Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «additare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Additare

Verbo
Additare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è additato. Il gerundio è additando. Il participio presente è additante. Vedi: coniugazione del verbo additare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di additare (indicare, accennare, segnare, segnalare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola additare è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: dd.
Divisione in sillabe: ad-di-tà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: additerà (scambio di vocali), deidrata, diradate.
additare si può ottenere combinando le lettere di: [erti, irte, iter, ...] + dada; dei + tarda; [dite, tedi] + [arda, darà, rada]; [dire, idre, ride] + data; tra + diade; [eta, tea] + [dardi, ridda]; [arte, atre, erta, ...] + [addì, dadi]; [adì, dai, dia] + tarde; dati + [arde, dare, rade]; [ardi, dirà, idra, ...] + [date, teda]; [darti, tardi, tradì] + [ade, dea].
Componendo le lettere di additare con quelle di un'altra parola si ottiene: +bei = addebiterai; +set = addestriate; +sos = additassero; +non = additeranno; +con = antidorcade; +caì = dedicataria; +[ciò, coi] = dedicatario; +[ciò, coi] = dedicatoria; +don = deidratando; +[est, set] = deidrataste; +[ire, rei] = deidraterai; +mio = deidratiamo; +tiè = deidratiate; +sta = disadattare; +sir = disidratare; +sir = disidraterà; +col = raddolciate; +pop = raddoppiate; +non = riaddentano; +tan = riaddentata; +ton = riaddentato; +van = riaddentava; +sos = riaddossate; +cin = ricandidate; ...
Vedi anche: Anagrammi per additare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: additate.
Con il cambio di doppia si ha: avvitare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: adita, adite, adire, atre, dite, dire, dare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: additarle.
Parole contenute in "additare"
are, tar, addì, dita, tare, addita. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "additare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ade/editare, addita/tatare, additai/ire, additamenti/mentire, additamento/mentore, additata/tare.
Usando "additare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = additata; * areate = additate; * areati = additati; * areato = additato; * rendo = additando; * evi = additarvi; * resse = additasse; * ressi = additassi; * reste = additaste; * resti = additasti; * egli = additargli; * ressero = additassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "additare" si può ottenere dalle seguenti coppie: additavo/ovattare, additerà/areare, additata/atre, additato/otre.
Usando "additare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = additata; * erte = additate; * erti = additati; * erto = additato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "additare" si può ottenere dalle seguenti coppie: addita/area, additata/areata, additate/areate, additati/areati, additato/areato, additai/rei, additando/rendo, additasse/resse, additassero/ressero, additassi/ressi, additaste/reste, additasti/resti, additate/rete, additati/reti.
Usando "additare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: addita * = tatare; * mie = additarmi; * tiè = additarti; * vie = additarvi; * glie = additargli; * mentire = additamenti; * mentore = additamento.
Sciarade e composizione
"additare" è formata da: addì+tare.
Sciarade incatenate
La parola "additare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: addita+are, addita+tare.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "additare"
»» Vedi anche la pagina frasi con additare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Attenzione ad additare al pubblico disprezzo, può ritorcersi contro di te.
  • Sempre ad additare e screditare gli altri, prenditi le tue colpe!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Indicare, Additare, Accennare - Indicare è dar notizia, o mostrare checchessia, o stendendo il dito verso un luogo o con parole; e ha sempre dell'indeterminato. - Additare è determinato a un luogo, a una persona, a un oggetto. - Accennare è generico, e si fa tanto per mostrare un oggetto , quanto per avvertire altrui di qualche cosa, o di farla, ecc. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ammiccare, Accennare, Additare, Indicare, Mostrare - Ammiccare vale indicare a taluno cogli occhi prestamente e senza che altri se n'avveda un oggetto, e ciò con un alzare o dilatar le palpebre e guardar fiso ciò che si vuol indicare: e vale anche quello stringere furbescamente d'un occhio onde accennare altri ad altrui per farne segno di risa. Accennare è e far cenno a taluno, ed anche indicare cosa o persona. Additare è mostrar col dito individualmente. Indicare è mostrare altresì col dito; da cui rimase ad uno di essi, e a quello appunto che più d'ordinario a ciò serve, il nome d'indice; ma vale eziandio dare indizio su checchessia o chicchessia; per indicare a questo modo non è sempre necessario che l'oggetto sia presente. Mostrare è più che indicare: nel mostrare avvi sempre qualche particolarità o circostanza che insegna, dimostra, e finalmente fa conoscere meglio la cosa: la significazione del mostrare è complessa, o almeno tocca dappresso all'insegnare, al dimostrare, al mettere in bella mostra l'oggetto in discorso: chi è in alto locato deve mostrare come bene si può usare dei favori della fortuna. Il sacro oratore addita il porto della salute, e indica e mostra i mezzi e la via che vi conduce. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Additare - V. a. Da A DITO. Mostrare col dito accennando. Dant. Purg. 4. (C) O figliuol, disse, insin quivi ti tira, Additandomi un balzo poco in sue. E 23. Virgilio è questi che così mi dice, E addita' lo. [Camp.] E 26. O frate, disse, questo ch'io ti scerno Col dito, e additò uno spirto innanzi… Tass. Ger. 14. 9. (C) China, poi disse, e gli additò la terra, Gli occhi a ciò che quel globo ultimo serra.

E Mostrare a dito, a mo' de' Latini, preso generalmente come si suole in mala parte. Monstror digito praetereuntium. Car. Lett. fam. 1. 55. (C) Non posso passar per la strada, che non mi vegga additare, o non senta dirmi dietro: Quegli è il poeta del naso. Segn. B. Stor. Fior. 117. Erano tutti additati come persone che non si curassino della vittoria.

2. Fig. Per Mostrare semplicemente. Dant. Par. 25. (C) Le nuove e le scritture antiche Pongono il segno, ed esso lo m'addita. But. Com. ivi. Ed esso, cioè segno, lo m'addita, cioè mi dimostra col dito, cioè manifestamente quello che promette la speranza. Petr. Rim. 2. 237. Che per cosa mirabile s'addita Chi vuol far d'Elicona nascer fiume. Fiacc. Fav. 2. 47. Forse alcuno in questo fatto Vuol saper chi sia ritratto. Io per me nessuno addito. Dant. Purg. 16. Ma prego che m'additi la cagione, Sì ch'io la vegga. Borg. V. Disc. 2. 579. Io l'ho voluto qui toccare, non tanto per purgare di questa calunnia la città nostra…, quanto per additare la cagione, perchè in que' tempi non fussero i vescovi tutti de' nostri. Adr. M. Opusc. Plut. volg. 4. 136. Considera che le astuzie e accorgimenti d'alcuni additano le tardezze e stolidità di cert'altri. [Cam.] Bald. Naut. 37. Colà s'estolle, Additando lontan l'infame fronte Del fulminato Acrocerauno. Cecch. Comm. 1. 527. Questa legge divina è che vi addita, Come lucido specchio Qual sia, quale esser dee la vostra vita. = Salvin. Disc. 2. 147. (C) Questo onorato nome (di Accademia), col quale le virtuose adunanze si nominano, tacitamente vi addita ed ammaestra… le nostre muse non solo poetiche dover essere, ma filosofiche.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: additamento, additammo, additando, additano, additante, additanti, additarci « additare » additargli, additarla, additarle, additarli, additarlo, additarmi, additarono
Parole di otto lettere: additano « additare » additata
Lista Verbi: addentrare, addestrare « additare » addivenire, addizionare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): incitare, fagocitare, esercitare, riesercitare, suscitare, resuscitare, risuscitare « additare (eratidda) » editare, meditare, premeditare, rimeditare, coeditare, accreditare, riaccreditare
Indice parole che: iniziano con A, con AD, iniziano con ADD, finiscono con E

Commenti sulla voce «additare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze