Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «frontespizio», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Frontespizio

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola frontespizio è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti.
Divisione in sillabe: fron-te-spì-zio. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
frontespizio si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [post] + frizione; ronzo + psefiti; [opti] + sferzino; [pino] + forziste; spinto + zefiro; [optino] + sferzi; [pinti] + forzose; [nipoti] + sferzo; [pistoni] + forze; positroni + fez; soft + perizino; sforzo + [pinite]; psofo + terzini; font + preziosi; forzi + [pentosi]; sfori + potenzi; sforzi + [nipote]; psofi + terzino; forzosi + [penti]; forzino + [pesti]; sforzino + [peti]; sfizi + [portone]; sfizio + pronte; forzisti + [open]; sporofiti + zen; friziono + step.
Componendo le lettere di frontespizio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[acne, ance, cane, ...] = preconfezionasti; +cenere = preconfezioneresti; +alzasse = professionalizzaste; +alzassi = professionalizzasti.
Vedi anche: Anagrammi per frontespizio
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: frontespizi.
Altri scarti con resto non consecutivo: fronti, fonte, fonti, font, fonesi, foni, fono, foto, ronzio, ronzi, ronzo, rotei, roteo, rote, rospi, rospo, rosi, roso, resi, reso, ospizio, ozio, tesi, teso, tizio, tizi, espii, espio, ezio, spii, spio.
Parole con "frontespizio"
Finiscono con "frontespizio": retrofrontespizio.
Parole contenute in "frontespizio"
zio, pizi, front, pizio, fronte, frontespizi. Contenute all'inverso: set, zip.
Sciarade incatenate
La parola "frontespizio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: frontespizi+zio, frontespizi+pizio.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "frontespizio"
»» Vedi anche la pagina frasi con frontespizio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo scrittore mi ha donato il suo nuovo libro con tanto di dedica sul frontespizio.
  • Mi si è rovesciato il caffè ed ho rovinato il frontespizio del libro.
  • Nel frontespizio del libro che mi è stato regalato per il mio compleanno gli amici hanno scritto una dedica molto simpatica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Frontespizio - e FRONTISPÌZIO e † FRONTÌSPICIO e † FRONTESPÌCIO. [T.] S. m. Parte esterna anteriore d'una costruzione, segnatam. elevata o rilevata, e che aggiunga ornamento. L'ha il Tes. nov. Lat. Mai senza es. – Gli aurei Lat. Frons; giacchè l'imag. resa da Aspicio è sottint. T. Iscr. Ornò la fronte del tempio. Vitr. Parietum, aedium. Ces. Del campo. Hor. Del sepolcro. – Frontespizio è la forma oggidì più com., dal sing. Fronte, come Piedistallo da Piedi plur. = Tac. Dav. Stor. 3. 323. (C) Parte di quel fuoco s'appiccò alle loggie dinanzi al tempio, la fiamma s'avventò all'aquile di legname antico che reggevano il frontespizio. Vas. Op. Vit. 2. 537. Fece a fresco, in un frontespizio d'una porta, una Nostra Donna. Stat. Pist. Invent. p. 26. Sopra il padiglione è uno frontespizio dorato e seminato a nicchi.

[Cont.] Def. nell'es. Pall. A. Arch. I. 20. Abuso del fare i frontespici delle porte, delle fenestre, e delle loggie spezzati nel mezzo, conciossiachè essendo essi fatti per dimostrare, ed accusare il piovere delle fabbriche,… non so che cosa più contraria alla ragion naturale si possa fare, che spezzar quella parte, che è finta difendere gli abitanti, e quelli ch'entrano in casa, dalle pioggie.

[Cont.] Serlio, Arch. III. 23. Il tempio avea il frontespicio davanti e di dietro.

[Cont.] Tondo o Angolare. Serlio, Arch. IV. 163. La parte del cerchio sopra essa porta, il qual si dice frontispicio tondo, sarà l'altezza sua fatta così. Branca, Man. Arch. II. 9. Si forma il frontespizio tondo con una porzione di circolo a f b; e volendolo angolare a modo di tetto (che così fu fatto sempre dagli antichi) si tirano le linee rette a f, b f.

2. Ass., sottint. il luogo. [Cont.] Gal. B. Arch. Vitr. Comm. III. 2. Per frontispizi si devono intendere i tamburi de' frontispizi, dentro i quali solevano gli antichi scolpire qualche fatto segnalato di quella Deità a cui dedicavasi il tempio. = Vas. Op. Vit. 2. 101. (C) Fece nella vôlta ed in alcuni frontespizi di fuori alcune storie a fresco. Gal. Sist. 49. Per non vedere con tanto cordoglio disfatte le mura,… caduti i palchi dorati, rovinati gli stipiti, i frontespizi e le cornici marmoree. Malm. 8. 22. Di maiolica nobil di Faenza Ivi le soglie sono e i frontespizi. Buon. Fier. 3. 1. 9. Il più deforme mascherone, Di che fontana o frontespizio mai Adornasse capriccio d'architetto.

3. L'uso più com. è de' libri, La prima pagina scritta o stampata, ov'è il titolo, d'ordinario con qualche fregio. Frons anche questo ai Lat. In Ov. Geminae frontes, le coperte; Cornua, le punte; Umbilicus, la borchia. Altri intende Le due fronti del volume, quella di fuori e quella di dentro. Red. Lett. 2. 187. (C) Mandarmi il frontispizio del libro del Padre Savonarola, il quale vuol essere un libro utilissimo. E Annot. Ditir. 84. Come si può vedere nel frontespizio del Tirocinio delle cose vulgari, di Diomede Guidalotto.

[Val.] Gozz. Serm. 7. Di qua, di là leggendo Frontispizi di libri. T. Erudizione da frontespizi, Materiale, leggiera insieme e pesante. Dotto di…

Può essere di figure senza parole, o parole che non siano il titolo proprio del libro. Buon. Fier. 3. 2. 9. (C) Nella cui prima carta o frontespizio, Che è opra d'intaglio d'acqua forte, Stampato è 'l Tempo col crivello in mano.

4. Fam., ma non alieno dal senso pr. e trasl. di Fronte. T. Domandando della salute, e insieme riconoscendola buona, dicono: Si vede al frontespizio. Sim. il seg. [Tav.] † Cass. Collaz. 17. cap. 3. Al quale eziandio rivelò che fosse cotal tempesta d'abbattimento, nel frontespizio e nel corpo di fuori.

† Pallav. Stor. Conc. 1. 347. (Mt.) Alcune fragilità di Paolo (III) che il Soave palesa nel frontespizio del suo governo… T. Quintil. Ha dentro di sè più che non prometta nella fronte. Gioven. Fronti nulla fides.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fronteggiavate, fronteggiavi, fronteggiavo, fronteggino, fronteggiò, fronteggio, frontespizi « frontespizio » fronti, frontiera, frontiere, frontista, frontiste, frontisti, frontman
Parole di dodici lettere: fronteggiavo « frontespizio » frusciassero
Vocabolario inverso (per trovare le rime): iniziò, inizio, pizio, camepizio, precipizio, propiziò, propizio « frontespizio (oizipsetnorf) » retrofrontespizio, ospizio, fabrizio, perizio, periziò, laterizio, pastorizio
Indice parole che: iniziano con F, con FR, parole che iniziano con FRO, finiscono con O

Commenti sulla voce «frontespizio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze