Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «amata», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «amato», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Amata

Forma di un Aggettivo
"amata" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo amato.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Amarra « * » Amava]
Giochi di Parole
La parola amata è formata da cinque lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: a-mà-ta. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di amata con quelle di un'altra parola si ottiene: +din = adamanti; +url = altamura; +pil = ampliata; +noi = anatomia; +cri = catramai; +pil = impalata; +pin = impanata; +url = lamatura; +[ali, ila, lai] = maialata; +[ile, lei] = maialate; +cin = manciata; +gin = mangiata; +cri = marciata; +tir = maritata; +don = modanata; +pil = palamita; +bovi = abitavamo; +clic = acclamati; +clic = acclimata; ...
Vedi anche: Anagrammi per amata
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: agata, aiata, alata, amaca, amala, amara, amate, amati, amato, amava, arata.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: ambata, armata, ramata.
Parole con "amata"
Finiscono con "amata": ramata, bramata, riamata, sfamata, sgamata, tramata, affamata, benamata, chiamata, diramata, infamata, matamata, ricamata, squamata, acclamata, beneamata, catramata, declamata, diffamata, esclamata, malfamata, reclamata, rottamata, amalgamata, conclamata, proclamata, richiamata, imbalsamata, incatramata, riacclamata, ...
»» Vedi parole che contengono amata per la lista completa
Parole contenute in "amata"
ama, mat.
Incastri
Inserendo al suo interno mal si ha AMmalATA; con bili si ha AMAbiliTA (amabilità); con mali si ha AMmaliATA; con malga si ha AmalgaMATA; con mosci si ha AMmosciATA; con reggia si ha AMAreggiaTA; con mobili si ha AMmobiliATA; con mucchi si ha AMmucchiATA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "amata" si può ottenere dalle seguenti coppie: amai/aiata, amar/arata, amare/areata, ambe/beata, amide/ideata, ammacchi/macchiata, amor/orata, amache/cheta, amano/nota, amara/rata, amari/rita, amarina/rinata, amarino/rinota, amaro/rota, amavi/vita, amavo/vota.
Usando "amata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: riama * = rita; * tale = amale; * tali = amali; * tara = amara; * tare = amare; * tari = amari; * taro = amaro; spam * = spata; * tante = amante; * tanti = amanti; * tarli = amarli; * tarlo = amarlo; * tarsi = amarsi; * tasse = amasse; * tassi = amassi; * tasti = amasti; ara * = armata; mia * = mimata; poa * = pomata; rea * = remata; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "amata" si può ottenere dalle seguenti coppie: ambre/erbata, amerà/areata, amido/odiata, ammina/animata, amaide/edita, amala/alta, amano/onta, amare/erta, amari/irta.
Usando "amata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alma * = alata; * atra = amara; * atre = amare; * atri = amari; * atro = amaro; arma * = arata; orma * = orata; calma * = calata; colma * = colata; crema * = creata; croma * = croata; dorma * = dorata; filma * = filata; forma * = forata; limma * = limata; melma * = melata; mimma * = mimata; palma * = palata; parma * = parata; risma * = risata; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "amata" si può ottenere dalle seguenti coppie: riama/tari.
Usando "amata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * riama = tari; tari * = riama; * dora = matador.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "amata" si può ottenere dalle seguenti coppie: spam/spata, ram/rata.
Usando "amata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * beata = ambe; * orata = amor; * nota = amano; * areata = amare; * rita = amari; * rota = amaro; * vita = amavi; * vota = amavo; * ideata = amide; amar * = arata; rita * = riama; * cheta = amache; ami * = mimata; * rinota = amarino; * macchiata = ammacchi; ameno * = menomata.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "amata" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sic = asmatica; * mina = ammainata; * orli = amoralità; cast * = casamatta; inni * = inanimata; * reggi = armeggiata; reggi * = rameggiata; * ricino = amatriciano; * monica = ammoniacata; declori * = declamatoria; schizza * = schiamazzata.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "amata"
»» Vedi anche la pagina frasi con amata per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'amata ragazza di mio figlio è dovuta partire per raggiungere i genitori.
  • Ho la fortuna di essere amata da un uomo stupendo, grazie mio Dio.
  • Scoprì la tanto amata moglie tra le braccia di un altro uomo.
Titoli di Film
  • Voglio essere amata in un letto d'ottone (Regia di Charles Walters; Anno 1964)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Amata, Amante, Amorosa - L'Amata può non riamare; l'Amante e l'Amorosa riamano o ne fanno le viste. Amante è più nobile d'Amorosa, che è però men comune in Toscana. Amorosa è voce quasi di scherzo; e poi ci sono le parti d'amorosa in teatro, che non si direbbe d'amante; come non si direbbe sul serio l'amorosa di Dante, del Petrarca: quella del Petrarca era un'amata e così pure quella di Dante, benchè lo riamasse, giacchè tanto in amante, quanto in amorosa c'è idea, oltre che della corrispondenza d'affetto, quella di consuetudine e di intima familiarità, che può facilmente volgere al male per la ragione che la stoppa non è sicura vicina al fuoco. - G.F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Amica, Amante, Amata, Amatrice - «Amica, ove non si tratti di semplice amicizia scevra d'amore da donna a uomo, ha quasi sempre mal senso; più dichiaratamente lo ha se è preceduto dall'articolo. Amante può avere senso innocentissimo, esprime la semplice idea di persona che ama. Amata ognun sente ch'esprime l'amore portato alla donna dall'uomo. Converrebbe dire l'amata di Petrarca; l'amante di Leandro; l'amica di Raffaello». Tommaseo [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Amata - [T.] S. f. Donna amata con amore, innocente o no, ma manifesto, e più o meno costante T. Laura era l'amata di Monsignore Francesco, non l'amante. = Tas. Op. scel. 4. 342. (Gh.) Che l'amata riami. T. Salvin. Pros. Tosc. 1. 308. Anacreonte chiama la sua amata una Tracia poledra. = T. Disc. ac. 4. 208. (C) E 5. 67.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: amarvi, amasse, amassero, amassi, amassimo, amaste, amasti « amata » amate, amati, amatissima, amatissime, amatissimi, amatissimo, amato
Parole di cinque lettere: amaro « amata » amate
Vocabolario inverso (per trovare le rime): campanulata, granulata, echinulata, annulata, stipulata, incapsulata, postulata « amata (atama) » ricamata, beneamata, affamata, diffamata, malfamata, infamata, sfamata
Indice parole che: iniziano con A, con AM, iniziano con AMA, finiscono con A

Commenti sulla voce «amata» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze