumai, animai, bramai, calmai, colmai, cremai, esumai, fermai, filmai, firmai, formai, gemmai, oramai, piumai, riamai, ritmai, scemai, semmai, sfamai, sfumai, ...
Contengono "mai": email, amaide, amaidi, olmaia, olmaie, ramaia, ramaie, ramaio, remaio, tomaia, tomaie, ammaina, ammaini, ammaino, ammainò, brumaio, frimaio, lamaica, lamaici, lamaico, piumaia, piumaie, piumaio, romaica, romaici, romaico, ammainai, aramaica, aramaici, aramaico, ...
»» Vedi parole che contengono mai per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola adì dà AmaiDI; in ola dà OLmaiA; in olé dà OLmaiE; in reo dà REmaiO; in roca dà ROmaiCA; in roco dà ROmaiCO; in roche dà ROmaiCHE; in concia dà CONCImaiA.
Inserendo al suo interno non si ha MAnonI; con app si ha MappAI; con cera si ha MAceraI; con cina si ha MAcinaI; con agli si ha MagliAI; con tura si ha MAturaI; con cella si ha MAcellaI; con archi si ha MarchiAI; con ischi si ha MischiAI; con cerere si ha MAcerereI; con turerà si ha MAtureraI; con assaggi si ha MassaggiAI; con tematizza si ha MAtematizzaI; con tematizzerà si ha MAtematizzeraI.
Lucchetti
Usando "mai" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ila = mala; * ile = male; * ili = mali; * ilo = malo; * ire = mare; film * = filai; idem * = ideai; * idre = madre; * inca = manca; * indi = mandi; * ione = maone; * irco = marco; * irta = marta; * irte = marte; * issa = massa; * issi = massi; * isso = masso; * itti = matti; * itto = matto; * ilare = malare; ...
Cerniere
Usando "mai" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: idi * = dima; ila * = lama; ili * = lima; ire * = rema; ito * = toma; imam * = mamma; iris * = risma; ipate * = patema; iterato * = teratoma.
Lucchetti Alterni
Usando "mai" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ali * = alma; ari * = arma; coi * = coma; eri * = erma; fui * = fuma; * chi = mach; * lei = male; * noi = mano; * poi = mapo; * rei = mare; * rii = mari; noi * = noma; ori * = orma; rei * = rema; rii * = rima; sei * = sema; sii * = sima; cali * = calma; coli * = colma; crei * = crema; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mai" (*) con un'altra parola si può ottenere: cap * = campai; don * = domani; * alt = malati; * rna = marina; pop * = pompai; sol * = somali; ardo * = armadio; colt * = colmati; etna * = ematina; etti * = ematiti; iper * = imperai; * cera = maceria; * cere = macerie; * gara = magiara; * gare = magiare; * alca = malacia; * alce = malacie; * lare = malarie; * lesa = malesia; * lana = maliana; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "mai"
»» Vedi anche la pagina frasi con mai per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ieri sono stata a casa di una mia ex amica, anche se avevo detto che non ci sarei mai più andata.
  • Non ho mai pensato di andare in vacanza in Veneto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mai, Mai Sempre, Sempre mai - Mai è il più comune, e s'usa sempre, volendo essere proprii, con la particella non; per esempio Non ci vado mai, che sarebbe solecismo il dire Ci vado mai. Meno strano è quando sta in principio di periodo, per es.: Mai mi sarei pensato, che, ecc. Ma è bene sempre preporvi la negativa. - Mai sempre e Sempre mai sono dello stile alto, e nel linguaggio familiare parrebbe un'affettazione: essi però hanno significato di Sempre, con divario solo nell'efficacia, e la particella mai vi sta per puro ripieno, come in altri avverbii di tempo e di luogo, come Quando mai, Dove mai. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mai, Mai non - Il non conferma il mai: non lo credo necessario mai. Taluni dicono che l'uso vuole si tralasci il non quando segue un verbo il quale richiede il che dopo di lui: mai non faccio, mai non dico cosa senza pensarvi prima su ben bene: in quanto a me non vedo ragione per cui non si possa dire egualmente bene a un modo e all'altro quando calzi e suoni bene. [immagine]
Mai, Mai più, più - Mai è assoluto; una colpa che non si sia ancora commessa, un'azione che non si sia ancora fatta, si dice che non s'è mai commessa, mai fatta: più, significa cessamento, intermissione di cosa già fatta, e fatta anzi abitualmente, ma che si può fare nuovamente, non pigliando impegno di non più farla: non bevo più vino; non vado più al teatro, e si può intendere, per ora: mai più, oltre al cessamento, all'intermissione, significa promessa pel tempo avvenire: il vino mi ha fatto male, quindi ho fatto proposito di non berne mai più: il teatro mi annoia, perciò ho deliberato di non andarvi mai più. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mahatma, mahdi, mahdismi, mahdismo, mahdista, mahdiste, mahdisti « mai » maia, maiala, maialacce, maialacci, maialaccia, maialaccio, maialata
Parole di tre lettere: mah « mai » mal
Vocabolario inverso (per trovare le rime): accumulai, tumulai, granulai, stipulai, esulai, incapsulai, postulai « mai (iam) » amai, ricamai, affamai, diffamai, infamai, sfamai, amalgamai
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAI, finiscono con I

Commenti sulla voce «mai» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze