Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «curvo», il significato, curiosità, forma del verbo «curvare», aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Curvo

Forma verbale
Curvo è una forma del verbo curvare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di curvare.
Aggettivo
Curvo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: curva (femminile singolare); curvi (maschile plurale); curve (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di curvo (arcuato, concavo, piegato, convesso, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani

Foto taggate curvo

Inchinato
  
Giochi di Parole
La parola curvo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: cùr-vo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: curvò.
Anagrammi
Componendo le lettere di curvo con quelle di un'altra parola si ottiene: +bai = bruciavo; +din = condurvi; +[eta, tea] = covature; +tai = curativo; +ama = curavamo; +ana = curavano; +[dan, dna] = curvando; +[ami, mai, mia] = curviamo; +mie = muoverci; +[sai, sia] = oscuravi; +pii = piruvico; +bai = ribucavo; +tiè = ricevuto; +[sai, sia] = ricusavo; +dei = riducevo; +sii = riuscivo; +sta = scrutavo; +tac = truccavo; +alé = ulceravo; ...
Vedi anche: Anagrammi per curvo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cervo, corvo, curdo, curio, curva, curve, curvi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: curo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: curavo.
Parole con "curvo"
Finiscono con "curvo": incurvo, incurvò, ricurvo.
Incastri
Inserendo al suo interno iosa si ha CURiosaVO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "curvo" si può ottenere dalle seguenti coppie: cuce/cervo, cura/avo, curabilità/abilitavo, curata/atavo, curda/davo, curde/devo, curdi/divo, cure/evo, curtensi/tensivo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "curvo" si può ottenere dalle seguenti coppie: curarono/onoravo, curassi/issavo, curative/evitavo.
Usando "curvo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ovai = curai; * ovata = curata; * ovate = curate; * ovati = curati; * ovato = curato; * ovino = curino; * ovvero = curverò; * ovarica = curarica; * ovarici = curarici; * ovarico = curarico; * ovviamo = curviamo; * ovviate = curviate; * ovariche = curariche.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "curvo" si può ottenere dalle seguenti coppie: curi/voi.
Usando "curvo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cervo = cuce; * davo = curda; * devo = curde; * divo = curdi; * atavo = curata; * aio = curvai; * ateo = curvate; * avio = curvavi; * tensivo = curtensi; * astio = curvasti; * abilitavo = curabilità.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "curvo" (*) con un'altra parola si può ottenere: si * = scurivo; osa * = oscuravo; * atta = catturavo; * arno = curvarono; siam * = scurivamo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "curvo"
»» Vedi anche la pagina frasi con curvo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un impagliatore di sedie, pratica ancora l'antico mestiere e, curvo verso la sedia, fa degli intrecci unici e preziosi.
  • Ho visto Antonio, oramai avanti con gli anni, che cammina sempre più curvo.
Citazioni
  • Nel 1778, sul Nuovo giornale de letterati d'Italia, è riportato: "La Geometria usa indifferememente ora il retto, ora il curvo, secondo che richiedono i suoi usi; ma il curvo è più opportuno".
  • Il 30 ottobre 2013, La Repubblica, in un articolo sul nuovo smartphone Lg, scrive: "Competizione con Samsung e il suo Galaxy Round. Il modello G-Flex è curvo lungo l'asse verticale, per seguire il profilo del volto".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Chino, Chinato, Curvo, Piegato - Chino è Volto in giù; Chinato è lo stesso, ma per opera altrui, mentre Chino può essere per natura. - Curvo s'oppone a Retto; Piegato a Diritto. Piegata può essere una cosa per qualunque verso; China e Chinata, soltanto in giù. G.F. [immagine]
Curvo, Richinato - Curvo è colui che non va ben diritto della persona, ma che ha le spalle un poco chinate. - Richinato si dice colui che, o per malattia o per grave età, non solo non va diritto sulla persona, ma ha eccessivamente ripiegata la colonna vertebrale per modo che, per dirla, con Dante, fa di sè un mezz'arco di ponte. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Chino, Basso, Curvo, Piegato, Declive, Inclinato - Ciò che è chino, piega e scende dall'alto; il basso non indica quest'origine; può essere già stato in alto, e può sempre essere stato al basso. Curvo è contrario a retto, la curva può volgere in su e in giù e in più sensi. Piegato è prima di tutto opposto a diritto, poi anche a spiegato. Declive parlando di piano indica maggior inclinazione di chino, che meglio in questo senso direbbesi inclinato. Capo chino è meno che capo basso. Acclive vale inclinato a o verso, una collina è acclive a un'altra quando pende verso di lei. [immagine]
Torto, Storto, Bistorto, Distorto, Tortuoso, Attorto, Contorto, Curvo, Obliquo, Traverso; Storcere, Distorcere - Torto, nel traslato, ciò che non è retto; nel proprio, ciò che non è diritto per sè; storto ciò che devia, distorto ciò che viene deviato dalla linea retta. Però distorto, come participio, si dirà di cosa che torta già, come refe o seta, si voglia distorcere per qualche ragione o uso. Bistorto dice chiaro, torto due e anche più volte, in due o più sensi contrarii. Tortuoso ciò che cambia direzione descrivendo varie curve irregolari, come le vie delle antiche città; stile poi, discorso tortuoso, il non lindo, non sincero, perciò non onesto. Attorto ciò che è avvolto in giro a qualche cosa; contorto ciò che vien torto a forza e violentemente; oppure dice maggiore e perciò peggiore torsione naturale; discorso, viso contorto. Curvo ciò che tondeggiando devia dalla linea retta: obliquo ciò che ne devia ad angolo più o meno aperto; traverso ciò che a questa s'attraversa appunto e la taglia in qualche senso. Storcere e distorcere indicano ambedue il levare una torsione già data; però distorcere mi sembra significare azione più lenta ma più perseverante. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Curvo - S. m. (Fanf.) T. Nel curvo della linea… (In quella parte dove la linea o la superficie o il corpo si curva.)
Curvo - Agg. Aff. al lat. aureo Curvus. Piegato in arco, Arcato. Amet. 63. (C) Nel suo andare continovamente curvo la terra rimira. Volg. Ras. Le coste in ciascheduno lato sono dodici, le quali sono curve, cioè piegate. Tass. Ger. 7. 63. Ed io, benchè a gir curvo mi condanni La grave età, non fia che ciò ricusi.

[Cont.] Branca, Man. arch. II. 6. Molti hanno fatto l'abaco del capitello curvo, come nel corintio, e composito. Leo. da Vinci, Moto acque, II. 2. Moto curvo dell'acqua è quello, col quale scorre il fiume infra diverse obliquità d'argini. Tart. N. sci. II. dif. 2. Movimento curvo di corpi egualmente gravi è quello, che fanno da uno luoco a un altro curvamente, cioè per curva linea.

2. Trasl. † Ingiusto, Malvagio. Cavalc. Frutt. ling. (C) San Bernardo dice, che tra tutte le cose mostruose gli pare questo maggiore, cioè in corpo diritto sia l'animo curvo, e in corpo razionale sia affetto bestiale.

3. Supplichevole, cioè Che si curva in atto supplichevole. Segner. Crist. Instr. 3. 35. 4. Berg. (Mt.)

4. (Geom.) [Gen.] Aggiunto di Linea o di Superficie. V. CURVA. Viv. Prop. III. Essendo assolutamente impossibile constituire o adattare una linea curva talmente ch'ella torni in dirittura con una retta. E 272. Sino la superficie curva del mezzo cuneo cilindrico. Gal. Lett. Bisenz. Velocissimo sopra tutti sarebbe quando il canale fosse curvo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: curvilinei, curvilineo, curvimetri, curvimetro, curvino, curvirostri, curvirostro « curvo » cuschi, cuscinetti, cuscinetto, cuscini, cuscino, cuscita, cuscite
Parole di cinque lettere: curva, curve, curvi « curvo » cusco, dacci, dache
Lista Aggettivi: curioso, curvato « curvo » custode, custodito
Vocabolario inverso (per trovare le rime): crioconservò, crioconservo, osservò, osservo, protervo, corvo, torvo « curvo (ovruc) » ricurvo, incurvo, incurvò, coadiuvo, coadiuvò, faxo, faxò
Indice parole che: iniziano con C, con CU, parole che iniziano con CUR, finiscono con O

Commenti sulla voce «curvo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze