Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ridda», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ridda

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Decrescenti Alfabeticamente [Rida « * » Rifa']
Giochi di Parole
La parola ridda è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: dd.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (addì).
Divisione in sillabe: rìd-da. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: dardi.
Componendo le lettere di ridda con quelle di un'altra parola si ottiene: +set = addestri; +[eta, tea] = additare; +[eta, tea] = additerà; +[neo, noè] = androide; +noi = androidi; +nei = anidride; +oca = codardia; +[ceo, eco] = codardie; +[beo, boe] = debordai; +ace = decadrai; +[eta, tea] = deidrata; +tiè = deidrati; +[neo, noè] = deridano; +[ere, ree] = deriderà; +[agi, gai, già] = digradai; +[era, rea] = diradare; +[eta, tea] = diradate; +tai = diradati; +tao = diradato; +[iva, vai, via] = diradavi; +[are, rea] = diraderà; +[ore, reo] = diraderò; ...
Vedi anche: Anagrammi per ridda
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ridde, ridia, rioda.
Con il cambio di doppia si ha: ricca, riffa, rissa, ritta, rizza.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rida.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: caddi.
Parole contenute in "ridda"
Contenute all'inverso: dir, addì.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ridda" si può ottenere dalle seguenti coppie: rida/ada, ridanno/annoda, ridavi/avida, riderò/eroda, rideva/evada, rido/oda.
Usando "ridda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: buri * = budda; stiri * = stidda.
Lucchetti Riflessi
Usando "ridda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * adire = ridire; * adira = ridirà; * adirò = ridirò; * adite = ridite; * adoni = ridoni; * adendo = ridendo; * adente = ridente; * adiamo = ridiamo; * adiate = ridiate; * adirai = ridirai; * adirei = ridirei; * adisse = ridisse; * adissi = ridissi; * adotta = ridotta; * adotti = ridotti; * adotto = ridotto; * addentra = rientra; * addentri = rientri; * addentro = rientro; * adiremo = ridiremo; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ridda" si può ottenere dalle seguenti coppie: ridi/dai.
Usando "ridda" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: budda * = buri; * avida = ridavi; * eroda = riderò; * evada = rideva; * annoda = ridanno.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ridda" (*) con un'altra parola si può ottenere: * cani = ricandida; * oneri = ridonderai; * canino = ricandidano; * omanite = ridomandiate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ridda"
»» Vedi anche la pagina frasi con ridda per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una ridda di pensieri affollò la sua mente appena varcò la soglia della sua vecchia casa.
  • In un vecchio film in bianco e nero ho visto ballare la ridda, non sapevo che fosse un'antica danza.
  • Ci sono svendite che riescono a scatenare una ridda all'ingresso del negozio.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Danza, Ballo, Ballabile, Ridda, Festa da ballo, Due salti, Un po’ di chiasso - Danza è ballo ordinato con più arte e con maggior gravità, e sta tutta nei passi misurati così o così, e negli atti temperati della persona. - Ballo comprende anche la parte mimica, si fa in più persone, e spesso rappresenta mimicamente qualche azione o comica o tragica. Un Ballo di quelli che si fanno a' teatri, ha delle parti dove i primi ballerini danzano, e quelle si chiamano Ballabili: ma si potrebbero chiamare Danze: «Nel ballo Flik Flok ci sono molte danze.» - [Ridda fu già ballo tondo accompagnato dal canto, ma oggi non s'usa che in mal senso parlando di spiriti maligni, di streghe e simili, o in traslato. - «Ridde infernali. - Ridde oscene. - Il Carducci ha ridde paurose.» - Festa da ballo è quella fatta in tutte le regole con sfarzo d'addobbi, di lumi, di vesti, di rinfreschi. - «Festa da ballo a Corte - dal Prefetto - al Casino.» - Delle festicciuole da ballo alla buona in famiglia, col pianoforte o un par di violini, e magari coll'organino, si dice, specialmente nell'atto d'invitarvi gli amici, Un po' di chiasso o Due salti. - «Venga domani sera a casa mia: faremo un po' di chiasso e mangeremo due ballotte col vin nuovo.» - «Il dottor V. m'ha invitato con le figliuole a far due salti nella sua villa.» - «M'ha detto faremo due salti; ma ho paura che ci prepari una festa da ballo in tutte le forme.» G.F.] [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Ridda - Aria e ballo, chiamati in francese rigodon dal nome di un maestro di ballo detto Rigaud. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ridato, ridava, ridavamo, ridavano, ridavate, ridavi, ridavo « ridda » ridde, ride, ridefinire, ridefiniremo, ridefinita, ridefinite, ridefiniti
Parole di cinque lettere: ridai « ridda » ridde
Vocabolario inverso (per trovare le rime): invada, pervada, lambda, fredda, raffredda, preraffredda, semifredda « ridda (addir) » stidda, budda, ceda, acceda, ecceda, succeda, deceda
Indice parole che: iniziano con R, con RI, parole che iniziano con RID, finiscono con A

Commenti sulla voce «ridda» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze