Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nardo», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nardo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola nardo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: andrò, radon, ronda.
Componendo le lettere di nardo con quelle di un'altra parola si ottiene: +dee = aderendo; +ani = adiranno; +oda = adorando; +[eta, tea] = adorante; +tai = adoranti; +[era, rea] = adornare; +[eta, tea] = adornate; +tai = adornati; +tao = adornato; +[iva, vai, via] = adornavi; +[are, rea] = adornerà; +[ore, reo] = adornerò; +noi = adornino; +aie = aerodina; +[mai, mia] = anadromi; +moa = anadromo; +eco = androceo; +dei = androide; +sii = anidrosi; +nei = anniderò; +neo = annoderò; +[lao, ola] = arandolo; +ave = ardevano; ...
Vedi anche: Anagrammi per nardo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bardo, cardo, dardo, lardo, nando, narco, nardi, narro, sardo, tardo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barda, barde, bardi, cardi, dardi, iarda, iarde, lardi, sarda, sarde, sardi, tarda, tarde, tardi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ardo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: godrà.
Parole con "nardo"
Finiscono con "nardo": bernardo, leonardo, montagnardo.
Parole contenute in "nardo"
ardo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "nardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: nasca/scardo, nasco/scordo, naso/sordo, nata/tardo, nato/tordo, narra/rado, narri/rido, narro/rodo, narvali/valido.
Usando "nardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sonar * = sodo; bona * = bordo; lana * = lardo; * dora = narra; * dori = narri; * doro = narro; pena * = perdo; sana * = sardo; tana * = tardo; * dorai = narrai; abbona * = abbordo; baiana * = baiardo; * dorano = narrano; * dorare = narrare; * dorata = narrata; * dorate = narrate; * dorati = narrati; * dorato = narrato; * dorava = narrava; * doravi = narravi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "nardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: naos/sordo, narra/ardo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "nardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: dinar/dodi, sonar/doso, tenar/dote.
Usando "nardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dinar = dodi; * sonar = doso; * tenar = dote; dodi * = dinar; doso * = sonar; dote * = tenar; * non = ardono; oca * = canard; ore * = renard.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "nardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: narra/dora, narrai/dorai, narrammo/dorammo, narrando/dorando, narrano/dorano, narrante/dorante, narranti/doranti, narrare/dorare, narrarono/dorarono, narrarsi/dorarsi, narrasse/dorasse, narrassero/dorassero, narrassi/dorassi, narrassimo/dorassimo, narraste/doraste, narrasti/dorasti, narrata/dorata, narrate/dorate, narrati/dorati, narrato/dorato, narratore/doratore...
Usando "nardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bordo * = bona; * sordo = naso; * tordo = nato; perdo * = pena; * rado = narra; * rido = narri; * rodo = narro; * scordo = nasco; sodo * = sonar; abbordo * = abbona; reo * = renard; * valido = narvali.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "nardo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * collari = narcodollari.
Frasi con "nardo"
»» Vedi anche la pagina frasi con nardo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Questo buon profumo del mio corpo trae origine dalla frizione della cute con il nardo.
  • L'essenza di nardo che mi hai regalato mi piace molto.
  • Il paesaggio era caratterizzato dalle grandi macchie viola dei campi di nardo italico.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Nardo - S. m. (Bot.) [D.Pont.] Nome dato a varie piante. Aureo lat.

Nardo sottile (Nardus stricta, L.) detto ancora Fieno di montagna. È una pianticella della famiglia delle Graminacee, e della Triandria monoginia del sistema di Linneo, che cresce nei siti alpestri ed aridi di quasi tutt'Europa.

Nardo celtico, nome volgare di una specie di Valeriana. V. CELTICA, L.

[Cont.] Cit. Tipocosm. 193. Erbe montane, che sono… il nardo celtico; che l'indico e il montano sono tra le piante straniere.

Nardo comune. Si trovano indicate sotto a questo nome la Lavandola (Lavandula spica, L.), e la radice dell'Asaro, (Asarum europeum, L.)

Nardo indiano, Nardo propriamente detto Spiga nardo (Andropogon nardus, L.); Andropogon citriodorum. Dest.) Secondo Linneo spetterebbe a questa specie la radice indiana, odorosa, stomatica, alessiterica da lungo tempo conosciuta sotto il nome di Spicanardo. Ma il Royle ha riconosciuto ultimamente che proviene da tutt'altra specie di pianta, cioè dalla Nardostachys Intamansi della famiglia delle Valerianacee.

[Cont.] Brig. St. sempl Indie Dall'Orto, 138. Di quest'una spica nardo che nasce appresso il fiume Gange, e si porta in occidente, si servono tanto i medici indiani come i persiani turchi ed arabi.

Nardo montano; nome dato dal Montigiano e dal Mattioli ad una specie di Valeriana, (Valeriana tuberosa, L.).

[Cont.] Cit. Tipocosm. 201. Parlando delle radici d'erbe (straniere) troveremo la galanga, il meo, l'acoro, la curcuma; lo spigo nardo, il nardo montano.

Dant. Inf. 24. (C) Ma sol d'incenso lagrime, e d'amomo, E nardo, e mirra son l'ultime fasce. Ovid. Simint. 3. 225. (Man.) Le reste del morbido nardo. Ang. Met.. 15. 116. L'empie (il nido) di nardo, cinnamomo e croco. [Sav.] Corsin. Torr. 13. 44. V'era il balan dell'Etiopio lido, L'arabo nardo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: narcotizzò, narcotizzo, narcotrafficante, narcotrafficanti, narcotraffici, narcotraffico, nardi « nardo » naretina, naretine, naretini, naretino, narghilè, narice, narici
Parole di cinque lettere: nardi « nardo » narra
Vocabolario inverso (per trovare le rime): miliardo, fantastiliardo, goliardo, boiardo, savoiardo, lardo, battilardo « nardo (odran) » montagnardo, leonardo, bernardo, edoardo, ghepardo, leopardo, gattopardo
Indice parole che: iniziano con N, con NA, iniziano con NAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «nardo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze