Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «aratro», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Aratro

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate aratro

Il bue grasso

Foto 139186002
 
Giochi di Parole
La parola aratro è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: a-rà-tro. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: arrota.
aratro si può ottenere combinando le lettere di: [tar, tra] + [aro, ora].
Componendo le lettere di aratro con quelle di un'altra parola si ottiene: +bei = aborriate; +ode = adoratore; +[dio, odi] = adoratori; +din = adornarti; +cin = ancorarti; +cin = anticarro; +pii = apriorità; +[ami, mai, mia] = aromatari; +can = arrancato; +set = arrestato; +[ter, tre] = arretrato; +gin = arringato; +gin = arroganti; +sos = arrossato; +sir = arrotarsi; +ilo = arrotolai; +don = arrotonda; +[leu, lue] = arruolate; +lui = arruolati; +[ile, lei] = arteriola; +sei = arteriosa; +cip = artocarpi; ...
Vedi anche: Anagrammi per aratro
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: aratri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: arato.
Altri scarti con resto non consecutivo: arto, raro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: baratro.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: portar.
Parole con "aratro"
Finiscono con "aratro": baratro.
Parole contenute in "aratro"
ara, atro. Contenute all'inverso: tar, tara.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "aratro" si può ottenere dalle seguenti coppie: arte/teatro, arare/retro, arate/tetro, aravi/vitro, arata/aro, arate/ero, arato/oro.
Usando "aratro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * atropa = arpa; * atrope = arpe; * trono = arano; * trova = arava; * trovi = aravi; * trovo = aravo; casara * = castro; * trovano = aravano; * trovate = aravate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "aratro" si può ottenere dalle seguenti coppie: arative/eviro.
Usando "aratro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: catara * = caro; tatara * = taro; barra * = baratro.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "aratro" si può ottenere dalle seguenti coppie: chiara/trochi.
Usando "aratro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: trochi * = chiara; * chiara = trochi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "aratro" si può ottenere dalle seguenti coppie: arpa/atropa, arpe/atrope, arano/trono, arata/trota, arate/trote, arava/trova, aravano/trovano, aravate/trovate, aravi/trovi, aravo/trovo.
Usando "aratro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * teatro = arte; * retro = arare; * vitro = aravi; arate * = tetro; * arata = trota; * arate = trote; castro * = casara.
Sciarade incatenate
La parola "aratro" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ara+atro.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "aratro"
»» Vedi anche la pagina frasi con aratro per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il vecchio aratro trainato da animali è stato sostituito dai più moderni trattori.
  • Nonno Guglielmo lavorava la terra con l'aratro e i buoi.
  • Sulle dieci lire di una volta era raffigurato un vecchio aratro.
Proverbi
  • La vanga ha la punta d'oro, la zappa d'argento, l'aratro di ferro.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Vomero, Aratro, Coltro, Perticale - L'aratro è l'istrumento noto col quale si lavorano i campi per seminarvi poi: il vomero o vomere è quel ferro a lancia di cui è munito l'aratro, e che serve a tagliare la terra stessa per ismuoverla coll'aratro e lavorarla. Il coltro è come un mezzo aratro, munito di un più piccolo ferro e di una sola orecchia di legno. Il perticale è un aratro più rozzo, forse il solo in uso prima che si fosse perfezionato questo prezioso e primario strumento d'agricoltura. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Aratro - Gli Egizi attribuivano ad Osiride la invenzione dell'aratro, ed i Fenici a Dagone. Sino dai tempi di Giacobbe si coltivava nell'Arabia con i bovi, lo che suppone l'uso dell'aratro. I Chinesi pretendono averlo avuto da Chin-Hong, successore di Fo-hi; i Greci da Cerere regina di Sicilia e da Trittolemo re di Eleusia. In diverse epoche gli agronomi, i meccanici e le dotte società si esercitarono e proposero dei premi per giungere a perfezionare quell'istrumento e farne l'applicazione a vari usi. A risparmio di tempo e di fatica si moltiplicarono i vomeri. Nel dipartimento del Rodano, Riche si valse di un aratro con nove vomeri seguito da un erpice. Jaravaglia inventò una macchina per coltivare la terra senza cavalli nè buoi. Grenier di Sainte-Cecile presentò un aratro a vento. Molard, antico direttore del Conservatorio di arti e mestieri di Francia, mostrò nel 1816. un aratro a due ceppi, in uso nella Prussia, che sembra sia lo stesso che quello di cui si servono da qualche tempo in Asia e ch'era conosciuto dai Chinesi. Il più antico e buono che esista è quello che si adopra nel Brabante ed in Fiandra sotto nome di brabante: è senza il timone d'avanti, con mezzo vomero e versatoio fisso; porta sul davanti un mensolone che mantiene la punta dell'asta. Questo aratro è così bene costruito e adoprato nel paese, che l'operatore non ha da fare fatica alcuna per dirigerlo. Può coltivare in un giorno un ettare di terra a otto polzate di profondità, con la forza di un cavallo ed un uomo per guidarlo. E' leggierissimo, non pesando che da 90 a 100 libbre. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: aratoria, aratorie, aratorii, aratorio, aratri, aratrice, aratrici « aratro » aratura, arature, araucana, araucane, araucani, araucano, araucaria
Parole di sei lettere: aratri « aratro » arazzi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): radioteatro, dopoteatro, latrò, latro, ilatro, idolatrò, idolatro « aratro (ortara) » baratro, dietro, addietro, indietro, pietro, scheletro, dermascheletro
Indice parole che: iniziano con A, con AR, iniziano con ARA, finiscono con O

Commenti sulla voce «aratro» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze