Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «arazzo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Arazzo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia

Foto taggate arazzo

Tra gli arazi

Sipario.
 
Giochi di Parole
La parola arazzo è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: a-ràz-zo. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di arazzo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[eri, ire, rei] = aerorazzi; +[ore, reo] = aerorazzo; +noi = aizzarono; +tiè = aizzatore; +ivi = aviorazzi; +voi = aviorazzo; +dna = azzardano; +mie = azzeriamo; +cri = carrozzai; +con = corazzano; +tac = corazzata; +tic = corazzati; +toc = corazzato; +cin = corazzina; +nel = lazzarone; +tum = mozzatura; +gin = organizza; +pil = paralizzo; +pil = piazzarlo; +pil = polarizza; +gin = ragazzino; +gin = ragazzoni; +mat = ramazzato; ...
Vedi anche: Anagrammi per arazzo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: arazzi, arezzo.
Con il cambio di doppia si ha: arammo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: razzo.
Scavalco
Spostando la prima lettera al posto dell'ultima si ha: razza.
Parole con "arazzo"
Finiscono con "arazzo": sbarazzo, sbarazzò, imbarazzo, imbarazzò, paparazzo.
Parole contenute in "arazzo"
ara, razzo. Contenute all'inverso: zar, zara.
Incastri
Inserendo al suo interno ero si ha AeroRAZZO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "arazzo" si può ottenere dalle seguenti coppie: archi/chiazzo, arabe/bezzo, arabo/bozzo, arato/tozzo, aravi/vizzo.
Usando "arazzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: star * = stazzo; andar * = andazzo; spa * = sprazzo; torà * = torrazzo.
Lucchetti Riflessi
Usando "arazzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pira * = piazzo; andrà * = andazzo; corra * = corazzo; spira * = spiazzo; sbarra * = sbarazzo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "arazzo" si può ottenere dalle seguenti coppie: andar/andazzo, par/pazzo, star/stazzo.
Usando "arazzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bezzo = arabe; * bozzo = arabo; * tozzo = arato; * vizzo = aravi; * chiazzo = archi.
Sciarade incatenate
La parola "arazzo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ara+razzo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "arazzo"
»» Vedi anche la pagina frasi con arazzo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I miei suoceri possedevano un arazzo antico che raffigurava una giornata di riposo lungo il fiume.
  • L'arazzo era talmente importante che per trasferirlo alla mostra c'è stato bisogno della scorta.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Arazzo - [T.] S. m. [Cont.] La. Pitt. IV. Simili alle imagini di ricamo sono quelle delli arazzi, così chiamati da Arazza dove prima si lavorarono, e se ne fanno non solo di lana, ma di seta ancora che riescono molto più belli. T. Bianchin. Annot. Sold. 212. Arazzo è un panno fatto e tessuto a figure, e per uso di parare e addobbare le stanze. = Agn. Pand. 55. (C) Le mostrai tutte le cose di pregio, gli arienti, gli arazzi, le gemme, le vestimenta. E 48. Avere belli libri, nobili corsieri, argenterie, arazzi. [Cont.] Vas. Pr. Tessere i broccati con le figure… bellissima invenzione degli arazzi tessuti, che fa comodità e grandezza. E V. Vas. Panni di arazzo che il sig. Duca ha fatto tessere con miei cartoni a ciascuna stanza. T. Arazzi con oro.

T. Rotolo d'arazzi.

Lasc. Pinzoc. a. 3. s. 2. in Teat. fior. 4. 32. (Gh.) Fatto le feste, non si trova chi spicchi li arazzi. (Avuto un bene o un piacere, li uomini non si curano d'altro.)

Vi sta com'un arazzo, Chi sta appoggiato al muro facendo la figura muta; Chi sta in una conversazione soltanto per fare numero. (Gh.)

Es. che dice l'origine dalla città d'Arras nell'Artois. Così alla Nalda accennava a una foggia di vestire, che veniva dall'Hainault. T. Vasar. Ragion. 59. Le storie de' panni d'Arazzo. = Fir. As. 144. (C) Dietro ad un panno d'Arazzo. [Val.] Del Ross. Sveton. 214. Vendè… all'incanto tutti i rimasugli de' panni d'Arazzi. = † Burch. 1. 27. (C) Panni d'Arazza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: aravo, arazzeria, arazzerie, arazzi, arazziera, arazziere, arazzieri « arazzo » arbitra, arbitraggi, arbitraggio, arbitrai, arbitrale, arbitrali, arbitramenti
Parole di sei lettere: arazzi « arazzo » arbori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): impazzo, spazzò, spazzo, pupazzo, spupazzò, spupazzo, razzo « arazzo (ozzara) » imbarazzo, imbarazzò, sbarazzo, sbarazzò, paparazzo, turborazzo, corazzo
Indice parole che: iniziano con A, con AR, parole che iniziano con ARA, finiscono con O

Commenti sulla voce «arazzo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze