Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «abbarcare», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Abbarcare

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli
Giochi di Parole
La parola abbarcare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: bb. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Anagrammi
abbarcare si può ottenere combinando le lettere di: [acre, cera, crea, ...] + barba; [bare, erba] + braca; cab + barerà; brace + bara; [barbe, ebbra] + cara.
Componendo le lettere di abbarcare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ciro, cori, irco, ...] = abborraccerai; +[ciro, cori, irco, ...] = abborracciare; +cito = abborracciate; +[turi, urti] = rabberciatura; +vino = rabberciavano; +[veti, vite] = rabberciavate; +citi = riabbracciate; +[bisso, bossi] = abbarbicassero; +[cinto, conti, ctoni] = abborracciante; +cossi = abborracciasse; +costi = abborracciaste; +cossi = abbracciassero; +crepe = accaparrerebbe; +menti = barbaricamente; +cinti = riabbracciante; +cisti = riabbracciaste; +[citavo, covati] = abborracciavate; +citavi = riabbracciavate; +scorsoi = abborracciassero; ...
Vedi anche: Anagrammi per abbarcare
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: abacà, arare, arre, acre, barare, bara, barre, bare, bacare, rare.
Parole contenute in "abbarcare"
bar, arca, care, barca. Contenute all'inverso: cra, era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "abbarcare" si può ottenere dalle seguenti coppie: abs/sbarcare.
Lucchetti Riflessi
Usando "abbarcare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: barabba * = bacare.
Intarsi e sciarade alterne
"abbarcare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: abc/barare.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Accumulare, Ammassare, Ammontare, Ammonticchiare, Ammucchiare, Affastellare, Coacervare, Rammontare, Ammoncellare, Abbarcare, Attorrare, Ammassicciare, Massicciato - Accumulare, far cumulo; questo ha d'ordinario forma regolare. Ammassare, mettere assieme roba: in una massa o ammasso di cose, al modo in cui stanno disposte non si bada: hanno tutti e due il senso traslato del mettere da banda per arricchire; col primo però s'intende più dei danari; col secondo, più delle robe; dal che ne viene massajo, masserizie, far masserizia. Ammontare è mettere cosa su cosa non badando troppo a ben acconciare, a convenientemente disporre. Ammonticchiare è far cumuli forse in maggior numero ma più piccoli. Coacervare, dal latino acervus, cumulo, accenna a far massa di robe sovrapposte le une alle altre comunque.

Ammucchiare, far mucchio grande o piccolo, dice però sempre meno di ammontare, perchè l'idea di monte è in sè molto più grande che non quella di mucchio. Affastellare dicesi propriamente delle legna; nel traslato vuol dire mettere assieme cose senz'ordine, gusto e ragione; affastellare citazioni, nomi di persone e cose senza criterio.

«Rammontare è riunire in monte le cose sparse. Ammoncellare si dice dai contadini di qualche provincia della Toscana invece di abbicare, cioè fare delle manne di spiche (covoni) una bica, la quale i contadini medesimi chiamano moncello; ch'è il monceau dei Francesi. Abbarcare è fare una barca, cioè una mole che non è rotonda come il moncello, ma parallelepipeda, e fatta con meno accuratezza. Si abbarcano, per esempio, le fastella di scope. Attorrare è fare una torre di pezzi segati di pioppo o simile, che si dispongono a piramide vuota nel mezzo perchè si stagionino». Lambruschini.

«Ammassicciare è voce morta; Dante dice d'uno scalino ammontato sull'altro. «Lo terzo che disopra s'ammassiccia, Porfido mi parea...». E la Crusca l'intende nel senso del comune ammassare: ma qui vale non già far massa, bensì porre masso su masso, cosa massiccia sopra altra cosa massiccia». Campi.

Se questa voce è morta, come avverte il Campi, parmi lo sia a torto di chi lasciolla andare in disuso, e di chi non la rimette in corso, perchè dice assai propriamente cosa che tutte le altre voci affini qui registrate non dicono. Ammassicciare è altresì fare quel lastrico o massicciato alle piazze, dove troppi ciottoli vi vorrebbero per acciottolare, il che ora dicesi alla Mac-Adam, dal nome di un americano scopritore moderno di questo metodo già anticamente conosciuto e praticato in Italia. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: abbarbicherò, abbarbichi, abbarbichiamo, abbarbichiate, abbarbichino, abbarbicò, abbarbico « abbarcare » abbaruffarsi, abbaruffata, abbaruffate, abbaruffati, abbaruffato, abbassa, abbassabile
Parole di nove lettere: abbarbico « abbarcare » abbassano
Vocabolario inverso (per trovare le rime): revocare, equivocare, invocare, convocare, riconvocare, sconvocare, provocare « abbarcare (eracrabba) » sobbarcare, imbarcare, reimbarcare, sbarcare, marcare, demarcare, rimarcare
Indice parole che: iniziano con A, con AB, iniziano con ABB, finiscono con E

Commenti sulla voce «abbarcare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze