Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «amare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, forma dell'aggettivo «amaro», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Amare

Verbo
Amare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è amato. Il gerundio è amando. Il participio presente è amante. Vedi: coniugazione del verbo amare.
Forma di un Aggettivo
"amare" è il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo amaro.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di amare (voler bene, adorare, idolatrare, amoreggiare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Verbi psicologici [ * » Ammirare]
Informazioni di base
La parola amare è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ram). Divisione in sillabe: a-mà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con amare e canzoni con amare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Amare ed essere amati è un sentimento profondo che rende migliore la vita!
  • Per sentirsi realizzati bisogna amare il proprio lavoro.
  • Non finirò mai di amare la bellezza di quest'angolo di Liguria!
Citazioni da opere letterarie
Anime oneste di Grazia Deledda (1905): È impossibile trovar tutto ciò riunito. Non tutti, specialmente in una piccola città, possono esser gentiluomini, ricchi, giovani e belli. Non tutti i bei giovani, poi, possono essere laureati e non tutti i laureati sono benestanti. Lucia aveva avuto dei seri pretendenti, ma troppo modesti per appagarla. Forse qualcuno era stato amato da lei, — perché infine è impossibile trascorrere i più poetici anni della fanciullezza senza amare, — ma non così appassionatamente da farsi scegliere per marito.

Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello (1926): Vi par poco? Non sono veri e propri sacrifici, questi, per una donna? Tanto lo amava! E io - ora che tutto alla fine mi s'era chiarito - cominciai a divenire terribilmente geloso - non di me stesso, vi prego di credere: voi avete voglia di ridere! - non di me stesso, signori, ma di uno che non ero io, di un imbecille che s'era cacciato tra me e mia moglie; non come un'ombra vana, no, - vi prego di credere - perché egli anzi rendeva me ombra vana, me, me, appropriandosi del mio corpo per farsi amare da lei.

Anima sola di Neera (1895): Evidentemente io ragiono troppo, ma amare la verità e soffrire per essa e sacrificare ad essa se stessi è cattivo cuore? Forse amo le idee più che le persone, anche questo può essere, ma provatemi che le persone valgono di più? Dalla gora profonda, da quello stagno d'acque morte dove ero costretta a vivere io guardavo intorno: e che cos'altro potevo fare? Speravo bene di trovare improvvisamente una rivelazione, un sentiero, un raggio, forse una voce, chi sa!
Proverbi
  • Per essere amabili, bisogna amare.
Titoli di Film
  • Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba (Regia di Stanley Kubrick; Anno 1964)
Canzoni
  • Amare amare (Cantata da: Andrea Mingardi; Anno 1994)
  • A che cosa ti serve amare (Cantata da: Gino Paoli; Anno 1966)
  • Amare (Cantata da: Mino Vergnaghi; Anno 1979)
  • Amare te (Cantata da: Riccardo Azzurri; Anno 1983)
  • Pensare, capire, amare (Cantata da: Il Guardiano del Faro; Anno 1976)
  • Acque amare (Cantata da: Carla Boni e Katyna Ranieri; Anno 1953)
  • Amare un'altra (Cantata da: Gino Latilla e Nilla Pizzi; Anno 1958)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per amare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: alare, amale, amara, amari, amaro, amate, ambre, amore, arare, avare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: mare, amar.
Scavalco
Spostando la prima lettera al posto dell'ultima si ha: mara.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: amarle, amarne, amarre, armare, damare, lamare, ramare, samare.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: ramai.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: marea, maree.
Parole con "amare"
Iniziano con "amare": amarena, amarene, amareni, amareno, amareggi, amaretti, amaretto, amarezza, amarezze, amareggia, amareggio, amareggiò, amareggerà, amareggerò, amareggiai, amareggino, amareggerai, amareggerei, amareggiamo, amareggiano, amareggiare, amareggiata, amareggiate, amareggiati, amareggiato, amareggiava, amareggiavi, amareggiavo, amareggeremo, amareggerete, ...
Finiscono con "amare": damare, lamare, ramare, samare, bramare, riamare, sfamare, slamare, tramare, affamare, chiamare, diramare, infamare, ricamare, sciamare, squamare, acclamare, catramare, declamare, diffamare, dulcamare, esclamare, reclamare, ribramare, rottamare, terramare, amalgamare, conclamare, desquamare, dolceamare, ...
Contengono "amare": calamaretti, calamaretto.
»» Vedi parole che contengono amare per la lista completa
Parole contenute in "amare"
ama, are, amar, mare. Contenute all'inverso: era, ram.
Incastri
Inserendo al suo interno mal si ha AMmalARE; con mali si ha AMmaliARE; con malga si ha AmalgaMARE; con mogli si ha AMmogliARE; con mosci si ha AMmosciARE; con reggia si ha AMAreggiaRE; con mobili si ha AMmobiliARE; con mucchi si ha AMmucchiARE; con massicci si ha AMmassicciARE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "amare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ambe/beare, amide/ideare, ammacchi/macchiare, ammobili/mobiliare, amor/orare, amaca/care, amai/ire, amala/lare, amali/lire, amami/mire, amata/tare, amatore/torere.
Usando "amare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: agama * = agre; * reca = amaca; * areale = amale; * areali = amali; * remi = amami; * areata = amata; * areate = amate; * areati = amati; * areato = amato; madama * = madre; * renda = amanda; * rendo = amando; * era = amarra; * ere = amarre; * eri = amarri; * ero = amarro; * evi = amarvi; * resse = amasse; * ressi = amassi; * reste = amaste; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "amare" si può ottenere dalle seguenti coppie: amerà/areare, amido/odiare, ammina/animare, amaca/acre, amata/atre, amato/otre.
Usando "amare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alma * = alare; * erta = amata; * erte = amate; * erti = amati; * erto = amato; arma * = arare; orma * = orare; calma * = calare; colma * = colare; comma * = comare; crema * = creare; dogma * = dogare; dorma * = dorare; filma * = filare; forma * = forare; limma * = limare; mimma * = mimare; parma * = parare; salma * = salare; somma * = somare; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "amare" si può ottenere dalle seguenti coppie: chiama/rechi.
Usando "amare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * chiama = rechi; rechi * = chiama.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "amare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ama/area, amale/areale, amali/areali, amata/areata, amate/areate, amati/areati, amato/areato, amaca/reca, amai/rei, amale/relè, amami/remi, amanda/renda, amando/rendo, amasse/resse, amassero/ressero, amassi/ressi, amaste/reste, amasti/resti, amate/rete, amati/reti, amatore/retore...
Usando "amare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * beare = ambe; * orare = amor; agre * = agama; * lire = amali; * mire = amami; * ideare = amide; amar * = arare; * mie = amarmi; * ree = amarre; * tiè = amarti; * vie = amarvi; * amale = areale; * amali = areali; madre * = madama; ami * = mimare; * inie = amarini; * torere = amatore; amaretto * = rettore; * corde = amarcord; * rettore = amaretto; ...
Sciarade incatenate
La parola "amare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ama+are, ama+mare, amar+are, amar+mare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "amare" (*) con un'altra parola si può ottenere: lp * = lampare; * tic = amatrice; * mina = ammainare; fili * = familiare; lini * = laminarie; * mirto = ammiratore; * reggi = armeggiare; figli * = famigliare; reggi * = rameggiare; schizza * = schiamazzare; schizzato * = schiamazzatore.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Innamorarsi, Invaghirsi, Amare; Innamorato, Invaghito - L'amore viene dal cuore, ed è vero, o vero pare per lo più: la vaghezza, dalla fantasia, dal capriccio: ond'essa non è il più delle volte che un vago appetito o desiderio della cosa: perciò, innamorarsi è più, perchè indica maggiore verità e costanza d'affezione; invaghirsi è meno, perchè dice affetto, se affetto pur v'è, passaggero e volubile. Poi innamorarsi è principiar ad amare, ed essere colpito dalle belle qualità, dalla bellezza fisica o morale di qualche persona o cosa. Innamorarsi della virtù è facile; amarla daddovero e praticarla, lì sta il difficile. Chi è innamorato ama; chi è invaghito trova piacente la persona o la cosa: uno ne desidera il possesso assoluto; il secondo, il godimento o l'uso passaggero. [immagine]
Desiderare, Amare - Non si può desiderare invero senza amare, o dirò meglio l'amore è un vivo desiderio; quando però il desiderio si manifesta, l'amore è certamente più forte, se non più intenso, di quando stassene muto e nascosto. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: amarascati, amarascato, amarasche, amaraschi, amarasco, amarci, amarcord « amare » amareggerà, amareggerai, amareggeranno, amareggerebbe, amareggerebbero, amareggerei, amareggeremmo
Parole di cinque lettere: amami, amano, amara « amare » amari, amaro, amata
Lista Verbi: alzare, amalgamare « amare » amareggiare, ambientare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): tissulare, postulare, ovulare, biovulare, uniovulare, monovulare, mare « amare (erama) » ricamare, dulcamare, damare, dolceamare, affamare, diffamare, infamare
Indice parole che: iniziano con A, con AM, parole che iniziano con AMA, finiscono con E

Commenti sulla voce «amare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze