Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «proficuo», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Proficuo

Aggettivo
Proficuo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: proficua (femminile singolare); proficui (maschile plurale); proficue (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di proficuo (fruttuoso, fruttifero, vantaggioso, produttivo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola proficuo è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: pro-fì-cuo. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
proficuo si può ottenere combinando le lettere di: pur + fioco; può + cifro; puro + [fico, foci]; poro + ciuf; [pio, poi] + corfù; [piro, pori] + fuco; puf + orcio; ufo + [cipro, copri, corpi, ...]; pouf + [ciro, cori, irco, ...]; foro + cupi; fuoro + cip; fui + [copro, corpo, porco]; fruì + [coop, poco]; [fior, fori, rifò] + cupo.
Componendo le lettere di proficuo con quelle di un'altra parola si ottiene: +iran = purificarono; +[atrii, irati, tirai] = purificatorio; +[crasse, scarse] = professoruccia; +scorse = professoruccio; +desinenza = superfecondazioni.
Vedi anche: Anagrammi per proficuo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: proficua, proficue, proficui.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: poco, roco, fico.
Parole contenute in "proficuo"
pro.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "proficuo"
»» Vedi anche la pagina frasi con proficuo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il capo ufficio decise di premiare l'impiegato che aveva prodotto un lavoro proficuo.
  • Il metodo di studio adottato dal gruppo è stato proficuo e tutti hanno ottenuto voti eccellenti.
  • Un mio amico ha studiato un metodo più proficuo per farsi pubblicità per la sua attività lavorativa.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Valevole, Utile, Profittevole, Proficiente, Proficuo, Giovevole, Vantaggioso, Valido, Autentico; Valersi, Giovarsi, Prevalersi; Vantaggetto, Vantaggino - Valevole ciò che ha una qualche forza o virtù da produrre un effetto; utile, ciò che giova direttamente o indirettamente; utile ciò che serve, ciò di che si può servire (uti): delle cose valevoli molti non si servono; delle utili veramente si sente il benefizio anche a propria insaputa: l'insegnamento nelle scuole è valevole a dissipare l'ignoranza; è utile poi direttamente a chi ne profitta; ma anco indirettamente a tutti, ingentilendo gli animi e i costumi del popolo. Profittevole ciò che produce un profitto; proficua la cosa che essa stessa è profitto; proficiente è aggettivo speciale di persona, e vale a significare colui che profitta: profittevoli le sane dottrine; proficuo il commercio; proficiente, chi avanza e fa profitto delle cose onestamente. Giovevole la cosa che proprio aiuta, coadiuva a caso speciale: il salasso è giovevole nelle flogosi; vantaggioso, ciò che è più conveniente di altro oggetto, messo a paragone con lui: fra due affari proficui si mira ognora a scegliere il più vantaggioso; questa è la scienza del negoziante. Valida poi la cosa fatta secondo le formalità, e che però è assistita in diritto dalla legge: autentica quella che ha le prove materiali, scritte e altrimenti di queste formalità: è valido un contratto stipulato davanti a notaio; è autentico se la firma di esso notaio è legalizzata dalla curia. Il valersi è servirsi di una cosa per quel tanto o per parte di quello che vale, il giovarsi è farne suo pro o volgerla a benefizio proprio; il prevalersi è un valersi quasi per sorpresa; e tante volte non senza mala fede o abuso di confidenza: mi valgo degli amici nelle circostanze; mi giovo delle circostanze stesse perchè la cosa riesca a mio maggiore vantaggio; e fin qui non sono che intraprendente, accorto, destro; ma se mi prevalgo di una parola carpita frudolentemente o sfuggita per inavvertenza di bocca altrui, abuso senza delicatezza di un errore o di un eccesso di confidenza. Vantaggetto è diminutivo di vantaggio, ma poco usato; così vantaggino che lo è anche meno, perchè più antiquato. Vantaggio domandano gli stampatori quell'asse che ha per un lato della lunghezza e per uno della larghezza una sponda alta un dito o presso a poco, sul quale vanno posando le righe di caratteri man mano che ne hanno composte cinque o sei. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Proficuo - Agg. Profittevole. In Cassiod. – Agn. Pand. 7. (C) Diteci adunque quello che sapete di quella santa masserizia; speriamo da voi tutte cose proficue. T. Studii, Letture proficue. [F.T-s.] Cocch. Cons. 1. 52. Bagni proficui.

2. E a modo di Sost. Segner. Pred. Pal. Ap. 13. 3. (M.) Usiamo la rettitudine del giudizio… a discutere attentamente il vero dal falso…, il proficuo dal pernicioso.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: profezie, profferire, proficua, proficuamente, proficue, proficui, proficuità « proficuo » profila, profilai, profilamenti, profilamento, profilammo, profilando, profilano
Parole di otto lettere: proficui « proficuo » profilai
Lista Aggettivi: professorale, profetico « proficuo » profilato, profondo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): spiovuto, fronzuto, forzuto, bazzuto, vacuo, evacuò, evacuo « proficuo (ouciforp) » cospicuo, perspicuo, innocuo, arcuo, promiscuo, duo, graduo
Indice parole che: iniziano con P, con PR, parole che iniziano con PRO, finiscono con O

Commenti sulla voce «proficuo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze