Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «istituire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Istituire

Verbo
Istituire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è istituito. Il gerundio è istituendo. Il participio presente è istituente. Vedi: coniugazione del verbo istituire.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di istituire (fondare, costituire, creare, edificare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola istituire è formata da nove lettere, cinque vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: i-sti-tu-ì-re. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: restituii.
istituire si può ottenere combinando le lettere di: tutsi + ieri; uri + teisti; [turi, urti] + esiti; sii + erutti; [siti, tisi] + [iurte, uteri]; situi + [erti, irte, iter, ...]; [irti, riti, tiri, ...] + suite; riusi + etti; [stiri, tirsi] + [iute, tuie]; [irsuti, istruì] + tiè.
Componendo le lettere di istituire con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = istituissero; +bel = restituibile; +[are, era, rea] = riaiuteresti; +toc = ricostituite; +alt = utilitariste; +[damo, doma, moda] = audiometristi; +clan = neutralistici; +[bare, erba] = riabitueresti; +gagà = riaggiustiate; +taco = ricostituiate; +[ciro, cori, irco, ...] = ricostituirei; +[capro, carpo, copra, ...] = precostituirai; +[copre, crepo] = precostituirei; +sport = prostituiresti; +[cormo, cromo] = ricostituiremo; +[certo, corte, recto, ...] = ricostituirete; +bardi = ridistribuiate; +[melato, molate] = autolimiteresti; +manchi = miniaturistiche; +[croste, escort, scorte, ...] = ricostituireste; +[cristo, scorti, scroti, ...] = ricostituiresti; +[crosso, scorso] = ricostituissero; +talchi = utilitaristiche; ...
Vedi anche: Anagrammi per istituire
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: istituirà, istituirò, istituite.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: itti, stie, situi, siti, site, sire, sure, tuie, ture.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: istituirei.
Parole con "istituire"
Iniziano con "istituire": istituirebbe, istituirebbero, istituirei, istituiremmo, istituiremo, istituireste, istituiresti, istituirete.
Parole contenute in "istituire"
ire, istituì. Contenute all'inverso: eri.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha ISTITUIRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "istituire" si può ottenere dalle seguenti coppie: istituiamo/amore, istituii/ire, istituita/tare.
Usando "istituire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: patisti * = pattuire; * rete = istituite; * reti = istituiti; coi * = costituire; dei * = destituire; * resse = istituisse; * ressi = istituissi; * reste = istituiste; * resti = istituisti; rei * = restituire; * ressero = istituissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "istituire" si può ottenere dalle seguenti coppie: istituita/atre, istituito/otre.
Usando "istituire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = istituita; * erte = istituite; * erti = istituiti; * erto = istituito; cossi * = costituire; dessi * = destituire; * errai = istituirai; ressi * = restituire.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "istituire" si può ottenere dalle seguenti coppie: istituii/rei, istituisse/resse, istituissero/ressero, istituissi/ressi, istituiste/reste, istituisti/resti, istituite/rete, istituiti/reti.
Usando "istituire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pattuire * = patisti; * tare = istituita; * amore = istituiamo; * aie = istituirai; * remore = istituiremo.
Sciarade incatenate
La parola "istituire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: istituì+ire.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "istituire"
»» Vedi anche la pagina frasi con istituire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo la decisione di istituire la nuova facoltà di scienze, cominciò l'interminabile trafila burocratica.
  • Quando c'è una castastrofe la prima cosa da fare è istituire una commissione d'inchiesta.
  • Le commissioni hanno deciso di istituire una nuova imposta.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Istituire - e † INSTITUIRE e † STITUIRE. [T.] V. a. Stabilire cosa che sia principio a una serie ordinata e durevole d'azioni. Aureo lat. L'idea di principio e di fermezza congiungonsi per lo più nella voce. S. Agost. C. D. 7. 30. (C) Quello Dio adoriamo, il quale stituì alle nature da sè create li principii… E altrove: Per comandamento de' vostri Iddii furono instituiti e ordinati a Roma.

2. Segnatam. d'ordine sociale. S. Agost. C. D. (C) Quelle cose le quali… instituì la città di Roma. T. Cic. Civitates. Tass. Dial.3. 323. È stato bene instituito… che l'ufficio dell'acquistare all'uomo, e quel del conservare alla donna s'attribuisse. Notisi la forma impers. e il Che poi, anco in es. del § seg.

3. Sensi rel. T. Istituire una religione.

T. Il sacramento dell'Eucaristia. – Cerimonie. – Riti.

T. Adr. M. Opusc. Plut. volg. 3. 162. Fu instituito che la Flaminica, cioè sacerdotessa di Giunone, mostrasse sempre il volto mesto, nè mai… si… adornasse.

T. La gerarchia. L'episcopato, L'ordine episcopale nella gerarchia. – Un vescovado, Un compartimento di paese che faccia diocesi vescovile.

T. Istituire uno vescovo, Conferirgli il ministero.

T. Un ordine religioso. Una confraternita.

[F.T-s.] Savon. Regg. Stat. 2. 3. Saria facilissima cosa instituire in lui (nel pop. fiorent.) un perfettissimo culto ed ottimo vivere cristiano.

4. Sensi polit. [F.T-s.] Savon. Regg. Stat. 1. 3. Se il popolo fiorentino patisse il governo di uno, saria da instituire in lui un principe non un tiranno. (Così è da disporre il governo del regno, che al re già istituito sottraggasi l'occasione di diventare tiranno.)

T. Un Senato, L'ordine de' Pari. [F.T-s.] Savon. Regg. Stat. 3. 1. Bisogna instituire un certo numero di cittadini che abbiano questa autorità da tutto il popolo. T. Segni, Stor. II. Il magistrato dei Nove era istituito che… (acciocchè). – Istituire un consiglio.

T. Istituire leggi, consuetudini. – Privilegio.

5. T. Relig. insieme e politica istituzione, l. feste. Istituirle dice anche Plin. [Tor.] Rondin Descr. Cont. 11. Faraone, con l'esercito, rimane annegato dentro a quegli abissi d'acqua, e in memoria di sì gran fatto, s'istituisce la festa dell'Agnello pasquale tanto celebre appresso i Giudei. T. Istituire una messa commemorativa, La consuetudine del celebrarla ogni anno, e gli ordinamenti del provvedere alla spesa.

[G.M.] Istituire un'uffiziatura per i giorni festivi (con obbligo cioè che sia celebrata la Messa nelle feste). – Istituire una uffiziatura quotidiana. T. Ov. Giuochi sacri. – E poi anche troppo profani; e, perchè profani, rimangono a certuni d'istituzione più seria.

6. Ludi ai Lat. le scuole, e Ludo quello di Marte. T. Istituire uno studio o Università. Plin. Collegio. – Anche in senso di corpo mor. in gen. – Istituire scuole. Cattedra.

T. G. Gozzi. Istituire qualche maestro che insegni loro ne' giorni festivi gratis.

T. Plin. Biblioteca. – Un museo. Istituire Accademie, V. ISTITUITO, § 2.

7. Usi civ. T. Istituire una specie di milizia.

T. Istituire dazi. Gabella. Cic. Portorium. – Una fiera. Cic. Mercato.

T. Istituire una cassa di risparmio; casse di prestito. Istituire società mercantili.

8. L'orig. di Statuere rende ragione del senso che a questa voce si dá di Fondare, întendendo anche de' luoghi ne' quali abbiasi a compiere una lunga ordinata serie d'azioni. Borgh. Vesc. Fior. (C) Basilica instituita qui da S. Ambrogio.

T. Uno spedale.

9. Abbiam visto es. dell'Istituire e cosa e persona, destinandola a una determinata serie d'azioni. Degli uffizi specialm., i due usi s'alternana. T. Istituire un nuovo magistrato, e la magistratura, e l'uomo che ha a sostenerla. Istituire uffizi. Istituire e destituire i pubblici ufficiali. Istituire un tribunale, un giudice.

T. Istituire un consolato. Istituire camere di commercio. G. Gozz. Ha istituito un revisore alle dogane.

T. Istituire commissioni, una giunta; quando però l'uffizio di quella sia stabile almeno per qualche tempo.

10. Nel modo Istituire erede è impresso il Diritto rom. che della potestà patria faceva sovranità. Baldin. Decenn. (Man.) Instituì suoi eredi,… i figliuoli postumi e nascituri. Lemm. Test. 53. (C) Esso testatore, essi Donato ed Alessandro a sè eredi instituì. M. V. 9. 13. Nel quale stitul sua reda messer Guido suo figliuolo. Lemm. Test. 52. (Man.) I detti suoi figliuoli a sè eredi instituì coìla condizione… Stor. Eur. 3. 74. Io, con questi miei ornamenti reali, instituisco erede e successore della suprema dignità mia Arrigo Duca di Sassonia. T. Cic. Secondo erede.

T. Cic. Tutore.

11. Modi com. a parecchi de' sensi not. – Col Che, è in Cic. [F.T-s.] Buon. Oraz. Platone nel Protagora instituisce che i giovanetti imparino a cantare in sulla cetera i versi de' poeti nobili. Savon. Regg. Stat. 3. 1. È necessario instituire che l'autorità di distribuire gli officii ed onori sia in tutto il popolo. T. Fu istituito che nè la fama nè le opere celebrate dell'ingegno valessero a meritare il titolo di professore, ma soli gli esami. V. altri es. ai §§ 2 e 3.

12. Aff. a Educare. T. L'istituzione è insegnamento che stabilisce le basi del sapere: è più lenta, ma, appunto per ciò, durevole. Concerne la mente, il cuore, ogni cosa. I seg. segnano la diff. tra Istituire e Istruire. Cic. Senectus adolescentulos docet, instituit, ad omne officii munus instruit. Varr. Instituit pedagogus, docet magister. Cic. Dovevi istituire i figliuoli secondo gl'istituti de' maggiori e alla disciplina della repubblica, non alle tue turpitudini. [Tor.] Giacomin. Nob. Lett. 24. Licurgo, famoso legislatore de' Lacedemoni, instituisce i cittadini alla virtù militare ed alla fortezza. T. Istituire al… dice meno che Nel; quello dipinge il primo avviamento a un ordine di vita; questo, maggiore fermezza. [Camp.] S. Gir. Pist. 28. Quando e' detta la sapienza, allora ti instituisce con le discipline delle divine ed umane cose. Serm. 40. La Vergine Maria non era in istato de' comprensori, cioè beati, però conveniente cosa era fosse instituita dalli Angeli beati. T. Paolo che primo li istituì (nella fede). = Castigl. Corteg. 2. 148. (Gh.) S'io sapessi insegnar al mio principe, ed instituirlo di tale e così virtuosa educazione. E 157. Avendo instituite di tanti buoni costumi quelle barbare genti,… che di fiere le fece uomini. Varch. Inscriz. (C) Tutto lontano dalle cavillazioni e sofismi, instituì sinceramente con affezione e diligenza maravigliosa la gioventù di Firenze. Bemb. Lett. 2. 3. 60. Una delle più care cose che io possa fare a suo beneficio, è d'aiutarlo a ben instituire i suoi figliuoli. Cas. Lett. Uom. ill. 204. M'hanno scritto che io mi faccia dare Marinetto, e che io lo collochi in loco ove esso sia meglio instituito che non si può sperare che sia appresso tale madre. T. Cic. Così instituisci tu i giovanetti?

13. Anche quando Istituire è aff. a Istruire dice più e meglio di questo, dice istruzione più soda. Instruo da Strues, la qual può essere informe e labile. T. Quintil. Istituire nelle lettere greche. E: Nelle arti.

Sin delle colombe. T. Frontin. Columbas illuc devolare instituerat. E Colum. ragiona dell'Istituire i bovi, che un del trecento fa deputati. Vedi.

14. Aff. a Proporre, non è gallic. T. Cic. Istituire questione. – Istituire un'inchiesta.

(Alg.) [Gen.] Istituire un'equazione, un'analogia. Agnes. Inst. anal. 75. Convien ritrovare due differenti espressioni della medesima quantità, ed instituire fra esse l'equazione. E 102. S'instituisca una prima analogia, prendendo una qualunque lettera del denominatore e due del numeratore. T. Istituire calcoli. – Esperienze.

T. Istituire premii.

15. T. Onorevole agli ant. It. che Instituere valesse Dare cominciamento, giacchè mal s'inizia senza fermezza. Onde Plin. Instituere plantaria. E Hor. Anphora coepit institui; erano per lui una specie d'istituzione anche i cocci, progenitori de' fiaschi. Quindi Instituere ai Lat. Proporre nell'animo. = † Giov. Gell. Vit. Alf. 125. (C) Se bene… e' si rodesse della ingiuria d'un sì licenzioso fatto, non instituì però o deliberò cosa alcuna più severa che il giusto.

T. In senso sim. noi diciamo Istituire corrispondenze tra paese e paese, commercii.

16. Di cose corp., anche non stabili, Instituere i Lat. T. Virg. Dapes. – A noi, anco delle case, è antiq. = † Pallad. Cap. 8. tit. (C) Come la casa e l'edificio si dêe instituire quanto al suo sito.

[Cont.] † Lom. Pitt. Scul. Arch. 252. Le figure nell'istituirle e farle rispondere fra di loro hanno questa virtù; che pajono a tutte le vedute della medesima altezza, e come è la prima instituita pare che accompagnatamente si voltino dietro, facendo sempre i suoi effetti ugualmente, come vediamo nelle istorie di Raffaello.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: istituiamo, istituiate, istituii, istituimmo, istituirà, istituirai, istituiranno « istituire » istituirebbe, istituirebbero, istituirei, istituiremmo, istituiremo, istituireste, istituiresti
Parole di nove lettere: istituirà « istituire » istituirò
Lista Verbi: issare, istigare « istituire » istituzionalizzare, istruire
Vocabolario inverso (per trovare le rime): istruire, ostruire, costruire, ricostruire, disostruire, destituire, restituire « istituire (eriutitsi) » costituire, precostituire, ricostituire, prostituire, sostituire, intuire, pattuire
Indice parole che: iniziano con I, con IS, parole che iniziano con IST, finiscono con E

Commenti sulla voce «istituire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze