Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lardo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lardo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate lardo

Colonnata
  
Giochi di Parole
La parola lardo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: làr-do. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: darlo (scambio di consonanti), ladro (spostamento di una lettera), lorda (scambio di vocali).
Componendo le lettere di lardo con quelle di un'altra parola si ottiene: +oda = addolora; +[dio, odi] = addolori; +odo = addoloro; +ara = adorarla; +[are, era, rea] = adorarle; +[ari, ira, ria] = adorarli; +aro = adorarlo; +tue = adultero; +[leu, lue] = alluderò; +caì = araldico; +ano = arandolo; +bai = baldoria; +bei = baldorie; +cin = condirla; +ceo = decolora; +tee = delatore; +tiè = delatori; +nei = delirano; +tiè = delirato; +[evi, vie] = deliravo; +mie = demolirà; ...
Vedi anche: Anagrammi per lardo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bardo, cardo, dardo, laido, lardi, largo, laudo, lordo, nardo, sardo, tardo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barda, barde, bardi, cardi, dardi, iarda, iarde, nardi, sarda, sarde, sardi, tarda, tarde, tardi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ardo, laro.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: godrà.
Parole con "lardo"
Iniziano con "lardo": lardone, lardoni, lardosa, lardose, lardosi, lardoso.
Finiscono con "lardo": battilardo.
Parole contenute in "lardo"
ardo.
Incastri
Inserendo al suo interno ace si ha LARDaceO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "lardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: lana/nardo, lasca/scardo, lasco/scordo, lato/tordo, larari/arido, largo/godo, laro/odo, larva/vado, larvali/valido, larve/vedo.
Usando "lardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cala * = cardo; * doga = larga; * doge = large; * dove = larve; mola * = mordo; pela * = perdo; sala * = sardo; sola * = sordo; * doghe = larghe; scala * = scardo; scola * = scordo; bagola * = bagordo; ricola * = ricordo; discola * = discordo; tribola * = tribordo; parabola * = parabordo; sciabola * = sciabordo.
Lucchetti Riflessi
Usando "lardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * odiano = lariano.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "lardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: larga/doga, large/doge, larghe/doghe, larve/dove.
Usando "lardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tordo = lato; mordo * = mola; perdo * = pela; sordo * = sola; * godo = largo; * vado = larva; * vedo = larve; * scordo = lasco; scordo * = scola; bagordo * = bagola; * arido = larari; ricordo * = ricola; discordo * = discola; * valido = larvali; tribordo * = tribola; parabordo * = parabola; sciabordo * = sciabola.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "lardo" (*) con un'altra parola si può ottenere: bau * = baluardo; * bar = labrador; * tan = latrando; mai * = maliardo; bigi * = bigliardo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "lardo"
»» Vedi anche la pagina frasi con lardo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Tra gli ottimi antipasti che furono serviti, il lardo di Colonnata fu particolarmente apprezzato da tutti i commensali.
  • Nella cucina modenese il lardo è utilizzato in molte ricette.
Proverbi
  • Tanto va la gatta al lardo, che ci lascia lo zampino.
  • Mal può rendere ragion del proprio fatto chi lardo, o pesce lascia in guardia al gatto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Lardo, Lardone, Strutto - Lardo è la parte grassa, specialmente del majale ammazzato e spezzato. - Lardone è tutta la parte grassa della schiena del majale, staccata dal corpo e salata per usi di cucina. - Strutto è il lardo liquefatto, che poi si conserva in vesciche. Nell'uso per altro si confondono spesso il lardo e lo strutto. - [Si confondono nell'uso toscano solamente (certo nel fiorentino); non nell'uso del resto d'Italia. G. F.] [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: lardelli, lardelliamo, lardelliate, lardellino, lardellò, lardello, lardi « lardo » lardone, lardoni, lardosa, lardose, lardosi, lardoso, lare
Parole di cinque lettere: lardi « lardo » larga
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bigliardo, biliardo, miliardo, fantastiliardo, goliardo, boiardo, savoiardo « lardo (odral) » battilardo, nardo, montagnardo, leonardo, bernardo, edoardo, ghepardo
Indice parole che: iniziano con L, con LA, iniziano con LAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «lardo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze