Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nativa», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «nativo», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nativa

Forma di un Aggettivo
"nativa" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo nativo.
Informazioni di base
La parola nativa è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (avita), un bifronte senza capo né coda (vita). Divisione in sillabe: na-tì-va. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con nativa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il desiderio più grande è ritornare un giorno nella mia terra nativa!
  • La mia terra nativa si trova in una zona collinare.
  • La sorella di Michelangelo è nativa di Ascoli Piceno.
Citazioni da opere letterarie
Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): Alcuni, addirittura, si erano arruolati dopo che l'Armata aveva passato la strozzatura sovietica, in Palestina o più avanti, quando divenne nient'altro che un'adesione spontanea, e avrebbero persino avuto come alternativa unità militari ebraiche inquadrate nell'esercito britannico, o ancora dopo la Jewish Brigade. Quegli uomini, molti di loro, volevano battersi al fianco dei polacchi, lottare per la loro terra nativa e per il loro popolo.

I promessi sposi di Alessandro Manzoni (1840): Tutto ben ponderato, il conte zio invitò un giorno a pranzo il padre provinciale, e gli fece trovare una corona di commensali assortiti con un intendimento sopraffino. Qualche parente de' più titolati, di quelli il cui solo casato era un gran titolo; e che, col solo contegno, con una certa sicurezza nativa, con una sprezzatura signorile, parlando di cose grandi con termini famigliari, riuscivano, anche senza farlo apposta, a imprimere e rinfrescare, ogni momento, l'idea della superiorità e della potenza;

Col fuoco non si scherza di Emilio De Marchi (1900): Fossero questi consigli o parlasse più forte nell'animo buono di Massimo un desiderio di rivedere il sole della sua patria e col sole qualche fiore non appassito del tutto delle sue memorie, finì col lasciarsi persuadere. Anche il suo cuore che era stato malmenato in tante battaglie e che aveva palpitazioni troppo frequenti, sperava di trovar quiete e vigore nell'aria nativa. Tornò, si lasciò condurre dal vecchio Cresti fino al Pioppino; ma sul punto di scendere a Villa Serena provava ancora qualche titubanza e una specie di sgomento, quale proverebbe un attore sul punto di uscire sulla scena a recitare una parte che non sa troppo bene.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per nativa
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dativa, natica, native, nativi, nativo, pativa, sativa.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dative, dativi, dativo, pativi, pativo, sative, sativi, sativo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: natia. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: aia.
Altri scarti con resto non consecutivo: nata, naia.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: cavità.
Parole con "nativa"
Finiscono con "nativa": conativa, ornativa, sanativa, nominativa, ordinativa, seminativa, alternativa, germinativa, governativa, impegnativa, impugnativa, coordinativa, denominativa, immaginativa, determinativa, disseminativa, subordinativa, antigovernativa, filogovernativa, indeterminativa, intergovernativa.
Contengono "nativa": nominativamente, alternativamente, impegnativamente.
»» Vedi parole che contengono nativa per la lista completa
Parole contenute in "nativa"
iva, nati. Contenute all'inverso: avi, tan, vita, avita.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "nativa" si può ottenere dalle seguenti coppie: nas/stiva, natia/ava, natica/cava, natie/eva, natii/iva.
Usando "nativa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: canati * = cava; conati * = cova; vinati * = viva; adinati * = adiva; * ivata = natta; * ivate = natte; stanati * = stava; svenati * = sveva; tornati * = torva; allenati * = alleva; arginati * = argiva; cucinati * = cuciva; guainati * = guaiva; lesinati * = lesiva; ordinati * = ordiva; orna * = ortiva; patinati * = pativa; rapinati * = rapiva; recanati * = recava; ricenati * = riceva; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "nativa" si può ottenere dalle seguenti coppie: nata/attiva.
Usando "nativa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aviatori = natatori; * avvita = natività; * aviatoria = natatoria; * aviatorie = natatorie; * aviatorio = natatorio.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "nativa" si può ottenere dalle seguenti coppie: donati/vado, gheronati/vagherò, ratinati/varati, rinati/vari, ricenati/varice, stanati/vasta, stonati/vasto.
Usando "nativa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * donati = vado; * stanati = vasta; * stonati = vasto; vado * = donati; vari * = rinati; * ratinati = varati; * ricenati = varice; vasta * = stanati; vasto * = stonati; * gheronati = vagherò; varati * = ratinati; varice * = ricenati; vagherò * = gheronati.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "nativa" si può ottenere dalle seguenti coppie: natta/ivata, natte/ivate, natii/vai.
Usando "nativa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ortiva * = orna; pentiva * = penna; cava * = canati; cova * = conati; * cava = natica; invertiva * = inverna; primitiva * = primina; stava * = stanati; sveva * = svenati; torva * = tornati; alleva * = allenati; capacitiva * = capacina; recava * = recanati; riceva * = ricenati; sgrava * = sgranati; spiava * = spianati; capitava * = capitanati; scampava * = scampanati.
Sciarade incatenate
La parola "nativa" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: nati+iva.
Intarsi e sciarade alterne
"nativa" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: naia/tv.
Intrecciando le lettere di "nativa" (*) con un'altra parola si può ottenere: itti * = inattivati; itto * = inattivato; iter * = inattiverà.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: naticuta, naticute, naticuti, naticuto, natie, natii, natio « nativa » native, nativi, nativismi, nativismo, nativistica, nativistiche, nativistici
Parole di sei lettere: natale, natali, natica « nativa » native, nativi, nativo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sommativa, affermativa, confermativa, formativa, informativa, performativa, normativa « nativa (avitan) » sanativa, impegnativa, impugnativa, ordinativa, subordinativa, coordinativa, immaginativa
Indice parole che: iniziano con N, con NA, parole che iniziano con NAT, finiscono con A

Commenti sulla voce «nativa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze