Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «costì», il significato, curiosità, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Costì

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Liste a cui appartiene
Terminanti con la i accentata [Costruì « * » Così]
Giochi di Parole
La parola costì è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Per i giochi di parole vedi costi e l'elenco degli anagrammi.
Frasi con "costì"
»» Vedi anche la pagina frasi con costì per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Puoi venire costì solo se accompagnato da un genitore!
  • Vieni costì in modo da poterti dimostrare come effettuare il lavoro!
  • Non devi fare questi giochi senza senso e pericolosi costì.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Costà, Costì - Molti non toscani confondono stranamente questi due avverbii, usandogli per Qua e Qui: per esempio, scrivendo da Pavia, diranno: Costì è nevicato, volendo dire in Pavia, cioè Qui. Si noti bene pertanto: Costà e Costì accennano al luogo dov'è la persona a cui si parla o si scrive; con questo divario tra le due particelle, che Costà indica non appunto il luogo occupato dalla persona (come fa Costì) ma anche largo spazio attorno. Costà insomma è meno circoscritto che Costì. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Costà, Costì - Costì significa vicinanza assoluta alla persona cui si parla: costà significa che la cosa indicata è sì nell'istesso luogo dov'è la persona cui si parla e anco si scrive, ma non così precisamente dappresso. Vengo costì, vado costà mi pare che direbbero bene e chiaramente la cosa. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Costì - Avv. locale di stato, e vale In cotesto luogo, dove non è quel che parla. Bocc. Nov. 69. 25. (C) Io vi vidi levarvi, e porvi costì, dove voi siete, a sedere. E nov. 75. 6. Io vi priego per Dio, che innanzichè cotesto ladroncello, che v'è costì da lato, vada altrove,… E nov. 76. 8. Il vidi pur jeri costì. Dant. Inf. 3. E tu, che se' costì, anima viva, Pártiti da cotesti che son morti. E 19. Ed ei gridò: se' tu già costì ritto, Se' tu già costì ritto, Bonifazio? Cas. Lett. 27. Finalmente ho ottenuto in Rota il mandato contro di lui e' suoi beni, il quale ho mandato costì a farlo eseguire. (Qui pare unito a Mandare, verbo di moto.)

2. Per In cotesta maniera, detto della cosa di cui parlò colui col quale tu parli. Cecch. Mogl. 3. 1. (M.) Deh! non m'entrar costì, Cambio, di grazia. Ambr. Furt. 3. 4. Io non pensavo costì (io non avea l'animo alla cosa che tu hai detta). E 4. 8. Io non entro costì, io; ma io dico bene, che questa è mia roba.

3. (Tom.) A pers. vicina, per dispregio, o familiare. Lei costì? – Bellino costì!

4. Di costì. Da cotesto luogo. (Fanf.) [G.M.] Levati di costì (Va' via). Locuzione la quale ha anche senso di spregio o disapprovazione. Vuole andare a Roma! Levati di costì!

5. Costì intorno, per lo stesso che Là intorno, Colà intorno, cioè Poco più, poco meno, Circa. Bracciol. Scher. Dei. 4. 45. (Gh.) Ed io che di vent'anni, o costì intorno, Era gagliardo e 'nsù la gamba lesto,…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: costernare, costernata, costernate, costernati, costernato, costernazione, costerò « costì » costiamo, costiate, costiera, costiere, costieri, costiero, costina
Parole di cinque lettere: coste « costì » costo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): impazzisti, razzisti, antirazzisti, attrezzisti, intirizzisti, consti, osti « costì (itsoc) » accosti, riaccosti, scosti, nascosti, seminascosti, discosti, endosti
Indice parole che: iniziano con C, con CO, parole che iniziano con COS, finiscono con I

Commenti sulla voce «costì» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze