Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «potenti», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «potente», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Potenti

Forma di un Aggettivo
"potenti" è il maschile plurale e il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo potente.
Informazioni di base
La parola potenti è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. Divisione in sillabe: po-tèn-ti. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con potenti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I potenti mezzi per raggiungere velocemente l'Australia erano in sciopero.
  • I motori sviluppati dalla concorrenza sono più potenti.
Citazioni da opere letterarie
I Figli dell'Aria di Emilio Salgari (1904): — Per molto tempo, — proseguì il capitano — mi sono pur io ostinato coi palloni dirigibili. Ho fatto costruire fusi semplici e accoppiati, ho fatto perfezionare macchine a petrolio ed a benzina, spendendo somme enormi e senza risultati pratici. Eppure oggi abbiamo motori potenti e leggieri, abbiamo metalli del pari leggieri e solidi quanto il ferro, abbiamo mille perfezionamenti nella meccanica e anche delle forze che ieri ancora erano sconosciute e che se fossero state note trent'anni or sono, avrebbero segnato un completo trionfo per Spencer e per Kaufmann.

Daniele Cortis di Antonio Fogazzaro (1906): Parole, attitudini, gli tempestavano nella fantasia con rapidità crescente. E camminava camminava, con i denti serrati, con le pugna strette, quando in piazza de' Fenili traballò preso da un capogiro, dovette aggrapparsi al parapetto verso il Foro, aspettare, ansando, che passasse. Quando le imminenti colonne spettrali di Castore e Polluce ristettero di girargli attorno con gli altri grandi cadaveri del Foro, tutti grigi di luna velata, rimase a guardare, quasi inconsapevole, i tre fusti potenti, il colossale mozzicone d'architrave fermo sotto i nuvoloni bianchi che veleggiavano all'Esquilino.

Il romanzo della fanciulla di Matilde Serao (1921): Come l'arco fu tutto quanto illuminato, nel vano profondo, con la testa verso il cielo, con le bianche mani schiuse e distese che pareva salutassero la terra, la statua della Madonna cominciò ad elevarsi. Saliva lenta lenta, come librantesi e i potenti argani, con cui era tirata su, non si vedevano.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per potenti
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: patenti, ponenti, potanti, potente, potenzi, poterti, potesti, potetti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: potei, poti, poeti, ponti, poni, penti, peni, peti.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: portenti.
Parole con "potenti"
Iniziano con "potenti": potentina, potentine, potentini, potentino, potentissima, potentissime, potentissimi, potentissimo.
Finiscono con "potenti": impotenti, prepotenti, unipotenti, equipotenti, onnipotenti, strapotenti, totipotenti, pluripotenti, ultrapotenti.
»» Vedi parole che contengono potenti per la lista completa
Parole contenute in "potenti"
enti, poté, tenti. Contenute all'inverso: top.
Incastri
Inserendo al suo interno zia si ha POTENziaTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "potenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: pori/ritenti, pos/stenti, potestà/stanti, poteste/stenti, potesti/stinti, potete/tenti, poteva/vanti, potevi/vinti, potendo/doti, potenzi/ziti.
Usando "potenti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: capote * = canti; sapote * = santi; * tizi = potenzi; * tizia = potenzia; * tizio = potenzio; * tizio = potenziò; * iati = potentati; * iato = potentato; * tiziano = potenziano.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "potenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: poni/intenti, poso/ostenti, pota/attenti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "potenti" si può ottenere dalle seguenti coppie: potenzi/tizi, potenzia/tizia, potenziano/tiziano, potenzio/tizio.
Usando "potenti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ritenti = pori; canti * = capote; * vanti = poteva; * vinti = potevi; santi * = sapote; * doti = potendo; * ziti = potenzi; * stinti = potesti; * stanti = potestà.
Sciarade incatenate
La parola "potenti" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: poté+enti, poté+tenti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "potenti" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ram = portamenti.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: potendosi, potendoti, potendovi, potentati, potentato, potente, potentemente « potenti » potentina, potentine, potentini, potentino, potentissima, potentissime, potentissimi
Parole di sette lettere: potemmo, potendo, potente « potenti » potenza, potenze, potenzi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intenti, contenti, stracontenti, accontenti, arcicontenti, malcontenti, scontenti « potenti (itnetop) » ultrapotenti, strapotenti, prepotenti, onnipotenti, unipotenti, pluripotenti, totipotenti
Indice parole che: iniziano con P, con PO, parole che iniziano con POT, finiscono con I

Commenti sulla voce «potenti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze