Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «retore», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Retore

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola retore è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rote).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: terreo, torere.
retore si può ottenere combinando le lettere di: ter + ero.
Componendo le lettere di retore con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ade, dea] = adorerete; +[ami, mai, mia] = aerometri; +[amo, moa] = aerometro; +[ami, mai, mia] = aerotermi; +[amo, moa] = aerotermo; +ani = aerotreni; +ano = aerotreno; +ani = anteriore; +[ami, mai, mia] = areometri; +[amo, moa] = areometro; +ras = arresterò; +[ali, ila, lai] = arteriole; +[sai, sia] = arteriose; +mas = asterremo; +mat = atterremo; +[tar, tra] = atterrerò; +deb = borderete; +caì = carotiere; +cin = cernitore; ...
Vedi anche: Anagrammi per retore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fetore, remore, retori, rotore.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: fetori.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: rete.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: pretore, rettore.
Parole con "retore"
Finiscono con "retore": pretore, vicepretore.
Parole contenute in "retore"
ore. Contenute all'inverso: ero, ter, rote.
Incastri
Inserendo al suo interno gola si ha REgolaTORE; con spira si ha REspiraTORE; con tribù si ha REtribuTORE; con stringi si ha REstringiTORE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "retore" si può ottenere dalle seguenti coppie: reattiva/attivatore, recava/cavatore, recedi/ceditore, refe/fetore, reietta/iettatore, reimbarca/imbarcatore, reinfetta/infettatore, reinstalla/installatore, reintegra/integratore, reinvesti/investitore, relega/legatore, remo/motore, reni/nitore, reparti/partitore, repressa/pressatore, reseda/sedatore, reset/settore, resta/statore, restringi/stringitore, resuscita/suscitatore.
Usando "retore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * toreati = reati; * toreato = reato; atre * = attore; aure * = autore; dare * = datore; lare * = latore; more * = motore; ture * = tutore; amare * = amatore; arare * = aratore; forre * = fortore; marre * = martore; orare * = oratore; stare * = statore; torre * = tortore; udire * = uditore; aerare * = aeratore; alzare * = alzatore; aprire * = apritore; ardire * = arditore; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "retore" si può ottenere dalle seguenti coppie: real/latore, reef/fetore, resa/astore, rete/ettore.
Usando "retore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: master * = masore; * eroina = retina; * eroine = retine.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "retore" si può ottenere dalle seguenti coppie: antere/toreante, rare/torera.
Usando "retore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: torera * = rare; toreante * = antere; * rare = torera; * antere = toreante.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "retore" si può ottenere dalle seguenti coppie: minareto/minare, sughereto/sughere, pereto/pere, rovereto/rovere, ginestreto/ginestre.
Usando "retore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: attore * = atre; autore * = aure; datore * = dare; latore * = lare; motore * = more; * motore = remo; * nitore = reni; tutore * = ture; amatore * = amare; aratore * = arare; fortore * = forre; martore * = marre; oratore * = orare; * settore = reset; * statore = resta; statore * = stare; tortore * = torre; uditore * = udire; aeratore * = aerare; alzatore * = alzare; ...
Intarsi e sciarade alterne
"retore" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: reo/tre.
Intrecciando le lettere di "retore" (*) con un'altra parola si può ottenere: pi * = pretorie; arca * = arrecatore; arda * = arredatore; peni * = perentorie; pian * = pretoriane; post * = prosettore; * spirai = respiratorie.
Definizioni da Cruciverba
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Oratoria, Retorica; Oratore, Retore, Retorico - La retorica è il corpo de' precetti, l'insieme delle figure che, al dire de' retori, allo scrivere e parlare oratorio conducono: ma l'oratoria ha precetti più larghi, si occupa delle idee, degli affetti veri, quando il moto oratorio non nasce improvviso dalle circostanze e nel caldo del discorso e dell'aringa. L'oratore, degno di questo nome, parlando in pubblico, ha di questi moti sovente, che lo fanno deviare dalla traccia che s'era segnata, perchè la parola viva che scuote l'uditorio e lo elettrizza, rifluisce sull'oratore e lo eccita, e gli rivela nell'intima essenza dell'argomento suo nuovi veri che alla fredda analisi dello scrittoio non aveva saputo trovare. Il retore scrive un discorso con tutte le regole dell'arte sua, lo recita con più o meno enfasi innanzi a uditori sbadiglianti o distratti; la differenza sta tutta qui. Retore e retorico, chi insegna la retorica; retorico, perfino lo scolaretto che impara come il pappagallo quei precetti, veri, serii in origine, ma talmente abusati da essere venuti come falsi e ridicoli. Ma la grammatica, la retorica e l'umanità, studiate da uomini una volta e proficuamente, sono ora senza filo di logica mostrate, non insegnate, che è impossibile, a' ragazzi dagli otto ai dodici anni, che al finire que' studii ne sanno come di chinese o di sanscrito. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Retore - Retori si chiamavano presso gli antichi coloro che per professione insegnavano l'eloquenza, e che ne lasciarono i precetti. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Retore - S. m. Rettorico, Che professa di sapere o insegna rettorica. Rhetor, aureo. Alam. Gir. 16. 22. (C) E bene avete al mondo alto avvantaggio A far retore un muto, un folle, saggio. Menz. Sat. 4. Bel fanciullo, vola Al retore gentil, digli il latino… Varch. Ercol. 142. I retori non pure non considerano, ma non hanno a considerare la verità, ma il verisimile; e chi ricercasse da' retori… Tac. Dav. Perd. eloq. c. 32. Ciò ch'io ho d'eloquenza, l'ho non dalle scuole de' retori, ma da' passeggi accademici. [F.T-s.] Br. Lat. Com. Rett. Cic. Retore è quelli che insegna questa scienza (Rettorica), secondo le regole e li comandamenti dell'arte.

T. Anco chi scrive dell'arte retorica.

2. T. In senso che tiene del dispr. Non oratore, ma retore. – Più retore che filosofo. – Non è che un retore. – Fungaja di retori.

T. Questa voce segnatam., per meglio distinguerla da Rettore, Rector, scrivesi come la T scempia, e altro che accennano all'antico uso erudito. Ma nel ling. parl. Rettorica s. f. e Rettorico agg., raddoppiano la conson.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: retino, retinoide, retinoidi, retinoli, retinolo, retinopatia, retinopatie « retore » retori, retorica, retoricamente, retoriche, retorici, retorico, retoricume
Parole di sei lettere: retino « retore » retori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): strozzatore, stozzatore, aguzzatore, sminuzzatore, spruzzatore, fetore, pletore « retore (eroter) » pretore, vicepretore, debitore, condebitore, codebitore, inibitore, rifacitore
Indice parole che: iniziano con R, con RE, iniziano con RET, finiscono con E

Commenti sulla voce «retore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze