Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fusto», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fusto

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola fusto è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: fù-sto. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: stufo, stufò.
Componendo le lettere di fusto con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ari, ira, ria] = frustaio; +rna = frustano; +[tar, tra] = frustato; +[ami, mai, mia] = fumosità; +ani = infausto; +rna = sfortuna; +[dan, dna] = stufando; +[ami, mai, mia] = stufiamo; +[acri, cari] = arcistufo; +caia = autoscafi; +tolù = fluttuoso; +[arno, orna] = fortunosa; +nero = fortunose; +[noir, orni] = fortunosi; +orno = fortunoso; +iran = frastuoni; +[arno, orna] = frastuono; +[acri, cari] = frusciato; +[armi, mari, mira, ...] = frustiamo; +[irto, orti, otri, ...] = fruttosio; +[artù, ruta, tura, ...] = fruttuosa; +ture = fruttuose; +[turi, urti] = fruttuosi; +[tour, turo, urto] = fruttuoso; ...
Vedi anche: Anagrammi per fusto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: busto, fasto, funto, furto, fusta, fuste, fusti, gusto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: busta, buste, busti, gusta, gusti, pusta, puste, susta, suste.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: fuso.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: fausto, frusto.
Parole con "fusto"
Iniziano con "fusto": fustone, fustoni.
Finiscono con "fusto": affusto, abbracciafusto.
Parole contenute in "fusto"
sto.
Incastri
Inserendo al suo interno ella si ha FUSellaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fusto" si può ottenere dalle seguenti coppie: fuco/costo, fumé/mesto, fumi/misto, fumo/mosto, fune/nesto, fuse/sesto, fuso/sosto, futa/tasto, fute/testo, fusi/ito.
Usando "fusto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stomi = fumi; * stoni = funi; * stoffa = fuffa; * stoffe = fuffe; * storia = furia; * storie = furie; * storti = furti; * storto = furto; tofu * = tosto; * stonerei = funerei.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "fusto" si può ottenere dalle seguenti coppie: fusai/iato.
Usando "fusto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pouf * = posto; * ottone = fustone; * ottoni = fustoni.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "fusto" si può ottenere dalle seguenti coppie: fuffa/stoffa, fuffe/stoffe, fumi/stomi, funerei/stonerei, funi/stoni, furia/storia, furie/storie, furti/storti, furto/storto.
Usando "fusto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * costo = fuco; * misto = fumi; * mosto = fumo; * mesto = fumé; * nesto = fune; * tasto = futa; * testo = fute; tosto * = tofu; fuso * = sosto.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fusto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * rand = frustando.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: umile.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fusto"
»» Vedi anche la pagina frasi con fusto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Si presentò con un fusto di birra e 2 pacchi di patatine.
  • Nel gergo popolare quando si vuole definire un uomo bello e affascinante si dice "un bel fusto".
  • Ieri sono andato a prendere l'olio di oliva di nuova produzione con un fusto da 25 litri.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tronco, Fusto, Pedale, Stipite - Tronco quello degli alberi grossi e per conseguenza legnosi; e così fusto, di quelli piuttosto alti molto: ma tronco direi meglio quando l'albero è atterrato e mondo proprio delle radici e de' rami; e fusto quando è vivo e in piedi; pedale è la parte del tronco o fusto che esce da terra, e come la base di esso. Stipite per palo, cioè di legno secco: « essendosi di poi legati insieme ad uno stipite e messi al fuoco ecc. ». Stipite era pure usato per il gambo delle erbe tenere e legumi che servivano per camangiare; e il Vocab. di Napoli ne porta esempi; ma ora in questi sensi non è quasi più usato. Tronco al corpo dell'uomo privo delle braccia e delle gambe, o considerato senza di esse membra: il fusto delle colonne fu così detto per somiglianza a quello degli alberi: stipite ha anche altri sensi, l'architettonico, per que' due membri della porta, che posano sulla soglia e reggono l'architrave; e poi per uomo stupido e che sta come un palo piantato in terra; da stipite a stupido anco nel suono v'è poca differenza. [immagine]
Fusto, Busso, Casso, Tronco, Torso - « Busto, la parte del petto: fusto, la struttura, l'ossatura del petto: casso, il petto con le costole: tronco, dal collo alle coscie: torso, il busto delle statue mutilate, a cui mancano la testa, le braccia, le gambe. Fusto è più generale di busto. Casso è inusitato oggidì ». Romani.

Busto, a me pare, non solo il petto, o come troppo magramente e oscuramente il Tommaseo compendia l'articolo del Romani, ma tutta la parte del corpo che sta proprio nel busto che portan le donne, e nella corazza già portata dagli antichi uomini d'arme, cioè da sopra le anche fino a sotto le ascelle. Così, fusto non mi pare ben detto, o almeno spiegato a sufficienza colle sole parole «la struttura, l'ossatura del petto»: quando si dice un bel fusto d'uomo o di donna, s'intende la grandezza, la corporatura tutta insieme, perchè non si direbbe d'uomo o di donna piccoli o magri a dismisura. [immagine]
Tallo, Torsolo, Fusto, Torso, Tallone - Il fusto è il piede della pianta che s'innalza più o meno ma isolatamente; il tallo è quella parte della pianta che s'eleva dal centro quando porta e matura la semente: allora si dice che tallisce. Torso o torsolo ciò che rimane delle pere o delle mele quando a fette o co' denti s'è tolta via la polpa; in esso restano le sementi: torso ho sentito a dire anche il gambo de' cavoli. Accestisce una pianta (e dicesi delle erbacee e luguminose) quando si slarga in terra e si rinforza e promette molto tallo all'intorno. [immagine]
Nappa, Cappa, Gola, Focolare, Fusto - Il focolare è il luogo dove proprio si fa fuoco; la cappa gli sovrasta per raccogliere il fumo affinchè non si spanda nella casa: essa cappa finisce e mette nella gola, che è il canale che va su dentro il muro fin sul tetto dove si dirizza in un particolar modo di torretta detta fusto.

« In alcuni dialetti, quella che in Toscana chiamasi cappa del cammino, dicesi nappa. Nappa, in Toacana come altrove, per celia chiamasi il naso; ed ha l'accrescitivo nappone ». Tommaseo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Fusto - S. m. (Bot.) [D.Pont.] Così chiamasi quella parte della pianta che tende a svilupparsi in direzione opposta alla radice per sollevare in alto i rami, le foglie, i fiori ed i frutti. Vuolsi per altro avvertire che vi hanno dei fusti i quali, invece di alzarsi dalla terra, vi si allungano in direzione orizzontale, e vi si abbarbicano emettendo ogni anno dalla parte più giovane una gemma destinata a svilupparsi nell'aria libera. Sono ancora più frequenti i casi in cui il fusto si alza pochissimo da terra o si riduce alla forma di un girello o disco. Notevoli sono le differenze a cui va soggetto il fusto dal lato della consistenza, dell'abito, della struttura, per cui è detto erbaceo, suffruticoso, fruticoso, arboreo, annuo, bienne, perenne; quindi ancora i nomi speciali di Tronco, Stelo, Stipite, Culmo, Calamo, Falsofusto. – Fustis, aureo lat. [Cont.] Cit. Tipocosm. 184. Voi volete dir il gambo de la pianta in generale; se usarete questa voce gambo, o fusto, ella vi servirà così a l'erba come a l'arbore; ma se direte il festuco, o 'l torso, questo vi servirà a l'erba sola. Roseo, Agr. Her. 16. v. E quanto al frumento non si ha da aspettare che sia troppo secco a mieterlo, ancora che esso sia più sicuro per aver il fusto più forte, e il grano più vestito.Auda, Prat. spez. 258. Pigliarò le viole dette mammole ben colorite, e purgate dalli piccioli, o fusti.

Ott. Com. Inf. 4. 62. (C) Dioscorides compose uno libro delle virtudi dell'erbe, e la materia, in che nascono, cioè che radice, che fusto, ovvero gambo… fanno. Bern. Orl. 3. 4. 17. Come si spezza il tenero lupino, O il fusto de' papaveri nell'orto. T. Bart. Fusto dirittissimo. – Il fusto è più o men grosso, ma d'ordin. intendesi men grosso del tronco.

T. Fusto della canapa.

T. Piante d'alto fusto; le più grandi. Boschi.

[Cont.] Spet. nat. IV. 203. Selva grande, cioè tutta composta d'alberi grossi; e, come suol dirsi, d'alto fusto… piantare una quantità convenevole di querciuole, d'olmetti, e d'altri piantoncelli di simil fatta.

2. Per simil. Troncone. Cron. Morell. 300. (C) Il Duca perdè duemila fiorini, dove fu di moltissime bombarde e gran munizione di grano…, e fusti di legname. Bern. Orl. 1. 26. 23. Dall'altra parte Marfisa si mosse; Rinaldo è seco, ed un gran fusto arresta (cioè una gran lancia).

3. Si trasferisce anche alla Corporatura dell'uomo, o d'altro animale; e di qui poi alla Ossatura delle sedie, e sim. Dant. Inf.17. (C) La faccia sua era faccia d'uom giusto, Tanto benigna avea di fuor la pelle, E d'un serpente tutto l'altro fusto. Morg.26. 73. Berlinghier vide venir questo cero, E non guardò perch'e' fosse gran fusto. Galíl. Cap. Tog. 3. 183. (M.) Perchè mostrando tutto quanto il fusto Della persona giù lunga e distesa, Bisogna che tu faccia il bello mbusto. Magal. Operett. var.122. (Man.) Queste (seggiole) hanno i fusti di legno con le spalliere e il sedere tessuto delle suddette sverze di canna.

4. [M.F.] Fusto del letto. La ossatura di esso, La compagine. Giron. Cortese, in Febusso e Breusso, CXXIX. Dentro a quella camera avea tre letti: ma non erano neente delli ricchi del mondo; chè non v'avea nè coltra, nè copertojo, nè nulla cosa, se non lo fusto: e ciascuno avea pietra da capo.

T. Fusto del letto di ferro, d'un canapè. [G.M.] Fusto dell'ombrello.

[Cont.] Fusto della sella. La sua ossatura. Santap. L. Cav. III. 10. Devono essere li borroni un poco larghetti, per poter uscir di sella con prontezza ad ogni accidente, e disgrazia, il fusto d'essa deve essere d'una lunghezza, che abbracci bene il cavallo, e non svolti. = Tariff. Tosc. 70. (Mt.) Fusti da selle: per introduzione…

5. [Camp.] Fig., per Asse, Tavola di legno tratta dal fusto segato per lo lungo. G. Giud. XV. 152. E Calcas consiglia che sia fatto un cavallo di fusto, e fosse presentato al tempio d'onde il Palladio era portato.

6. E per Uomo. Varch. Suoc. (M.) Eh s'ella facesse a modo di questo fusto, buon per lei e per me. Baldov. Dramm. 1. 11. Nè fa perdermi il cervello Ogni goffo e sconcio fusto.

7. Bel fusto dicesi a Uomo stupido o balordo, e come estatico. (M.) V. CERO, § 4.

8. Bel fusto dicesi anche di pers. che abbia bella persona. (Fanf.) [G.M.] Bel fusto d'uomo, di donna (di statura vantaggiosa).

9. (Archi.) [Bos.] Fusto, parlando di colonna, dicesi Quella parte di questa che trovasi fra la base ed il capitello, e dove, come in qualche caso ad esempio nelle colonne spedate, manchi la base, è la parte che sta fra il suolo ed il capitello e rappresenta come il fusto di un albero. = Bern. Orl. 1. 8. 11. (C) E le colonne di quel bel lavoro Han di cristallo il fusto, e 'l capo d'oro.

[Cont.] Rus. Arch. 84. Quello, che si leva dal corpo del fusto, con l'aggiunta del numero delle scanellature si accrescerà con ragione, acciocchè meno si veda, e così con regola di disparità sarà agguagliata nella vista la grossezza delle colonne.

[Cont.] D'una scala a lumaca. Barbaro, Arch. Vitr. 352. Il fusto delle scale a lumaca è dritto a piombo, e d'intorno a quello, come ad un perno, sono i gradi, benchè anche si facciano le lumache senza fusto.

10. [Cont.] Piede d'una tavola, e sim. Rusc. Intr. Geog. Tol. 5. Da quel luogo medesimo, cioè della cima del fusto, o della gamba di quel piede si hanno da partir due rami dritti, o meglio inarcati come il cerchio, che s'inalzino a punto tanto quanta è la metà di quella balla, e sopra questi rami ha da star posato e fermo questo secondo cerchio.

11. [Cont.] Di un cannello da barometro, da termometro, e sim. Bart. D. Tens. Press. XLIII. Qui avremo due diverse porzioni d'argento, l'una FG, nel fusto del cannello, e sarà la consueta delle trenta dita sostenuta dalla pressione. L'altra CD si rimarrà nell'ampolla.

12. T. Il fusto della gola d'un camino, che riesce all'aperto.

13. (Ar. Mes.) Fusto della stadera dicesi Quello stile in cui è infilato il romano, e dove sono segnati i pesi. (M.)

[Cont.] Pig. Mec. Guidub. del Monte, 33. v. Sia AB il fusto della stadera, la cui trutina sia in C; e sia il marco della stadera E.

14. T. degli Oriuolai. Nome che si dá generalmente a que' Pezzi d'acciajo su de' quali sono fissate le ruote, per potervi girare come sul loro centro. (Mt.)

T. de' Magnani. Fusto della chiave. La Canna della chiave, che ha da un capo l'unello, e dall'altro gl'ingegni. (C)

15. (Mus.) [Ross.] Fusto del manico è negli strumenti a corda il Manico propriamente detto, cioè quella parte di esso, che è tra il capotasto e il ceppo. Galeaz. 2. 4.

16. (Mar.) Navilio lungo e di basso bordo, che va a vela e a remi. Fusta. (Fanf.) Salviat. Jac. Cron. in Deliz. erud. tos. v. 18.p. 271. (Gh.) Il quale fusto (della galea) era de' Genovesi, ed a loro s'aveva a pagare,…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fustighiamo, fustighiate, fustighino, fustigò, fustigo, fustini, fustino « fusto » fustone, fustoni, futa, fute, futile, futili, futilità
Parole di cinque lettere: fusti « fusto » gabba
Vocabolario inverso (per trovare le rime): imbustò, imbusto, bellimbusto, incombusto, robusto, mezzobusto, arbusto « fusto (otsuf) » abbracciafusto, affusto, gusto, gustò, degusto, degustò, pregusto
Indice parole che: iniziano con F, con FU, iniziano con FUS, finiscono con O

Commenti sulla voce «fusto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze