Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «riga», il significato, curiosità, forma del verbo «rigare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Riga

Forma verbale
Riga è una forma del verbo rigare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di rigare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Capitali Europee [Reykjavík « * » Roma]
Decrescenti Alfabeticamente [Rifà « * » Rii]

Foto taggate riga

Punto!

Arancio & giallo

Metro in arrivo
Giochi di Parole
La parola riga è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (agi), un bifronte senza capo né coda (gi).
Divisione in sillabe: rì-ga. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: agri, gira (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di riga con quelle di un'altra parola si ottiene: +boa = abrogai; +boh = abroghi; +oca = agarico; +[agi, gai] = aggirai; +[eta, tea] = agitare; +[eta, tea] = agiterà; +[era, rea] = agrarie; +ora = agrario; +set = agresti; +gin = agrigni; +alé = algeria; +una = anguria; +une = angurie; +can = arcigna; +con = arcigno; +ani = arginai; +uro = arguirò; +tue = arguite; +[out, tuo] = arguito; +uva = arguiva; +rna = arrangi; +rna = arringa; +lev = avergli; +bob = barbogi; ...
Vedi anche: Anagrammi per riga
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: biga, diga, giga, rida, rifa', rifà, rigo, rima, ripa, risa, rita, riva, ruga, viga.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bigi, bigo, high, lige, ligi, pigi, pigo, sigh, vige.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ria.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: briga, eriga, rigai, triga.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: magi, vagì.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: gira, giri, giro.
Parole con "riga"
Iniziano con "riga": rigai, rigano, rigare, rigata, rigate, rigati, rigato, rigava, rigavi, rigavo, rigammo, rigando, rigante, riganti, rigasse, rigassi, rigaste, rigasti, rigaglia, rigaglie, rigarono, rigatini, rigatino, rigatone, rigatoni, rigatore, rigatori, rigatura, rigature, rigavamo, ...
Finiscono con "riga": briga, eriga, triga, auriga, diriga, gariga, irriga, sariga, sbriga, intriga, quadriga, falsariga.
Contengono "riga": brigai, brigano, brigare, brigata, brigate, brigato, brigava, brigavi, brigavo, erigano, irrigai, origami, origani, origano, sbrigai, trigama, trigame, trigami, trigamo, brigammo, brigando, brigante, briganti, brigasse, brigassi, brigaste, brigasti, dirigano, intrigai, irrigano, ...
»» Vedi parole che contengono riga per la lista completa
Parole contenute in "riga"
Contenute all'inverso: agi.
Incastri
Inserito nella parola bi dà BrigaI; in dino dà DIrigaNO; in irta dà IRrigaTA; in irte dà IRrigaTE; in irti dà IRrigaTI; in irto dà IRrigaTO.
Inserendo al suo interno pie si ha RIpieGA; con van si ha RIvanGA; con agli si ha RIGagliA; con liti si ha RIlitiGA; con spie si ha RIspieGA; con aggio si ha RIaggioGA; con colle si ha RIcolleGA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "riga" si può ottenere dalle seguenti coppie: rial/alga, rida/daga, riderò/deroga, ridi/diga, rido/doga, rifò/foga, riletti/lettiga, rilevi/leviga, rima/maga, ripa/paga, ripresa/presaga, riquadri/quadriga, risa/saga, rise/sega, rito/toga, riva/vaga, rivo/voga.
Usando "riga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dori * = doga; erri * = erga; fori * = foga; giri * = giga; mari * = maga; neri * = nega; pari * = paga; * game = rime; * gang = ring; * gasa = risa; * gasi = risi; * gaso = riso; sari * = saga; seri * = sega; tori * = toga; turi * = tuga; vari * = vaga; viri * = viga; brr * = briga; porri * = porga; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "riga" si può ottenere dalle seguenti coppie: riel/lega, rilassa/assalga.
Usando "riga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * agama = riama; * agami = riami; * agamo = riamo; * agone = rione; * agoni = rioni; venir * = venga; * aggira = rigira; * aggiri = rigiri; * aggiro = rigiro; * agnati = rinati; * agnato = rinato; * aggirai = rigirai; * agonale = rionale; * agonali = rionali; * aggirano = rigirano; * aggirare = rigirare; * aggirata = rigirata; * aggirate = rigirate; * aggirati = rigirati; * aggirato = rigirato; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "riga" si può ottenere dalle seguenti coppie: ieri/gaie, lari/gala, meri/game, rari/gara, sari/gasa, satiri/gasati, vinari/gavina.
Usando "riga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ieri = gaie; * lari = gala; * meri = game; * rari = gara; * sari = gasa; gaie * = ieri; gala * = lari; game * = meri; gara * = rari; gasa * = sari; * satiri = gasati; * vinari = gavina; gasati * = satiri; gavina * = vinari.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "riga" si può ottenere dalle seguenti coppie: ribella/gabella, ribellai/gabellai, ribellammo/gabellammo, ribellando/gabellando, ribellano/gabellano, ribellante/gabellante, ribellanti/gabellanti, ribellare/gabellare, ribellarono/gabellarono, ribellasse/gabellasse, ribellassero/gabellassero, ribellassi/gabellassi, ribellassimo/gabellassimo, ribellaste/gabellaste, ribellasti/gabellasti, ribellata/gabellata, ribellate/gabellate, ribellati/gabellati, ribellato/gabellato, ribellava/gabellava, ribellavamo/gabellavamo...
Usando "riga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: doga * = dori; erga * = erri; foga * = fori; maga * = mari; nega * = neri; paga * = pari; * alga = rial; * daga = rida; * doga = rido; * foga = rifò; * maga = rima; * paga = ripa; * saga = risa; * sega = rise; * toga = rito; * vaga = riva; * voga = rivo; saga * = sari; sega * = seri; toga * = tori; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "riga" (*) con un'altra parola si può ottenere: oli * = origlia; * fui = rifugia; * lei = rilegai; * noi = ringoia; ton * = trigona; lane * = laringea; olii * = origliai; pali * = pariglia; podi * = prodigai; * etti = rigettai; * irta = rigirata; * irte = rigirate; * irti = rigirati; * irto = rigirato; * ridi = rigridai; * leva = rilegava; * levi = rilegavi; * levo = rilegavo; * mani = rimangia; * pare = ripagare; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "riga"
»» Vedi anche la pagina frasi con riga per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ehi, ragazzini, smettete di correre di qua e di là e mettetevi un po' in riga!
  • Da quando faccio la riga in mezzo mi sembra che piaccio di più!
  • Il plotone si mette in riga per sfilare alla parata.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Linea, Riga, Rigo - Linea per i matematici è estensione in lunghezza, ma senza larghezza; nel parlar comune è un segno condotto per un certo tratto sopra una superficie. - Riga è segno fatto con lapis sul foglio per andar diritti scrivendo; ed è anche quel regolo che si pone sulla carta per tirare il segno. - Rigo è un verso di scrittura, che si dice anche Riga. - « Mi scriva un rigo. - Le scriverò due righe. » [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Linea, Verso, Riga, Rigo, Regolo - Riga in prosa, verso in poesia: però scrivere, mandare due versi di lettera a un amico si dice famigliarmente parlando, e di cose famigliari scrivendo: che anzi ha meglio sapore e venustà di lingua che il solito scrivere due righe; scrivere due linee sarebbe improprietà e quasi errore: si tira una riga, s'immagina una linea fra due punti, perchè, come si disse nell'articolo precedente, la vera linea matematica è una cosa di ragione ed astratta. Rigo e righi que' della musica; regolo quello strumento di legno o di ferro per mezzo del quale si tirano diritte le righe. [immagine]
Linea, Fila, Riga, Ordine, Serie - La linea, in matematica, è una serie di punti che si seguono per una certa lunghezza, ma che non hanno larghezza nè profondità; può la linea essere retta, curva o mista: la linea però, come la matematica se la figura, è una cosa affatto immaginaria perchè in effetto non potrebbe tirarsi una linea così sottile che non avesse larghezza o spessezza veruna. La linea, come si può tirare con penna finissima, o con apposito istrumento detto tiralinee, è al più una riga. Fila è serie di cose messe una dietro l'altra, strettamente connesse come appunto ne' fili di qualunque materia, o a certe regolari distanze, come fila d'alberi, d'uomini e simili. Un ordine di cose può comprendere diverse serie; si mettono nell'ordine cronologico dagli storici le serie de' re d'Egitto, quelle dei re di Francia ed altre. Una serie di cose è quella in cui esse si succedono secondo certe regole, o almeno secondo il tempo nel quale succedettero. In prima linea, traslatamente, si mettono le cose di maggiore importanza: in prima fila si dispongono le minori e men preziose se c'è pericolo da correre, ed esse ricevendo il primo urto, salvano le migliori, poste dopo di loro: così dei semplici soldati in guerra, cioè quelli che sono armati alla leggiera e che furono addestrati ad avvisaglie e schermaglie, son detti bersaglieri, cacciatori o simili. Un'armata disposta in ordine di battaglia presenta una o più linee di soldati di fronte, disposti in più file un dietro l'altro. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Livonia (o Riga) - in Russo liflandu; in tedesco liefland; Questo paese non fu noto all'Europa che verso la fine del secolo XII, epoca in cui lo invasero i Danesi. Valdemaro III. re di Danimarca lo cedè nel 1346 a' cavalieri dell'ordine Porta Spada (porte-glaive), che dipendevano dall'ordine dei Cavalieri Teutonici; questi lo diedero alla Pollonia, dopo averlo posseduto sino nel secolo XVI. In breve la Svezia e la Russia se lo contrastarono continuamente fino al 1666, allorchè il trattato d'Oliva lo assegnò alla Svezia; ma essendosene impossessato Pietro il Grande, venne definitivamente ceduto alla Russia nel 1721 col trattato di Nystad. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rifumante, rifumanti, rifumare, rifumata, rifumate, rifumati, rifumato « riga » rigaglia, rigaglie, rigagnoletti, rigagnoletto, rigagnoli, rigagnolini, rigagnolino
Parole di quattro lettere: rifò « riga » rigo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sfiga, giga, obbliga, riobbliga, prediliga, euripiga, spiga « riga (agir) » gariga, sariga, falsariga, briga, sbriga, quadriga, eriga
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIG, finiscono con A

Commenti sulla voce «riga» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze