Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «racconti», il significato, curiosità, forma del verbo «raccontare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Racconti

Forma verbale
Racconti è una forma del verbo raccontare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di raccontare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola racconti è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Divisione in sillabe: rac-cón-ti. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con racconti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Appena racconti le fiabe il piccolo Valerio si addormenta.
  • Non ci racconti niente di nuovo con questa versione dei fatti!
  • I racconti di mio zio Camillo erano veramente affascinanti.
Citazioni da opere letterarie
Sulle frontiere del Far-West di Emilio Salgari (1908): — Che cosa mi racconti tu? — Per ora nulla: se saremo tranquilli ti narrerò un aneddoto interessante quando saremo intorno agli zamponi d'orso. Veramente sono molti anni che non rivedo la Missione del Massacro, però non credo che gl'Indiani si siano divertiti a demolirla. Non ci avrebbero trovato gusto. — Saprai condurci?

La Storia di Elsa Morante (1974): Filomena e Annita si facevano ripetere questi racconti non si sa quante volte, indagandone tutti i particolari. Qualsiasi vicenda riportata dai reduci, anche se negativa o pessimistica, a loro offriva nuovi pretesti di speranza per l'attesa di Giovannino. Il padre invece non divideva la loro aspettazione, anzi pareva guardarle come delle illuse.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Se questa era la disposizione dell'animo suo, possiamo allora capire perché non fosse così motivato a negare anche le più o meno fededegne tra le rivelazioni di padre Caspar. Di tutti i racconti che aveva udito, quello fattogli dal gesuita era certamente il più fuori del comune. Perché considerarlo allora falso?
Libri
  • Racconti del terrore (Scritto da: Edgar Allan Poe; Anno 1841)
  • I racconti di Canterbury (Scritto da: Geoffrey Chaucer; Anno 1387)
  • I racconti di Cerkazki (Scritto da: Jordan Radickov; Anno 1984)
  • Sessanta racconti (Scritto da: Dino Buzzati; Anno 1958)
  • Racconti fantastici (Scritto da: Théophile Gautier; Anno 1857)
  • Racconti (Scritto da: Italo Calvino; Anno 1958)
  • Racconti crudeli (Scritto da: Villiers de l'Isle-Adam; Anno 1883)
  • I racconti di Sebastopoli (Scritto da: Lev Tolstoj; Anno 1855)
  • Racconti del grottesco (Scritto da: Edgar Allan Poe; Anno 1840)
  • I racconti (Scritto da: Alberto Moravia; Anno 1952)
  • Racconti (Scritto da: Franz Kafka; Anno 1924)
  • Racconti di mare e di costa (Scritto da: Joseph Conrad; Anno 1912)
  • I quarantanove racconti (Scritto da: Ernest Hemingway; Anno 1938)
  • Racconti di Pietroburgo (Scritto da: Nikolaj Gogol'; Anno 1842)
Titoli di Film
  • I racconti della luna pallida d'agosto (Regia di Kenji Mizoguchi; Anno 1953)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per racconti
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: raccolti, racconta, racconto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: acconti. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: acni.
Altri scarti con resto non consecutivo: rati, aoni, coni, coti.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: raccontai.
Parole con "racconti"
Iniziano con "racconti": raccontini, raccontino, raccontiamo, raccontiate.
Parole contenute in "racconti"
con, conti, acconti. Contenute all'inverso: nocca.
Incastri
Inserendo al suo interno tan si ha RACCONtanTI; con tar si ha RACCONtarTI; con era si ha RACCONTeraI; con ere si ha RACCONTereI; con glie si ha RACCOglieNTI; con moda si ha RACCOmodaNTI; con manda si ha RACCOmandaNTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "racconti" si può ottenere dalle seguenti coppie: raccomanda/mandanti, raccomoderà/moderanti.
Usando "racconti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: saracco * = santi; seracco * = senti; * titano = raccontano; * iati = raccontati; * iato = raccontato; * ione = raccontone; * ioni = raccontoni.
Lucchetti Riflessi
Usando "racconti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ittero = racconterò.
Lucchetti Alterni
Usando "racconti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: raccontaci * = taciti; santi * = saracco; senti * = seracco; raccontarla * = tarlati; * mandanti = raccomanda; * taciti = raccontaci; * atei = raccontate; * eroi = racconterò; * moderanti = raccomoderà; * tarlati = raccontarla; * abilitai = raccontabilità.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: racconterei, racconteremmo, racconteremo, raccontereste, racconteresti, racconterete, racconterò « racconti » raccontiamo, raccontiate, raccontini, raccontino, racconto, raccontò, raccontone
Parole di otto lettere: raccolti, raccolto, racconta « racconti » racconto, raccontò, raccorda
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rivinti, convinti, riconvinti, avvinti, conti, tornaconti, acconti « racconti (itnoccar) » rendiconti, riconti, giroconti, resoconti, arconti, sconti, visconti
Indice parole che: iniziano con R, con RA, parole che iniziano con RAC, finiscono con I

Commenti sulla voce «racconti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze