Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «atroce», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Atroce

Aggettivo
Atroce è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: atroce (femminile singolare); atroci (maschile plurale); atroci (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di atroce (tremendo, agghiacciante, straziante, terribile, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola atroce è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (corta).
Divisione in sillabe: a-tró-ce. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: carote, cerato, corate, creato, croate, recato, tacerò, torace.
atroce si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + oca; [ero, ore, reo] + tac; [ceo, eco] + [tar, tra].
Componendo le lettere di atroce con quelle di un'altra parola si ottiene: +bis = abortisce; +tac = accatterò; +can = accertano; +tac = accertato; +cin = accertino; +cad = accordate; +cap = accorpate; +lui = acetiluro; +ori = acroterio; +ife = aferetico; +ani = anacoreti; +[nas, san] = ancoraste; +tan = ancoretta; +pii = apiretico; +[hip, phi] = archetipo; +ani = arcionate; +cra = arroccate; +cra = artrocace; +sla = ascoltare; +sla = ascolterà; +sol = ascolterò; ...
Vedi anche: Anagrammi per atroce
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: atroci, atrope.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: atre.
Parole con "atroce"
Iniziano con "atroce": atrocemente.
Parole contenute in "atroce"
atro. Contenute all'inverso: eco, corta.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "atroce" si può ottenere dalle seguenti coppie: atropa/pace, atrope/pece.
Usando "atroce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cecità = atrocità.
Lucchetti Riflessi
Usando "atroce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: esorta * = esce; feta * = feroce; * eccita = atrocità.
Lucchetti Alterni
Usando "atroce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * pace = atropa; * pece = atrope; * atrocità = cecità.
Intarsi e sciarade alterne
"atroce" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: are/toc.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "atroce"
»» Vedi anche la pagina frasi con atroce per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ebbe l'atroce dubbio di essere stata tradita dalla collega.
  • Nessun animale conosce la cattiveria, tranne l'uomo che a volte è atroce.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Nefando, Scellerato, Atroce - Nefando è così tristo e così vituperoso da non potersi o doversi ricordare. - Scellerato è contaminato di ogni delitto: e pure si usa anche per amorevole antifrasi. - Atroce dipinge la orribilità del misfatto e la feroce natura di chi lo ha commesso. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Scelerato, Atroce, Nefando, Empio - Empio e scelerato sono e aggettivi e sostantivi; atroce e nefando, aggettivi soltanto. Come sostantivi, empio è chi professa massime perverse; scelerato, chi commette delitti deliberatamente pel nullo ritegno della coscienza; lo scelerato traduce in opera i falsi principii; ne pratica le conseguenze. Come aggettivi diremo adunque empia massima; atto, uomo scelerato. Nefando è il delitto che muove ribrezzo o vergogna al solo nominarlo: atroce quello che importa crudeltà inaudita, morte o sangue sparso con raffinata barbarie. [immagine]
Crudele, Truce, Atroce, Terribile, Immane - Truce nello sguardo, nell'espressione irata e minacciosa del viso; crudele, chi non sente pietà e si compiace di tribolare, di martoriare, e medita o inventa pene e tormenti squisiti.

« Atroce esprime barbarie o reità, o dolor grande. Crudele è meno. Terribile, che apporta terrore. Può il fatto, o l'uomo, o la cosa essere terribile e non atroce o crudele ». Romani.

Parlando d'uomo, truce esprime rabbia o livore. Crudele è chi non sente pietà: terribile, chi incute timore grande e atterrisce: atroce, chi si compiace ne' delitti, nel sangue, nei dolori e spasimi altrui. Immane, in questo senso è forse una contrazione d'inumano. Immane indica d'altronde una grandezza quasi smisurata; ond'è che indicherà eziandio un grado non tenue di crudeltà. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Atroce - [T.] Agg. Denota barbarie, o reità, o dolor grande. Atri sanscrito, Nemico. Il lat. Ater non comporterebbe che la prima di Atroce fosse breve.

2. Di dolore. T. Dolori atroci di stomaco, e sim. Fortig. Ricciard. 14. 201. Della morte atroce Già l'immagine scorge.

T. Atroci tormenti, supplizio, patibolo.
T. Colpo atroce.
T. Atroce veleno.
T. Segner. Pred. 1. Atroce pericolo (di mal temporale).
T. Luchin. S. Gris. e Bas. volg. 21. Tormentato… da una atroce fame e da una acerbissima malattia.

Tac. Dav. Ann. 2. 38. (C) Chiamansi a furia i padri per gran caso atroce. Ar. Fur. 9. 20. Per consigliarla in un suo caso atroce. T. Casi atroci, Processi di atroce misfatto, un docum. ven. del cinquecento.

T. Atroce Fortuna, Pacuv. – Guicc. Stor. 1. 122. Lamentandosi acerbissimamente i Pisani essere stati tenuti ottantotto anni in sì iniqua e atroce servitù. – Atroce smacco, dice il Segner. (Pred. 5.), ma non pare buono accoppiamento di voci. PiuttostoIngiuria, Oltraggio.

3. Di reità. Cicerone, congiungendo Cosa scellerata, atroce, c'insegna che il secondo denota più espressam. l'orribilità della colpa. = Fir. As. 223. (C) L'atroce misfatto. Tac. – Fir. Disc. Anim. 51. Atroce inganno. – Perfidia.

T. Ingiuria, Vendetta.
T. Odio, Ov. Inimicizia. – Invidia, Tac.
T. Guerra, Sall. Battaglia, Plin. Strage.

Bocc. g. 4. p. 4. (C) Da così atroci denti (di detrattori).

T. Astuzia, Pl.
T. Atroce zelo. – C'è sin degli Amori atroci.
T. Atroce comandare. – Regno, Signoria.

4. Delle pers. Uomo atroce, che nutre pensieri e sensi di ferocia cupa e malefica.

T. Alla gr. Atroce dell'animo, Sall.
T. Car. Eneid. volg. 40. Chi m'assecura, Ch'ella (Giunone) più neghittosa o meno atroce… non fia? = Tac. Dav. Ann. 15. 213.(C) Il Senato e i Grandi dubitavano s'ei sarebbe, lontano o presente, più atroce. E 2. 53. Venne… Pisone, atroce per natura, in questa sentenza. T. Tac. Poppea, atroce per odio sempre, e qui per paura. = Ar. Fur. 16. 21. (C)
T. Re atroce. – Atroce governo.
T. Legge atroce.
T. Giudice, giudizio accusa.
T. Atroce accusatore, calunniatore, delatore; – nemico.

5. In senso men grave, ma impropriam. [Cam.] Salvin. Disc. 1. 86. Disse un gran poeta, che il solo animo atroce di Catone non aveva seguita la fortuna d'un mondo soggiogato da Cesare. T. Hor. Atrocem animum: parola ambigua, non a caso scelta dall'adulatore di chi tradì Cicerone.

Familiarm. e per cel. T. Atroce seccatore, visitatore, lodatore.

T. Cantante, Tragico, Comico, Declamatore, Poeta.

6. Di parole e atti. Fir. As. 123. (C) Atroce risposta.

T. Atroce gesto, che accenna atroce comando o impeto dell'animo.
T. Atroce sguardo, viso, Plin.; abitualmente o nell'atto.
T. Prov. Tosc. 100. Donne, asini e noci Voglion le mani atroci (per la rima; e non bello; com'è brutto il senso).

7. D'animali. T. Ar. Fur. 8. 57. Atroce gregge d'orche. Fir. As. 143. Bestia.

8. Di cose in quanto accennano a idea o sentimento o imagine d'atrocità. T. Atroce ferro, strumento di barbarie, di morte.

T. Atroce vista, spettacolo.
T. D'ogni parte atterrito da atroci novelle, Tac.
T. Atroce momento. – Tempi atroci.
T. Atroce verno, Plin. Freddo, Calore. Hor. Atrox hora caniculae. – Atroce tempesta, Tac.
T. Tac. Notte atroce per bufera. – Alf. Notte funesta, atroce (che fu morto Agamennone).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: atrichia, atrichie, atrii, atrio, atriogramma, atriogrammi, atro « atroce » atrocemente, atroci, atrocità, atrofia, atrofica, atrofiche, atrofici
Parole di sei lettere: atopie « atroce » atroci
Lista Aggettivi: atriale, atro « atroce » attaccabile, attaccabrighe
Vocabolario inverso (per trovare le rime): iperveloce, superveloce, noce, pescanoce, croce, grancroce, feroce « atroce (ecorta) » cuoce, nuoce, voce, portavoce, vivavoce, volvoce, sottovoce
Indice parole che: iniziano con A, con AT, iniziano con ATR, finiscono con E

Commenti sulla voce «atroce» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze