Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «restringere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Restringere

Verbo
Restringere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è ristretto. Il gerundio è restringendo. Il participio presente è restringente. Vedi: coniugazione del verbo restringere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola restringere è formata da undici lettere, quattro vocali e sette consonanti. Lettere più presenti: e (tre), erre (tre).
Divisione in sillabe: re-strìn-ge-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
restringere si può ottenere combinando le lettere di: sterri + [green, negre]; gres + [terreni, terrine, tirrene]; grinte + serre.
Componendo le lettere di restringere con quelle di un'altra parola si ottiene: +pie = peregrineresti; +osa = reintegrassero; +sos = restringessero; +oso = retrogressione; +evo = rigovernereste; +voi = rigoverneresti; +[ami, mai, mia] = rimarginereste; +zia = ringraziereste; +bob = stringerebbero; +[nova, vano] = tergiverseranno; +galla = raggranelleresti; +aizzo = riorganizzereste; +[debbio, obbedì] = disintegrerebbero; +sagomi = irreggimentassero; +gemiti = irreggimenteresti.
Vedi anche: Anagrammi per restringere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: restringerà, restringerò, restringete.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: restie, resti, reste, resine, resi, rese, retine, reti, rete, rene, estere, esigere, esige, etnee, etere, erigere, erige, ergere, erge, erre, egee, strige, strie, stingere, stinge, stie, sire, sere, trine, tingere, tinge, tigre, nere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: restringerei.
Parole con "restringere"
Iniziano con "restringere": restringerebbe, restringerebbero, restringerei, restringeremmo, restringeremo, restringereste, restringeresti, restringerete.
Parole contenute in "restringere"
ere, est, ring, stringe, restringe, stringere. Contenute all'inverso: regni.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha RestRINGERESTE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "restringere" si può ottenere dalle seguenti coppie: rea/astringere, reco/costringere.
Usando "restringere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stringeremo = remo; * stringerete = rete; core * = costringere; * rete = restringete; * rendo = restringendo; * evi = restringervi; * resse = restringesse; * ressi = restringessi; * reste = restringeste; * resti = restringesti; * ressero = restringessero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "restringere" si può ottenere dalle seguenti coppie: ressa/astringere.
Usando "restringere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = restringete; * errai = restringerai.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "restringere" si può ottenere dalle seguenti coppie: ire/stringerei, more/stringeremo.
Usando "restringere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: stringeremo * = more; * more = stringeremo.
Lucchetti Alterni
Usando "restringere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aie = restringerai; * vie = restringervi; * reste = stringereste; * resti = stringeresti; * remore = restringeremo.
Sciarade incatenate
La parola "restringere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: restringe+ere, restringe+stringere.
Frasi con "restringere"
»» Vedi anche la pagina frasi con restringere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Hai sbagliato il lavaggio e mi hai fatto restringere i pantaloni!
  • Per avere una maggiore profondità di campo occorre restringere l'obiettivo.
  • Per restringere il campo delle nostre ricerche ci faremo aiutare.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Circoscrivere, Limitare, Restringere, Prescrivere - Circoscrivere è un limitare o porre limiti tutto all'intorno. Il primo è una designazione del proprio diritto, il secondo una difesa contro l'invasione che da altri potesse venirci, o una promessa da canto nostro di rispettare il diritto altrui: quello contrassegna la cosa acquistata, questo la difende. Moralmente o astrattamente parlando, chi sa limitarsi a tempo e luogo è saggio; chi sta sempre circoscritto in certi limiti può essere prudente, ma eziandio pusillanime e ignorante. Restringere è circoscrivere in troppo stretti confini, cioè minori di quello che ragionevolmente la cosa comporti. Che farà l'uomo di grande, se lo restringete alle funzioni d'un automa? Ogni principio anche buono non deve estendersi o portarsi oltre certi limiti, perchè l'uomo delle cose più sante abusa; ma la restrizione pare stia sempre, o almeno assai sovente, troppo in qua dai limiti più giusti. La prescrizione riguarda un luogo, un tempo, o meglio un punto dell'uno e dell'altro: che cosa prescrive la legge? il fare e il non fare, cioè il punto che divide il bene dal male, il giusto dall'ingiusto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Restringere - † RESTRIGNERE, RISTRINGERE e † RISTRIGNERE. V. a. e n. pass. [Cont.] Stringere nuovamente. In alcuni sensi aureo lat. Roseo, Agr. Her. 148. Anco è buono (questo olio) contra il muoversi de i denti, e cocendosi le cimette delli rami d'olive in acqua o vino; e quella decozione se si terrà in bocca restringe i denti che si crollano, e vien per ciò a levare i dolori di essi. [G.M.] Varch. Ercol. Fare come quella buona donna, la quale, quando non potette dir più forbice colla bocca…, lo disse colle dita, aprendo e ristringendo, a guisa di forbice, l'indice e il dito del mezzo insieme.

2. Stringere fortemente. Pallad. Marz. 7. (C) Fassi non solamente per ispegnere l'erbe, ma perchè la terra rassodata non ristringa le tenere barbe del novello postificio.

3. Per Radunare ristretto insieme, Mettere insieme. Sannaz. Arcad. Pros. 9. (M.) In un lato della piccola valle le nostre pecore e le capre restringemmo, come sapemmo divisare il meglio.

Trasl. G. V. 10. 173. 2. (C) Per lo quale circuito d'assedio i Lucchesi dentro furono molto ristretti, e afflitti, e cominciò loro a mancare la vittuaglia (cioè, ridotti in estremità). Bocc. Nov. 7 g. 5. Sotto un poco di tetto, che ancora rimaso v'era, si ristrinsono amenduni. Guicc. Stor. 10. 60. Gli altri si ristrinsero in luogo più forte lasciata libera l'entrata in Frusolone agli Ecclesiastici.

4. Fig. Dant. Purg. 30. (C) Lo gel che m'era intorno al cor ristretto, Spirito ed acqua fessi, e con angoscia Per la bocca e per gli occhi uscì del petto. Petr. Son. 2. part. I. Era la mia virtute al cor ristretta. Per far ivi, e negli occhi sue difese.

5. Per Obbligare, Costringere. Men com. Bocc. Nov. 10. g. 8. (C) Non intendo di ristringervi sotto alcuna spezialità, ma voglio che ciascun, secondo che gli piace, ragioni. [Cors.] Dial. S. Greg. 2. 3. Volendo restringere li monaci a vivere religiosamente, e non lassandoli più discorrere per atti illeciti.

6. Per Diminuire, Scemare, Rappicinire, e particolarmente parlandosi di larghezza. Bocc. Nov. 10. g. 6. (C) Come ne' teatri veggiamo dalla loro sommità i gradi infino all'infimo venire successivamente ordinati, sempre ristringendo il cerchio loro.

[Cont.] N. pass. Bart. C. Arch. Alb. 103. 31. Faccisi la fossa con le sponde scoscese a piombo, che ella sia tanto larga nel fondo quanto ella è nella bocca, ma dove il terreno smotasse faccisi un poco a scarpa, ristringendosi alquanto nel fondo. Lana, Prodr. inv. 91. Un gran vaso di vetro ABC largo nella sommità, la quale si vada restringendo nel fondo sino a finire in una punta, come di un cono. Rusc. Geog. Tol. 24. I meridiani che non vanno eguali fra loro, anzi nel mezzo della balla s'allargano, poi si vengono restringendo a poco a poco tanto che si vengano a congiunger in un sol punto, che è quello dell'uno e quello dell'altro polo. = G. V. 4. 7. 2. (C) Mettendo il borgo di S. Piero, e la chiesa dentro alle nuove mura, e poi ristringendosi dalla parte di tramontana.

[Cont.] N. pass. Diminuire di volume. Agr. Geol. Min. Metall. 174. v. Alcune (cose fossili) se ne possono anco condensare, come le terre che sono grasse, rare, e molli: perchè comprimendosi si ristringono ed uniscono insieme, e così ristrette si mantengono e restano. Imp. St. Nat. XIX. 10. Si porrà il luto meschiato con strame, alto circa tre dita: qual si calcarà con pestoni sin che si ristringa ad un dito. = Sagg. nat. esp. 133. (C) Essendo violentata dalla virtù del freddo a ristrignersi in minor spazio.

[Cont.] N. pass. Dicesi particolarmente del legno che seccandosi scema assai poco nella lunghezza, molto nel verso della larghezza. Giamb. Arte guerra Veg.IV. 36. Se verde si legherà nelle navi, partendosene l'omore si ristringerà il legno, e sconcerassi la nave dalle latora, della qual cosa neuna è più pericolosa.

[Cont.] Ass. in vari signif. analoghi, che accennano gli es. Garz. M. Cav. II. 17. Se il flusso del sangue anderà continuando, e fermatosi ritornerà di nuovo, per stagnarlo si terrà il cavallo in luogo netto, lontano dal fumo e dalla polvere, nutrendolo di cibi che rinfreschino e ristringano. Roseo, Agr. Her. 86. v. Il freddo restringe, e fa prender forza; e il caldo apre.

7. Parlandosi di ventre, o sim. vale Indurre stitichezza. Tes. Pov. P. S cap. 13. (C) La cocitura delle bucce delle ghiande ristrigne il ventre. E appresso: Anco lo gesso beuto ristrigne il ventre. [G.M.] Cresc. Agrar. Dimora nella forcella del petto (il riso), e ristringe il ventre. = Lib. cur. febbr. 8. (Man.) In questa cura è una sola intenzione, cioè ristringere la natura con quelle cose che hanno questa virtude.

[Camp.] Per Riunire, Fasciare e simili. G. Giud. A. Lib. 15. Uscìo dalla vattaglia, e la sua piaga fece cautamente restringere, che lo sangue non ne potesse uscire.

8. Per Raffrenare. Tes. Br. 1. 17. (C) Per ristrigner lo male che faceano contra la reverenza di Dio in distruzione dell'umanitade, convenne che le leggi fossero fatte in terra.

† E per sim. [Cors.] S. Greg. 1. 1. Restringendo la lingua eziandio dalle odiose parole.

[Camp.] Restringersi, per Infrenarsi, Contenersi e simili. Riv. S. Elis. Piangeva Elisabet tanto fortemente, che non si potea restringere di lagrimare.

9. Per Ritirare. Poliz. st. 1. 38. (C) Ma il giovin della fiera omai non cura, Anzi ristringe al corridor la briglia, E lo raffrena sopra alla verdura.

10. Per Limitare. Guicc. Stor. 17. 49. (C) Ma restringendo la commissione a consentire di reintegrare il Duca di Modena e di Reggio.

11. Altri modi.

Ristringer la piazza. Dav. Camb. c. 2. (M.) La mercatura chiama piazza tutto 'l corpo de' negozianti in una città… Quando si dice la piazza ristrignere, e allargare, s'intende esser pochi o molti danari ne' mercatanti da cambiarsi.

12. [Camp.] † Restringere la superfluità dell'albero, per Potarlo. Volg. Metam. XIV. Con la quale (falce) restrigne la superfluità dell'albero (luxuriam premit).T. Quello che Ov. premit, Virg. dice col modo stesso italiano, e così ne prova la natia antichità, stringe comas.

13. Ristringere la vita, per Moderare le spese del vivere, Spender poco. Serm. S. Agost. 28. (C) Tu debbi ristrignere la vita tua, e sovvenire al padre. T.Piuttosto che la Vita, direbbesi il Vitto, o sim.

14. [Giust.] Ristringere sotto brevità. Dir breve. Om. Gre. 7. Molte cose si richiederebbe a dire, ma voglio, se è possibile, ristringerle sotto brevità. A questo modo non com.

15. Ristringersi ad alcuno, per Accostarsegli stretto e quasi rannicchiato. Dant. Inf. 34. (C) Poi per lo vento mi ristrinsi retro Al duca mio.

[Camp.] Ristringersi ad alcuno, per Riaccostarsigli strettamente. D. 2. 3. Io mi restrinsi alla fida compagna (cioè a Virgilio).

16. Ristringersi ad alcuna cosa, vale Non volei altro che quella, Darsi a quella unicamente. Sen. Pist. 305. (M.) Tutte le cose si faranno onestamente, se noi ci ristrignamo a onestade. Red. Ins. 195. (Man.) E quivi piacciavi di ricordarvi ch'io mi ristringo sempre a quel che ho veduto con gli occhi miei proprii. Borgh. Tosc. 332. (M.) I XII popoli di Etruria, in sulla rovina de' Tarquiniesi, si restrinsero a pigliare tutti insieme l'arme contro a' Romani.

17. Ristringersi a dire, o a far checchessía, vale Non voler fare o dire altro che quello. Red. Esp. nat. 80. (C) Altri più superstiziosamente si ristringono a dire, che la virtù contro 'l mal caduco solamente consista nel corno destro (della gran bestia).

18. † Ristringersi alla volontà o a' comandamenti d'alcuno, vale Fare la volontà o i comandamenti d'alcuno. Vit. S. Gio. Batt. 193. (M.) E costoro con grande dolore si ristringon alla volontà di Dio. Omel. S. Greg. 271. Veramente l'amiamo (Iddio) se noi ci ristrigniamo a' suoi comandamenti.

19. Ristringersi con alcuno, vale Far seco grande e stretta amicizia, Unirsi con essolui. Non com. Serm. S. Agost. 14. (C) Ma tu che ti se' ristretto con Domeneddio, poni freno alla lingua, che ella non cacci da te Iddio.

Ristringersi con alcuno, o sim., vale anche Unirsi a consiglio, o a parlamento con persone confidenti. M. V. 9. 61. (C) Ciò avendo gli usciti sentito, se ne ristrinsono con Farinata degli Ubertini, il quale con loro entrò in ragionamento. Vit. S. Gio. Batt. 215. Ristrignevansi insieme que' due vecchi dall'un lato, e Giuseppe raccontava a Zaccheria tutte le cose che gli erano intervenute. Car. En. 4. 12. E con la sua diletta e fida suora si ristrinse, e le disse.

20. [Camp.] Restringersi dentro da sè, riferita l'azione alla mente, per Alienarsi, Concentrarsi in sè, Staccarsi dai sensi, dagli obbietti esteriori. D. 2. 17. Quivi la mente mia fu sì ristretta Dentro da sè, che di fuor non venìa Cosa che fosse ancor da lei ricetta.

21. Ristringersi nelle spalle o Ristringersi ass., vagliono Mettersi in atto di commiserazione, o di sofferenza. Pataff. 10. (C) Allora io mi ristrinsi nelle spalle.Vit. S. M. Madd 5. Martilla si ristringeva, e non sapeva che si dire, e iscusare non la poteva.

Ristringersi nelle spalle, vale anche Mostrare o forzato acconsentimento a far checchessia. Tac. Dav. ann. 2. 29. (C) Libone… picchia gli usci de' parenti; pregali, che lo difendano: tutti, per non s'intrigare si ristringono nelle spalle con varie scuse. Malm. 12. 49. Pur alfin nelle spalle si ristringe, E dice, che farà quanto comanda.

[T.] Potrebbesi distinguere il Ri, serbandolo all'iterazione, Stringer di nuovo; e il Re, a senso intens. Si può restringere nel tr. e nel pr. alla prima, stringendo più o men forte, più o men serrato. Ristringesi di nuovo cosa già stretta, e più o meno allentata. Senonchè il part. e l'agg. fa sempre Ristretto.

II. T. Di superficie corp. Fare più stretto att. i Tosc. dicono più propriamente Strettire. Ma dello spazio, Restringersi, anche ass. Restringiamoci, e ci starà sul sedile stesso più gente. (In questo senso, però, in Firenze dicesi Ristringiamoci)

T. Così Ristringersi, di spazio in senso più lato. Avevano una casa grande: si sono un po' ristretti, ma stanno così più raccolti.

III. T. Restringere il numero, Ridurlo a meno, segnatamente di cose d'uso, o di persone che deb bano fare tale o tal opera.

IV. T. Senso corp. † Cr. 5. 13. il vomito. – Ma dicesi che tal cibo o tal bevanda Ristringe, modera il rilassamento di tale o tal organo; Ristringe anche troppo, e fa male nell'eccesso contrario.

V. T. Ristringere il brodo, in meno liquido farne contenere più sostanza che nutra Più com. l'agg. Brodo ristretto.

VI. T. Fig. Restringere il censo richiesto a tale o tale ufizio civile. – Restringere il guadagno al puro necessario.

T. Restringere i desiderii, le speranze.

T. Restringersi nelle spese, spender meno. – Nel vitto, mangiare più parcamente. – Anco att. Restringer le spese.

VII. T. Altro trasl. Restringo il mio ragionamento a questi sommi capi. – Restringere il molto in poco.

T. Restringersi ass. trasl. del dire: Restringetevi; e sarete non solamente più efficace, ma anche più chiaro.

T. Fig. Rifl. coll'a. Io mi restringo a questo, nel chiedere, nel desiderare, nel dire. – Ma coll'inf. Mi restringo a dirvi, a domandare e sim. rammenta il franc.je me borne à. – Io mi limito a, è però ancor meno italiano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: restringemmo, restringendo, restringente, restringenti, restringerà, restringerai, restringeranno « restringere » restringerebbe, restringerebbero, restringerei, restringeremmo, restringeremo, restringereste, restringeresti
Parole di undici lettere: restringerà « restringere » restringerò
Lista Verbi: restaurare, restituire « restringere » resuscitare, retribuire
Vocabolario inverso (per trovare le rime): dipingere, ridipingere, spingere, respingere, sospingere, stringere, astringere « restringere (eregnirtser) » costringere, ricostringere, tingere, ritingere, intingere, stingere, attingere
Indice parole che: iniziano con R, con RE, iniziano con RES, finiscono con E

Commenti sulla voce «restringere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze