Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pretto», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pretto

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola pretto è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Anagrammi
pretto si può ottenere combinando le lettere di: tot + per; top + [ter, tre].
Componendo le lettere di pretto con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = antiporte; +oca = caporetto; +caì = crepitato; +ada = deportata; +[ade, dea] = deportate; +[adì, dai, dia] = deportati; +oda = deportato; +[sai, sia] = esportati; +osa = esportato; +[sai, sia] = estirpato; +[ami, mai, mia] = importate; +sei = ipertesto; +sei = ispettore; +sii = ispettori; +sei = opteresti; +mio = optometri; +mie = ottemperi; +emo = ottempero; +[api, pia] = paperotti; +poa = paperotto; +ala = paroletta; +alé = parolette; +ani = partitone; +[ari, ira, ria] = partitore; ...
Vedi anche: Anagrammi per pretto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: eretto, gretto, presto, pretta, prette, pretti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: eretta, erette, eretti, fretta, gretta, grette, gretti, oretta, orette.
Con il cambio di doppia si ha: presso, prezzo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: retto, petto. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: pet.
Altri scarti con resto non consecutivo: peto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: puretto.
Parole con "pretto"
Finiscono con "pretto": appretto, aspretto, capretto.
Parole contenute in "pretto"
etto, retto. Contenute all'inverso: ter.
Incastri
Inserendo al suo interno ode si ha PodeRETTO; con ove si ha PoveRETTO; con asse si ha PasseRETTO; con conce si ha PREconceTTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pretto" si può ottenere dalle seguenti coppie: probi/obietto, prebarocche/barocchetto, precorre/corretto, precorro/corrotto, precorse/corsetto, precritiche/critichetto, prede/detto, prediale/dialetto, predire/diretto, predirò/dirotto, prega/gatto, pregio/giotto, prema/matto, premature/maturetto, preme/metto, premerle/merletto, premerlo/merlotto, premo/motto, premure/muretto, preporre/porretto, preromanze/romanzetto...
Usando "pretto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: copre * = cotto; lepre * = letto; pipre * = pitto; scopre * = scotto; gip * = giretto.
Lucchetti Alterni
Usando "pretto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pitto * = pipre; * gatto = prega; * matto = prema; * motto = premo; * sotto = preso; * vitto = previ; * obietto = probi; prete * = tetto; * giotto = pregio; scotto * = scopre; * dirotto = predirò; * esito = pretesi; * corrotto = precorro; * merlotto = premerlo; * prati = rettorati; * prato = rettorato.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pretto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * io = piroetto; * sa = prestato; * si = prestito; sa * = spretato; * iota = piroettato; * cere = precettore; * ceri = precettori; * meno = premettono; * seni = presentito; * sari = prestatori; * ogni = progettoni; * otre = protettore; * otri = protettori; risa * = riprestato; * media = premeditato; intera * = interpretato; * avveri = preavvertito; * desina = predestinato; * senari = presentatori; * veniva = preventivato; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pretto"
»» Vedi anche la pagina frasi con pretto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'altra sera dissi al barista che avevo voglia di un bel bicchiere di vino pretto.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Pretto, Schietto, Puro, Sincero - Pretto si dice specialmente del vino non mescolato con l'acqua, forse contrazione di Puretto, come vuole il Redi, ed è voce fiorentina. - «A' fanciulli non si dia vin pretto.» - La voce Schietto suona veramente l'essere privo di ogni estranea mistura, e si dice così dei liquidi come d'altre materie: Vino schietto, cioè non fatturato: Farina schietta, e simili. Si trasporta anche al morale: Uomo schietto, cioè leale, senza involture o simulazioni e dissimulazioni. - [Puro, parlando di vino, s'usa talora nel senso medesimo di Pretto; ma può, come Schietto, significare anche Che non è fatturato: in quest'ultimo senso si dice comunemente Sincero. - «Non è un vino prelibato, ma sincero.» - «Nelle trattorie è difficile trovare un vino sincero.» - «Lo beva pure senza timore: è sincero.» G. F.] [immagine]
Schietto, Pretto, Puro - Il vino si dice Schietto quando è di buon sapore e non annacquato. - Pretto, che si usa dai Fiorentini, vale semplicemente Non annacquato. - Puro poi significa senza altra mistura, e quale propriamente lo dà la vite, che si dice anche Sincero, con idea di maggior purezza. (Vedi il numero 2401). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Immacolato, Puro, Mondo, Netto, Pretto, Pulito - Immacolato, non solo che non ha macchia, ma che non fu mai macolato da bruttura veruna abbenchè piccola e leggera. Puro, ciò che non ha miscuglio di sorta. Mondo, ciò che fu rimondato da una certa corteccia o inviluppo di cose eterogenee che ne appannavano la bellezza. Netto, ciò che non ha sucidume o macchia per essere stato lavato e pulito, ond'è che dicesi ordinariamente, netto e pulito; pulito dunque è più, perchè pulita è la cosa che ricevette quell'ultima mano di lavoro per cui esce tersa e lucida dalle mani dell'artefice. Pretto, il vino fatto d'uva e non più, senz'altra concia o manipolazione, che una pretesa arte insegna per renderlo migliore. Anima immacolata, coscienza netta e monda da peccato. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pretto - Agg. Puro, Schietto, Non mischiato; ed è proprio del vino quando non è innacquato; ma si dice anche d'altre cose. Cr. 2. 22. 6. (C) Deonsi (le pesche) mangiare a digiuno, o appresso si dee ber vino pretto odorifero. Red. Annot. Ditir. 61. I nostri contadini chiamano puretto il vino che non è innacquato. Da puretto nacque la voce fiorentina pretto, che ha lo stesso significato.

2. S'accompagna spesso a varii Sostantivi per accennar vie meglio l'essenza, e la vera natura della cosa, o per dar maggior forza al nome, col quale s'accompagna, ed in questo senso va sempre innanzi al sost. Dottr. Jac. Dant. 44. 91. (C) E perocchè il calore Col suo pretto sapore Toccar non ti si lascia. E altrove: Similemente impaccia, Dove il pretto gel ghiaccia. Fr. Giord. Pred. S. Or va così in questo mondo, e però è pretta vanitade il mondo. E altrove: Alcun'otta parrà all'uomo far mercanzía reale, ed ella sarà pretta usura. Dat. Lepid. 79. (Man.) Aveva quartiere al palazzo delle quattro Fontane, dove stava un Borghigiani, pretto Fiorentino.

Leop. Rim. 15. (Mt.) O quattro volte e più pretto ignorante. [Val.] Fag. Rim. 3. 10. Riescon castroni, asini pretti.

3. Dicesi anche d'alcuna cosa Puro e pretto, o Pretto sputato, denota medesimezza e somiglianza grande. Salvin. Cas. 74. (Mt) Il nome (com)… è ebraico pretto sputato, non, come piace a' gramatici, greco in prima origine. Baldovin. Dramm. 1. 2. S'i' fussi in voi, Non la gabellerei Perch'i' l'ho per bugia pretta sputata. Malm. 4. 18. (C) Che un sole proprio par pretto sputato.

4. Pretto a modo di avverb. Menz. Cost. irreg. cap. 8. 234. (M.) Faremci solo a notare alcune poche formole pretto latine.

[T.] Il Redi ben lo deriva da Puretto, che, come intens. di Puro e non dim., è in D. 3. 29. Forma e materia congiunte e purette… quelle furon cima Del mondo… (le prime più nobili creature) Pura potenzia tenne la parte ima (gli enti in mera potenza, son gl'infimi); Nel mezzo (tra la potenza e l'atto) strinse potenzia con atto Tal vime (vincolo)… – La forma dim. è sapientemente intens., quanto nel bello è sempre qualcosa di grande, per gentile che paja il bello e minuto agli occhi nostri. Quindi fors'anco la desin. dim. gr. e fr. On, e anco nell'it. Bottoncino, e sim. Purus per Pretto, aureo lat., e più intens. Purus putus. Anche l'aureo verbo Purgito di forma frequent. e dim., rammenta Puretto; e Meraculus, e Mundulus; e Mericulum nelle Gl. gr. lat. – Priccio, nel Sen., Puro pretto. Priccio da Puriccio, altra forma di dim. che sta talvolta per il posit. Del contrarre per vocale omessa abbiamo esempii in Aprire, Adoprare e tanti altri; questa pare derivazione più accettabile che il Preht e il Brecht germ., e i lat. Pressus e Cretus da Cerno. T. Lib. Cur. Malatt. Al fanciullo disvezzato non dare il vino puretto, perchè per lui èe pestilenza, siccome èe pestilenza mentre che poppa.

II. Senso non corp. T. Pretta storia, Senza miscuglio di falso o d'immaginato.

III. Di medesimezza o somiglianza grande. Fam. volg. T. Bellin. Bucch. 86. Un Apollin più pretto e più sputato. (Col Più, men com.).

IV. T. Per antifr., in senso non buono. Non pr. [Pol.] Gor. Long. Sez. 9. Magnifiche fole e pretti sogni. T. Papin. Burch. 192. Ce li descrive per ipocriti marci, e pretti infingitori. – Pretto sensismo. Diventerebbe quasi proprio se ai sensisti si attribuisse soverchia semplicità più a discolpa che a colpa. E ce n'è de' semplicioni parecchi; non baciapile ma bacia putredine.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pretorie, pretorii, pretorio, pretta, prettamente, prette, pretti « pretto » pretura, preture, preumanesimi, preumanesimo, preumanista, preumaniste, preumanisti
Parole di sei lettere: pretti « pretto » previa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): erroretto, tesoretto, professoretto, servitoretto, dottoretto, cuoretto, lavoretto « pretto (otterp) » capretto, appretto, aspretto, carretto, garretto, paragarretto, berretto
Indice parole che: iniziano con P, con PR, parole che iniziano con PRE, finiscono con O

Commenti sulla voce «pretto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze