Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mercati», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mercati

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia

Informazioni di base

La parola mercati è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. Divisione in sillabe: mer-cà-ti. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con mercati per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Tutti i mercati rionali della città sono stati spostati in aree attrezzate.
  • Il valore della nostra moneta è in rialzo nei mercati internazionali.
  • Ai mercati generali trovi delle offerte davvero convenienti.
Citazioni da opere letterarie
Gomorra di Roberto Saviano (2006): Di Lauro era riuscito ad avere contatti diretti per ogni accesso ai mercati delle droghe, era riuscito dopo una strategia certosina a divenire a pieno titolo imprenditore delle pelli e del narcotraffico. Aveva fondato nel 1989 la celebre impresa Confezioni Valent di Paolo Di Lauro & C., che secondo lo statuto avrebbe dovuto terminare le sue attività nel 2002, ma nel novembre 2001 fu sequestrata dal Tribunale di Napoli.

Il re nero di Maico Morellini (2011): — Il mio ministero — esordì — è impegnato da alcuni mesi nel consolidamento dell'economica interna che culminerà, crediamo entro l'anno, con il conio di una moneta autonoma, valida a Polis Aemilia e quotata nei mercati internazionali. La voce era piatta e controllata. Se confrontata con quella del governatore risultava persino irritante, tanto era priva di carisma.

La Madonna d’Imbevera di Cesare Cantù (1878): nobili scadenti, o sorgenti plebei, i quali noleggiarono ad alto prezzo un calesso, due rozze e un vetturale, il quale cornando e schioccando fa rumore per quattro: particolaretti che coll'industria sperano quando che sia mutar in carrozza la timonella di cui ora mal s'accontentano: il granajuolo nella sedia o nel baroccio che lo porta il sabato ai mercati di Lecco o alle calende a Bergamo; tutti insomma qui piovono a darsi aria, a vedere, a farsi vedere.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per mercati
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cercati, marcati, mercato, merlati.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cercata, cercate, cercato.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: merci, mera, meri, meati, erti, rati.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: mercanti.
Parole con "mercati"
Iniziano con "mercati": mercatini, mercatino.
Finiscono con "mercati": automercati, euromercati, ipermercati, minimercati, ortomercati, supermercati.
Parole contenute in "mercati"
Contenute all'inverso: rem, tac, acre.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mercati" si può ottenere dalle seguenti coppie: megera/gerarcati, mescola/scolarcati, merlo/locati, merci/iati.
Usando "mercati" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: esame * = esarcati; * tinte = mercante; * tinti = mercanti; * tinteggi = mercanteggi; * tinteggia = mercanteggia; * tinteggio = mercanteggio; * tinteggerà = mercanteggerà; * tinteggerò = mercanteggerò; * tinteggiai = mercanteggiai; * tinteggino = mercanteggino; * tinteggerai = mercanteggerai; * tinteggerei = mercanteggerei; * tinteggiamo = mercanteggiamo; * tinteggiano = mercanteggiano; * tinteggiare = mercanteggiare; * tinteggiata = mercanteggiata; * tinteggiate = mercanteggiate; * tinteggiati = mercanteggiati; * tinteggiato = mercanteggiato; * tinteggiava = mercanteggiava; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mercati" si può ottenere dalle seguenti coppie: mercante/tinte, mercanteggerà/tinteggerà, mercanteggerai/tinteggerai, mercanteggeranno/tinteggeranno, mercanteggerebbe/tinteggerebbe, mercanteggerebbero/tinteggerebbero, mercanteggerei/tinteggerei, mercanteggeremmo/tinteggeremmo, mercanteggeremo/tinteggeremo, mercanteggereste/tinteggereste, mercanteggeresti/tinteggeresti, mercanteggerete/tinteggerete, mercanteggerò/tinteggerò, mercanteggi/tinteggi, mercanteggia/tinteggia, mercanteggiai/tinteggiai, mercanteggiammo/tinteggiammo, mercanteggiamo/tinteggiamo, mercanteggiando/tinteggiando, mercanteggiano/tinteggiano, mercanteggiante/tinteggiante...
Usando "mercati" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: esarcati * = esame; * locati = merlo; * gerarcati = megera; * scolarcati = mescola.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mercati" (*) con un'altra parola si può ottenere: si * = smerciati.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mercantilistico, mercantucce, mercantucci, mercantuccia, mercantuccio, mercanzia, mercanzie « mercati » mercatini, mercatino, mercato, merce, mercenari, mercenaria, mercenariamente
Parole di sette lettere: mentono, mentore, mentori « mercati » mercato, merciai, merenda
Vocabolario inverso (per trovare le rime): gerarcati, tetrarcati, esarcati, varcati, rivarcati, cercati, ricercati « mercati (itacrem) » minimercati, euromercati, ortomercati, automercati, ipermercati, supermercati, altercati
Indice parole che: iniziano con M, con ME, parole che iniziano con MER, finiscono con I

Commenti sulla voce «mercati» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze