Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «profondo», il significato, curiosità, forma del verbo «profondere» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Profondo

Forma verbale
Profondo è una forma del verbo profondere (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di profondere.
Aggettivo
Profondo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: profonda (femminile singolare); profondi (maschile plurale); profonde (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di profondo (fondo, lungo, infossato, inoltrato, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Superlativo: profondissimo.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Tipi di massaggi [Orientale « * » Rassodante]
Carattere delle persone [Prevedibile « * » Puntiglioso]
Parole Monovocaliche [Prodromo « * » Profondono]

Foto taggate profondo

Spirale profonda

Soffitto di un trullo
 
Giochi di Parole
La parola profondo è formata da otto lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre).
Divisione in sillabe: pro-fón-do. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
profondo si può ottenere combinando le lettere di: fono + drop; [forno, ronfo] + pod.
Componendo le lettere di profondo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ami, mai, mia] = profondiamo; +sta = sprofondato; +asta = apostrofando; +[apri, pari, pira, ...] = approfondirò; +[patì, pita, tipa] = approfondito; +piva = approfondivo; +[erme, mere] = profonderemo; +[nave, vane, vena] = profondevano; +mula = profumandolo; +ampia = approfondiamo; +[aspic, cispa, pasci, ...] = approfondisco; +renna = profonderanno; +resse = profondessero; +[messi, smise] = profondessimo; +[metri, mitre, timer, ...] = profondimetro; +[sismi, smisi] = profondissimo; +[irite, rieti] = protonefridio; +salata = apostrofandola; +[esalta, salate] = apostrofandole; +[astila, salati, salita, ...] = apostrofandoli; +salato = apostrofandolo; +[impera, premia] = approfondiremo; ...
Vedi anche: Anagrammi per profondo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: profonda, profonde, profondi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: prono, rondò, rodo, fono.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: sprofondo.
Parole con "profondo"
Iniziano con "profondo": profondono.
Finiscono con "profondo": sprofondo, sprofondò.
Parole contenute in "profondo"
fon, pro, fondo.
Lucchetti
Usando "profondo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * fondono = prono.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "profondo" si può ottenere dalle seguenti coppie: proni/infondo.
Sciarade e composizione
"profondo" è formata da: pro+fondo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "profondo" (*) con un'altra parola si può ottenere: san * = sprofondano; siam * = sprofondiamo; sarno * = sprofondarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "profondo"
»» Vedi anche le pagine frasi con profondo e canzoni con profondo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il tuo profondo senso del pudore fa sì che il tuo abbigliamento non sia mai troppo scollacciato.
  • In questo punto della scogliera il mare è profondo e quindi possiamo tuffarci senza pericoli.
  • Dal profondo del mare risalgono in superficie pesci oceanici.
Libri
  • Passo profondo (Scritto da: Orio Vergani; Anno 1939)
Titoli di Film
  • Profondo rosso (Regia di Dario Argento; Anno 1975)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Fondo, Profondo - E' facile il conoscere la differenza tra queste due voci; ma è buono il porla esatta, perchè molti peccano di improprietà. Fondo pertanto è la parte infima di luogo o vacuo, dove sia o dove scorra acqua: Il fondo di un vaso, il fondo del fiume, il fondo di una valle. - Profondo è l'estremo fondo di baratro immenso, di un vacuo sterminato. - «Precipitò nel profondo dell'inferno.» [immagine]
Sonno duro, Grave, Profondo - Duro è il sonno di chi si desta difficilmente: Profondo non ha questa idea precisamente, ma c'è come sottointesa; in Duro è quasi esplicitamente indicata. - Sonno grave non è proprio lo stesso che profondo. Il grave ha del morboso; il profondo è della gente forte e robusta. Quindi anche nel traslato il Sonno grave è più gravemente letale. - «La gente che lavora gode sonni profondi.» - «Io ho il sonno duro, ma dormo poco.» - «E' di sonno duro, e non lo sveglierebbe neanche una cannonata.» - «L'infermo si addormentò di un sonno grave e affannoso.» - «L'Italia era sepolta in un sonno profondo.» - «Svegliata dal grave sonno, cacciò i suoi oppressori.» G. F. [immagine]
Concavo, Incavato, Scavato, Fondo, Profondo - Concavo è voce più della scienza che altro: e si chiama concava la superficie interiore di corpi piegati in curva più o men regolare. - Il concavo è anche in natura, come la membrana del globo dell'occhio. - Incavato è lo stesso che Concavo, ma più profondo e irregolare; ed è più dell'arte che della natura. - Scavato è quel luogo di una superficie o del terreno, dove, con arnesi da ciò, è stata fatta una buca più o meno grande. - Fondo è proprio dei luoghi scavati; ma si riferisce più specialmente a misura. - «Un pozzo molto fondo.» - Se poi il luogo di cui si parla, si interna molto molto addentro, allora è Profondo; ma c'è qui del relativo. Un abisso è profondo; ed è profonda altresì una ferita. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Profondo, Fondo, Cupo, Basso, Cavo, Concavo, Cavernoso - Profondo è più di fondo, ciò si vede chiaro: poi fondo è sempre nome, e profondo è assai sovente aggettivo. Cupo, il luogo in cui regna una certa oscurità, o per essere basso, cavo, cavernoso, o per altro motivo. Basso il luogo che non è posto su qualche altura; paese, casa al basso; poi basso ciò che non è alto, cioè non elevato di molto sul suolo: cavo, quello che s'interna alquanto nel fianco di montagna o collina; cavernoso, se la cava di molto s'addentra e fa proprio caverna; concavo ciò che si sprofonda nel centro rispettivamente agli orli della sua superficie. Concava la mano in una certa posizione; concavi certi vetri; quelli dei quali si servono i miopi, per es.: cupa la voce che pare venire fuori dall'imo petto; basso il capo; cavi gli occhi. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: profondimetri, profondimetro, profondissima, profondissime, profondissimi, profondissimo, profondità « profondo » profondono, proforma, profuga, profughe, profughi, profugo, profuma
Parole di otto lettere: profondi « profondo » proforma
Lista Aggettivi: proficuo, profilato « profondo » profumato, progettuale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rifondò, rifondo, latifondo, battifondo, infondo, confondo, doppiofondo « profondo (odnoforp) » sprofondo, sprofondò, controfondo, bassofondo, sottofondo, mezzofondo, sfondo
Indice parole che: iniziano con P, con PR, parole che iniziano con PRO, finiscono con O

Commenti sulla voce «profondo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze