Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «portella», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Portella

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola portella è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: oltralpe.
portella si può ottenere combinando le lettere di: top + ralle; plot + [lare, real]; troll + ape; [ter, tre] + polla; pet + [rallo, rolla]; per + [tallo, tolla]; [porle, prole] + alt; rollè + tap; polle + [tar, tra].
Componendo le lettere di portella con quelle di un'altra parola si ottiene: +cui = alpicolture; +cui = cipollature; +gli = grillotalpe; +emù = pomellature; +sto = protostella; +[nas, san] = raspollante; +gaia = allergopatia; +gaie = allergopatie; +[anta, nata, tana] = altoparlante; +adii = illeopardita; +idei = illeopardite; +oidi = illeopardito; +enti = interpellato; +nevi = interpellavo; +mici = moltiplicare; +[asce, case] = pescatorella; +esce = pescatorelle; +[esci, scie] = pescatorelli; +[cose, esco, seco] = pescatorello; +[dirò, dori, ordì, ...] = petrodollari; +doro = petrodollaro; +[asti, sita, stai, ...] = piastrellato; +[lisp, slip] = polpastrelli; +anca = porcellanata; ...
Vedi anche: Anagrammi per portella
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: mortella, portelle, portelli, portello.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: mortelle, tortelli, tortello.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: porta, porla, poté, pota, polla, pela, orla, olla, tela.
Parole con "portella"
Contengono "portella": sportellata, sportellate, sportellati, sportellato.
Parole contenute in "portella"
ella, porte. Contenute all'inverso: alle.
Incastri
Inserito nella parola sta dà SportellaTA; in sto dà SportellaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "portella" si può ottenere dalle seguenti coppie: poca/cartella, pomo/mortella, porro/rotella, porrosa/rosatella, porvi/vitella, portar/arella, porti/iella, porterà/ralla, porterò/rolla.
Usando "portella" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: capo * = cartella; mapo * = martella; controporte * = controlla; * aoni = portelloni.
Lucchetti Riflessi
Usando "portella" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * allettai = portai; * allettano = portano; * allettare = portare; * allettata = portata; * allettate = portate; * allettati = portati; * allettato = portato; * allettava = portava; * allettavi = portavi; * allettavo = portavo; * alletterà = porterà; * alletterò = porterò; * allettino = portino; * allettammo = portammo; * allettando = portando; * allettante = portante; * allettanti = portanti; * alleanza = portanza; * allearci = portarci; * allearmi = portarmi; ...
Lucchetti Alterni
Usando "portella" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cartella * = capo; martella * = mapo; * rotella = porro; * vitella = porvi; * arella = portar; * rosatella = porrosa; * ralla = porterà; * rolla = porterò; * inia = portellini; controlla * = controporte.
Sciarade incatenate
La parola "portella" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: porte+ella.
Frasi con "portella"
»» Vedi anche la pagina frasi con portella per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Portella - S. f. Dim. di PORTA. Nelle Gl. lat. gr. Portella; Portula, aur. lat. [L.B.] Più com. Porticella; e, se più piccola, Porticina. Porticciuola nome quasi stor. in Fir., per la grandezza tra' due. = Pecor. g. 25. n. 2. 196. (C) Cacciandoli, con loro insieme si misero per una portella, che era aperta per ricoglierli. Bocc. Am. Vis. 31. (M.) Di quel loco per una portella In altra sala ci menò con lei. Rucell. Ap. ver. 150. (Gh.) Fa' ch'abbian tutte le portelle strette Quanto più puoi. [Camp.] Comp. Ant. Test. E mai uomo veruno per quelle portelle intrava.

2. [Cont.] Del fornello, stufa, e sim. Imp. St. Nat. XII. 7. Portella, per ove si mettan li carboni che posano in detta craticola. Scam. V. Arch. univ. II. 316. 22. Nelle prime stanze, dove saranno maggior grossezza di mura, si potranno luogar le nappe alla romana… nella parte dinanzi si potranno chiuder con portelle nel tempo ch'elle non si adoperano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: portavano, portavate, portavi, portavivande, portavo, portavoce, porte « portella » portelle, portelli, portellini, portellino, portello, portellone, portelloni
Parole di otto lettere: portasti « portella » portelle
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pezzentella, puntella, rotella, cartella, controcartella, martella, mortella « portella (alletrop) » stella, accastella, affastella, pastella, fascistella, costella, radiostella
Indice parole che: iniziano con P, con PO, parole che iniziano con POR, finiscono con A

Commenti sulla voce «portella» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze