Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mucca», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mucca

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate mucca

Muuu4

Linguaccia

Per chi suona la campanella.
Tag correlati: montagna, prato, erba, animale, pascolo, animali, vitello, corna, muso, montagne, orecchie, mucche
Giochi di Parole
La parola mucca è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: mùc-ca. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di mucca con quelle di un'altra parola si ottiene: +ano = accomuna; +noi = accomuni; +lui = accumuli; +[ori, rio] = amorucci; +noi = comunica; +voi = cucivamo; +[ira, ria] = cumarica; +rii = cumarici; +[ori, rio] = cumarico; +sei = esamucci; +big = gambucci; +dei = madiucce; +[ilo, oli] = maluccio; +[ile, lei] = meluccia; +[ilo, oli] = mulaccio; +[ori, rio] = muraccio; +[ori, rio] = ramuccio; +osi = scuciamo; +dei = umidacce; +idi = umidacci; ...
Vedi anche: Anagrammi per mucca
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cucca, lucca, mecca, yucca, zucca.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bucce, cucce, cucco, lucci, succo.
Con il cambio di doppia si ha: muffa, murra.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mucca" si può ottenere dalle seguenti coppie: muchi/chicca, muco/cocca, mula/lacca, mule/lecca, muri/ricca, muro/rocca, musa/sacca, muschio/schiocca, muse/secca, muta/tacca, muto/tocca, muco/oca.
Usando "mucca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cache = mucche; * cachi = mucchi.
Lucchetti Riflessi
Usando "mucca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * acclari = mulari.
Lucchetti Alterni
Usando "mucca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lacca = mula; * lecca = mule; * ricca = muri; * rocca = muro; * sacca = musa; * secca = muse; * tacca = muta; * tocca = muto; muco * = cocca; * chicca = muchi; muchi * = chicca; * schiocca = muschio.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mucca" (*) con un'altra parola si può ottenere: * adii = madiuccia; * agri = magruccia; mami * = mammuccia; * enti = mentuccia; * ossi = mossuccia; * alati = malatuccia; * anici = manicuccia; ribaci * = rimbacuccai.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "mucca"
»» Vedi anche la pagina frasi con mucca per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La mucca scolpita da Michelangelo non ha sesso e manca di un orecchio.
  • Quella mucca al pascolo porta al collo un campanello.
  • La mucca sdraiata nel prato riposava, prima di essere munta.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Vacca, Mucca, Giovenca, Vitella, Vitellina, Vitelletta, Vaccherella, Vacchetta - «La giovenca è, come ognun sa, non ancora madre, e può essere non ancor domata da giogo; la mucca è vacca di color nero, e mucco il giovenco di tal colore. Mucca, in generale, la vacca che dà il latte o è destinata a darne. Un lattaio tiene una, due o più mucche. Vacca è quella che figlia, che ha figliato». Tommaseo.

Vitella, quella da latte, e più quella che è destinata al macello; e così la carne di essa; brodo di vitella, vitella arrosto, lessa ecc. Giovenca, quella che, abbenchè giovane ancora, non poppa più e mangia erba e fieno; vaccherella, quella che è molto giovine ancora e di razza mezzana. Da vitella, vitellina che è vitella appena nata o ne' primi mesi della sua vita. Vacchetta è il cuoio della vacca o vitella concio per gli usi che ognuno sa. La vacchetta di Russia è stimata per la sua fortezza e per un certo suo odore, proveniente dalla concia, acuto piuttosto ma non isgradevole, e che dicesi avere la proprietà di tenere lontane le tignuole dagli effetti su cui quest'odore si spande: se ne fanno valigie, astucci, ed altri oggetti siffatti. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mucca - S. f. Nome che si dà in Toscana alle vacche di Lugano, o di quella razza. T. Da Bucula lat. aureo, piuttosto che da Mungere o Mucus. = Altri lo derivano dal gr. Μυκάω, Muggire. [Val.] Cocch. Op. 3. 41. Mi pare che in Toscana (le vacche) si chiamino mucche. = Targ. Tozz. G. Ragion. Agric. 200. (Gh.) Se si fossero comperate le mucche venute di Lugano, come ordinariamente si fa da chi ha le cascine. Paolet. Op. agr. 1. 229. Sono queste le vacche grosse,… le vacche mezzane o piccole,… e le mucche dalle quali si hanno i burri. E 1. 231. Se si voglia cercare un armento di vacche o una cascina di mucche,… gravosissimo è il dispendio.

T. Prov. Tosc. 50. Anche le mucche nere danno il latte bianco. (Le apparenze non tolgono alla natura le intrinseche sue qualità.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mozziamo, mozziate, mozzicone, mozziconi, mozzino, mozzò, mozzo « mucca » mucche, mucchi, mucchierelli, mucchierello, mucchietti, mucchiettini, mucchiettino
Parole di cinque lettere: mozzo « mucca » muchi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bacucca, imbacucca, rimbacucca, lucca, mammalucca, mammelucca, pilucca « mucca (accum) » crucca, parrucca, trucca, strucca, stucca, ristucca, yucca
Indice parole che: iniziano con M, con MU, iniziano con MUC, finiscono con A

Commenti sulla voce «mucca» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest mucca


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze