Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «donato», il significato, curiosità, forma del verbo «donare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Donato

Forma verbale

Donato è una forma del verbo donare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di donare.

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia

Liste a cui appartiene

Lista Nomi da uomo [Dino, Domenico « * » Edoardo, Emiliano]

Informazioni di base

La parola donato è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: do-nà-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con donato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Oggi ho donato uno scatolone di pasta a quella povera famiglia.
  • Per festeggiare il raggiunto pensionamento, abbiamo donato al collega l'obiettivo che desiderava da tempo.
  • Le mie nipoti mi hanno donato per il mio compleanno un libro di fotografia che desideravo da tempo.
Citazioni da opere letterarie
L’avventura di un povero crociato di Franco Cardini (1997): Urbano II, dunque. Ecco l'ospite segreto del palazzo di Matilde. La notizia, del resto, serpeggiava già da molte ore, per quanto molti non ci credessero. Eccolo, adesso. Come a Piacenza, come a Clermont. Esule e fuggiasco dalla sua Roma, insidiato da eretici e da scismatici, eppure lì: centro d'ogni autorità e d'ogni potere, erede di Costantino, come l'aveva voluto l'imperatore cristiano che gli aveva donato Roma allorché aveva spostato a Bisanzio la sua capitale e come il suo maestro Gregorio VII aveva ribadito con forza.

Il partigiano Johnny di Beppe Fenoglio (1968): Sul versante in faccia al paese stava bruciando una grossa cascina che nei mesi addietro era servita di mensa ai partigiani. La testa della colonna discesa da San Donato era appunto arrivata in piano e stava osservando quel fuoco, ammirando e commentando. La famiglia sloggiata stava seduta sul ciglio di un fossato, dando le spalle alla casa in fiamme, tutti con la testa piombata sul petto, ciechi ai fascisti passanti che passando li deridevano e li sermoneggiavano.

Arabella di Emilio De Marchi (1888): Fu nel corso di questi pensieri, che frequentando per gli affari dell'amministrazione i dintorni di Chiaravalle e di San Donato, il vecchio Maccagno incontrò in varie riprese la figurina simpatica e non comune di Arabella Pianelli, seppe chi era, indovinò nell'aria modesta e seria della ragazza una donnina di valore e come se lo colpisse una ispirazione poetica, esclamò nel suo cuore: — Perché no? ci sarebbe anche un'altra convenienza. Ho nell'idea che una ragazza così aggiusterebbe la testa a quell'asino...
Proverbi
  • A caval donato non si guarda in bocca.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per donato
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: conato, dogato, domato, donano, donata, donate, donati, donavo, dopato, dorato, dosato, dotato, zonato.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: conati, sonata, sonate, zonata, zonate, zonati.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dono, doto, dato.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: odonato.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dotano, notano, potano, totano, votano.
Parole con "donato"
Iniziano con "donato": donatore, donatori.
Finiscono con "donato": odonato, bidonato, ridonato, condonato, cordonato, perdonato, abbandonato, riperdonato, riabbandonato.
»» Vedi parole che contengono donato per la lista completa
Parole contenute in "donato"
don, dona, nato. Contenute all'inverso: ano, tan.
Incastri
Inserendo al suo interno ari si ha DONATariO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "donato" si può ottenere dalle seguenti coppie: docenti/centinato, doma/manato, domi/minato, dopa/panato, dopati/patinato, dorati/ratinato, dori/rinato, dosa/sanato, dosati/satinato, dose/senato, dove/venato, donare/areato, doni/iato, donai/ito, donano/noto, donavi/vito, donavo/voto.
Usando "donato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: condona * = conto; * atona = donna; * atone = donne; spadona * = spato; cado * = canato; cedo * = cenato; * tono = donano; pardon * = parato; rido * = rinato; sedo * = senato; vedo * = venato; bando * = bannato; credo * = crenato; dando * = dannato; * tondo = donando; * tonte = donante; * torci = donarci; * torsi = donarsi; * torti = donarti; * torvi = donarvi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "donato" si può ottenere dalle seguenti coppie: doga/agnato, doni/innato, doro/ornato, donerà/areato, donare/erto.
Usando "donato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = donare.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "donato" si può ottenere dalle seguenti coppie: ledo/natole, ridona/tori.
Usando "donato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: natole * = ledo; * ledo = natole; tori * = ridona.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "donato" si può ottenere dalle seguenti coppie: donna/atona, donne/atone, donando/tondo, donano/tono, donante/tonte, donarci/torci, donarsi/torsi, donarti/torti, donarvi/torvi, donasse/tosse, donassi/tossi, donaste/toste, donasti/tosti.
Usando "donato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: canato * = cado; cenato * = cedo; * manato = doma; * minato = domi; * panato = dopa; * sanato = dosa; * senato = dose; * venato = dove; senato * = sedo; venato * = vedo; bannato * = bando; crenato * = credo; dannato * = dando; granato * = grado; pennato * = pendo; tonnato * = tondo; tornato * = tordo; affinato * = affido; alginato * = algido; allunato * = alludo; ...
Sciarade incatenate
La parola "donato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: don+nato, dona+nato.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "donato" (*) con un'altra parola si può ottenere: par * = padronato; arre * = adornatore; arri * = adornatori; * mire = dominatore; * miri = dominatori; premi * = predominato; * dolmen = dondolamento; pareggi * = padroneggiato; spareggi * = spadroneggiato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: donati, donatismo, donatista, donatiste, donatisti, donativi, donativo « donato » donatore, donatori, donatrice, donatrici, donava, donavamo, donavano
Parole di sei lettere: donata, donate, donati « donato » donava, donavi, donavo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): conato, diaconato, arcidiaconato, stecconato, picconato, siliconato, zirconato « donato (otanod) » bidonato, ridonato, abbandonato, riabbandonato, condonato, odonato, perdonato
Indice parole che: iniziano con D, con DO, parole che iniziano con DON, finiscono con O

Commenti sulla voce «donato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze