Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «portavoce», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Portavoce

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola portavoce è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: por-ta-vó-ce. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: provocate.
portavoce si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): top + [acervo]; pro + [covate]; voto + [capre]; [torvo] + pace; [opto] + cerva; provo + [tace]; [porto] + cave; per + covato; veto + [capro]; [over] + [capto]; [torve] + [capo]; [peto] + varco; prove + taco; [porte] + [cavo]; [roveto] + cap; potevo + cra; povero + tac; toc + [parevo]; covo + parte; corvo + paté; [corto] + pavé; [coop] + [trave]; copto + [aver]; [copro] + vate; cove + [parto]; [ceto] + prova; [cervo] + [opta]; copte + [avrò]; [copre] + vota; ...
Componendo le lettere di portavoce con quelle di un'altra parola si ottiene: +gli = capovolgerti; +mat = comportavate; +rem = corrompevate; +emù = percuotevamo; +une = percuotevano; +tir = pirocorvetta; +rio = provocatorie; +cri = provocatrice; +ras = scorporavate; +ligi = copritovaglie; +iran = incorporavate; +[gelsi, sgeli, sigle] = capovolgeresti; +campi = compartecipavo; +[miosi, omisi] = cooperativismo; +[stiri, tirsi] = corporativiste; +[arino, noria, orina, ...] = neocorporativa; +[norie, oneri, renio, ...] = neocorporative; +[orini, rioni] = neocorporativi; +[onori, orino] = neocorporativo; +[santi, satin, stani] = pronosticavate; +[tallo, tolla] = protocollavate; +cinsi = psiconevrotica; +reumi = ripercuotevamo; +[unire, urine] = ripercuotevano; ...
Vedi anche: Anagrammi per portavoce
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: porto, porte, poro, potavo, pota, poto, poté, pavé, pace, orto, rave, tace.
Parole contenute in "portavoce"
avo, tav, voce, porta, portavo. Contenute all'inverso: eco, atro, cova.
Lucchetti
Usando "portavoce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: asportavo * = asce; esportavo * = esce; riesportavo * = riesce; * oceano = portavano; sottoporta * = sottovoce.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "portavoce" si può ottenere dalle seguenti coppie: deportavo/cede, riportavo/ceri.
Usando "portavoce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * deportavo = cede; * riportavo = ceri; cede * = deportavo; ceri * = riportavo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "portavoce" si può ottenere dalle seguenti coppie: portavano/oceano.
Usando "portavoce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: asce * = asportavo; esce * = esportavo; sottovoce * = sottoporta; riesce * = riesportavo.
Sciarade e composizione
"portavoce" è formata da: porta+voce.
Sciarade incatenate
La parola "portavoce" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: portavo+voce.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "portavoce"
»» Vedi anche la pagina frasi con portavoce per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Enrico, coraggiosamente, si è fatto portavoce del disagio della classe nei confronti di un insegnate intollerante e insensibile.
  • Avevano nominato in fretta un portavoce per tutti i rapporti con la stampa.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Portavoce - Quest'istrumento è composto di una sostanza elastica, come latta od ottone. Samuel Morland, baronetto inglese, ed il padre Kircher gesuita, si danno respettivamente il vanto dell'invenzione di tale istrumento, conosciuto sino dal 1645; ma è d'uopo rammentarsi che i viaggiatori arabi i quali visitarono la China nel secolo IX dicono che colà si usavano delle trombette che portavano la voce a gran distanza; e poi, che il detto istrumento è antichissimo, se pure vuolsi dar nome di portavoce ad una specie di tromba con la quale Alessandro il Grande raccoglieva il suo esercito e gli dava i suoi ordini. (Vedasi Telegrafo acustico). [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Portavoce - [T.] Strumento che posto alla bocca, raccoglie l'aria perchè possa portar più lontano e più chiaro il suono della voce.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: portavalori, portavamo, portavano, portavate, portavi, portavivande, portavo « portavoce » porte, portella, portelle, portelli, portellini, portellino, portello
Parole di nove lettere: portavate « portavoce » porteremo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): croce, grancroce, feroce, atroce, cuoce, nuoce, voce « portavoce (ecovatrop) » vivavoce, volvoce, sottovoce, marce, retromarce, contromarce, lerce
Indice parole che: iniziano con P, con PO, iniziano con POR, finiscono con E

Commenti sulla voce «portavoce» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze