Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «editare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Editare

Verbo
Editare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è editato. Il gerundio è editando. Il participio presente è editante. Vedi: coniugazione del verbo editare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola editare è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: aderite, adirete, daterei, editerà (scambio di vocali), eredita, eredità, tediare (spostamento di una lettera), tedierà.
editare si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + [aedi, idea]; tiè + [arde, dare, rade]; [eri, ire, rei] + [date, teda]; [erti, irte, iter, ...] + [ade, dea]; tee + [ardi, dirà, idra, ...]; [ere, ree] + dati; [erte, rete] + [adì, dai, dia]; dir + atee; dei + [arte, atre, erta, ...]; [dite, tedi] + [era, rea]; [idre, ride] + tea; dee + [arti, atri, irta, ...]; tede + [ari, ira, ria]; idee + tra.
Componendo le lettere di editare con quelle di un'altra parola si ottiene: +gas = adageresti; +[dan, dna] = addenterai; +sir = aderiresti; +poa = adoperiate; +[sul, usl] = aduleresti; +gag = aggrediate; +osi = asteroidei; +oso = asteroideo; +tan = attenderai; +bug = budgetarie; +col = decloriate; +cru = decurterai; +doc = dedicatore; +caf = defaticare; +gal = delegatari; +bel = deliberate; +lob = deliberato; +rem = demeritare; +rem = demeriterà; +gin = denigriate; +psi = depisterai; +pro = deporterai; +top = deportiate; ...
Vedi anche: Anagrammi per editare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: editate, editore, esitare, evitare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: edite, dite, dire, dare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: meditare.
Parole con "editare"
Finiscono con "editare": meditare, coeditare, ereditare, rimeditare, screditare, accreditare, premeditare, riaccreditare.
Parole contenute in "editare"
are, tar, dita, tare, edita. Contenute all'inverso: era.
Incastri
Si può ottenere da ere e dita (EditaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "editare" si può ottenere dalle seguenti coppie: edipo/potare, edita/tatare, editor/orare, editti/tiare, editai/ire, editata/tare.
Usando "editare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coedita * = core; eredita * = erre; * areata = editata; * areate = editate; * areati = editati; * areato = editato; ade * = additare; * rendo = editando; * resse = editasse; * ressi = editassi; * reste = editaste; * resti = editasti; diseredi * = disertare; * ressero = editassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "editare" si può ottenere dalle seguenti coppie: edipo/optare, editavo/ovattare, editerà/areare, editata/atre, editato/otre.
Usando "editare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: idatide * = idre; artide * = arare; peptide * = pepare; canide * = cantare; * erta = editata; * erte = editate; * erti = editati; * erto = editato; taride * = tartare; lacertide * = lacerare; preside * = prestare.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "editare" si può ottenere dalle seguenti coppie: coedita/reco, medita/rem.
Usando "editare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * coedita = reco; reco * = coedita.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "editare" si può ottenere dalle seguenti coppie: edita/area, editata/areata, editate/areate, editati/areati, editato/areato, edite/aree, editai/rei, editando/rendo, editasse/resse, editassero/ressero, editassi/ressi, editaste/reste, editasti/resti, editate/rete, editati/reti.
Usando "editare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * potare = edipo; * orare = editor; * tiare = editti; edita * = tatare; core * = coedita; erre * = eredita; disertare * = diseredi.
Sciarade incatenate
La parola "editare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: edita+are, edita+tare.
Intarsi e sciarade alterne
"editare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: eta/dire.
Intrecciando le lettere di "editare" (*) con un'altra parola si può ottenere: eri * = ereditarie; * reità = ereditarietà.
Frasi con "editare"
»» Vedi anche la pagina frasi con editare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Editare quella notizia, senza il benestare del direttore, è stato un grosso errore da parte di tutti in redazione.
  • Smettila di editare quel sorgente! Tanto non lo troverai mai l'errore di quel programmatore morto da anni.
  • Ho scritto numerose poesie che una piccola casa editrice ha deciso di editare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: edita, editai, editammo, editando, editano, editante, editanti « editare » editarono, editasse, editassero, editassi, editassimo, editaste, editasti
Parole di sette lettere: editano « editare » editata
Lista Verbi: economizzare, edificare « editare » educare, edulcorare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): fagocitare, esercitare, riesercitare, suscitare, resuscitare, risuscitare, additare « editare (eratide) » meditare, premeditare, rimeditare, coeditare, accreditare, riaccreditare, screditare
Indice parole che: iniziano con E, con ED, iniziano con EDI, finiscono con E

Commenti sulla voce «editare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze