Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ride», il significato, curiosità, forma del verbo «ridere», sillabazione, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ride

Forma verbale
Ride è una forma del verbo ridere (terza persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di ridere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia

Foto taggate ride

Shining

Alla spagnola, olè!

uova6
Informazioni di base
La parola ride è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (dir), un bifronte senza capo né coda (di). Divisione in sillabe: rì-de. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con ride e canzoni con ride per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una persona ride quando ascolta una bella battuta alla radio.
  • Cara Maria, non si ride alle spalle delle disgrazie altrui!
  • Stai molto attenta a prendermi in giro: ride bene chi ride ultimo!
Citazioni da opere letterarie
La novella del buon vecchio e della bella fanciulla di Italo Svevo (1929): Infine il vecchio non inventò ma ricordò. Ricordò che ventenne, dunque una quarantina d'anni prima, cioè molto prima di sposarsi, ad una donna (molto più vecchia di quella sulla piattaforma della tramvia), che con un pretesto qualunque e dinanzi a terzi aveva già promesso di venire, egli, a bassa voce, ma concitatamente aveva ripetuto l'invito: — Verrà? — Sarebbe bastata quella parola. Però qui la strada che invidia l'amore dei giovani e ride di quello dei vecchi, lo guardava, e perciò non doveva esserci concitazione nella sua voce.

Quaderni di Serafino Gubbio operatore di Luigi Pirandello (1925): Non ride la signorina Luisetta: mi guarda accigliata, per vedere s'io dico sul serio: poi se ne va sdegnata e mi manda in camera Cavalena suo padre, il quale - lo vedo - fa di tutto, pover'uomo, per superare in mia presenza la costernazione che la figliuola è riuscita a comunicargli fortissima, tentando d'assorgere a considerazioni astratte.

Le piccole libertà di Lorenza Gentile (2021): Chiedono a me di prepararlo perché sono italiana, ma la caffettiera ha una forma strana, funziona con una specie di pistone su cui è inserito un filtro, senza bisogno di metterla sul fuoco. Se ho capito bene inserisci il caffè in polvere, ci butti dentro l'acqua bollente e abbassi il pistone, ma sbaglio la pressione e l'acqua schizza ovunque, per fortuna nessuno si ustiona. Victor mi leva dalle mani quell'arnese e ride scuotendo la testa. Lascio fare a lui.
Proverbi
  • Ride bene chi ride l'ultimo.
  • Chi ride degli altri ha molto da imparare.
  • Chi ride il venerdì piange la domenica.
Libri
  • L'uomo che ride (Scritto da: Victor Hugo; Anno 1869)
Canzoni
  • Quando un musicista ride (Cantata da: Enzo Jannacci; Anno 1998)
  • L'uomo che ride (Cantata da: Timoria; Anno 1991)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per ride
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bidè, fide, lide, mide, rade, rida, ridi, rido, rime, ripe, rise, rive, rode, rude, vide.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aids, cidì, fida, fidi, fido, fidò, lida, lidi, lido, mida, midi, nidi, nido, oidi, vidi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aride, gride, iride, ridde, riode.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: aedi, cedi, fedi, ledi, medi, sedi, tedi, vedi.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: dire, dirà, dirò.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: idea, idee, idei, idem, ideo, ideò.
Parole con "ride"
Iniziano con "ride": riderà, ridere, riderò, ridete, rideva, rideve, ridevi, ridevo, ridemmo, ridendo, ridente, ridenti, riderai, riderci, riderei, riderne, ridersi, ridesse, ridessi, ridesta, rideste, ridesti, ridesto, ridestò, ridetta, ridette, ridetti, ridetto, ridettò, rideremo, ...
Finiscono con "ride": aride, gride, iride, arride, deride, ibride, irride, luride, orride, roride, stride, stridé, taride, corride, estride, floride, negride, pieride, pteride, putride, sorride, sparide, torride, anidride, ascaride, liparide, sciuride, siluride, viperide, anagiride, ...
Contengono "ride": iridea, iridee, iridei, irideo, griderà, griderò, stridei, aridetta, aridette, aridetti, aridetto, aridezza, aridezze, arriderà, arridere, arriderò, arridete, arrideva, arridevi, arridevo, deriderà, deridere, deriderò, deridete, derideva, deridevi, deridevo, griderai, griderei, ibriderà, ...
»» Vedi parole che contengono ride per la lista completa
Parole contenute in "ride"
Contenute all'inverso: dir.
Incastri
Inserito nella parola io dà IrideO; in grò dà GrideRO (griderò); in atta dà ArideTTA; in atte dà ArideTTE; in atti dà ArideTTI; in atto dà ArideTTO; in azza dà ArideZZA; in azze dà ArideZZE; in arre dà ARrideRE; in arra dà ARrideRA (arriderà); in arte dà ARrideTE; in devi dà DErideVI; in devo dà DErideVO; in irte dà IRrideTE; in demmo dà DErideMMO; in dente dà DErideNTE; in denti dà DErideNTI; in desse dà DErideSSE; in dessi dà DErideSSI; in deste dà DErideSTE; ...
Inserendo al suo interno cad si ha RIcadDE; con est si ha RIDestE; con url si ha RIDurlE; con per si ha RIperDE; con chiù si ha RIchiuDE; con etino si ha RetinoIDE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ride" si può ottenere dalle seguenti coppie: ria/ade, riamai/amaide, riami/amide, ricalati/calatide, ricicli/ciclide, ricoroni/coronide, ricorri/corride, ricorro/corrode, rifai/faide, rifluì/fluide, rifulgi/fulgide, rigeli/gelide, rigo/gode, rigona/gonade, rimani/manide, rimatrici/matricide, rimi/mide, rimo/mode, riniti/nitide, rio/ode, ripago/pagode...
Usando "ride" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arri * = arde; cari * = cade; ceri * = cede; cori * = code; ferì * = fede; lori * = lode; miri * = mide; mori * = mode; rari * = rade; * deve = rive; seri * = sede; teri * = tede; veri * = vede; viri * = vide; barri * = barde; carri * = carde; corri * = corde; diari * = diade; emiri * = emide; far * = faide; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ride" si può ottenere dalle seguenti coppie: riel/lede, riungi/ignude.
Usando "ride" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: venir * = vende.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ride" si può ottenere dalle seguenti coppie: ari/dea, ambulatori/deambulato, amplificatori/deamplificato, boleri/debole, bordatori/debordato, calcari/decalca, calibratori/decalibrato, canari/decana, canori/decano, cantori/decanto, capitari/decapita, carburatori/decarburato, centralizzatori/decentralizzato, centratori/decentrato, cifrari/decifra, cimatori/decimato, clamori/declamo, classificatori/declassificato, cloratori/declorato, codificatori/decodificato, collari/decolla...
Usando "ride" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mori = demo; * veri = deve; * viri = devi; deve * = veri; * stari = desta; * steri = deste; * stiri = desti; * viari = devia; desta * = stari; devia * = viari; debole * = boleri; decana * = canari; decano * = canori; * boleri = debole; * canari = decana; * canori = decano; * filari = defila; * moderi = demodé; * notori = denoto; * pilori = depilo; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ride" si può ottenere dalle seguenti coppie: ria/dea, ribella/debella, ribellai/debellai, ribellammo/debellammo, ribellando/debellando, ribellano/debellano, ribellante/debellante, ribellanti/debellanti, ribellare/debellare, ribellarono/debellarono, ribellasse/debellasse, ribellassero/debellassero, ribellassi/debellassi, ribellassimo/debellassimo, ribellaste/debellaste, ribellasti/debellasti, ribellata/debellata, ribellate/debellate, ribellati/debellati, ribellato/debellato, ribellava/debellava...
Usando "ride" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arde * = arri; cade * = cari; cede * = ceri; code * = cori; fede * = ferì; lode * = lori; mode * = mori; rade * = rari; * gode = rigo; * mode = rimo; * sede = rise; * sode = riso; * vede = rive; sede * = seri; tede * = teri; vede * = veri; barde * = barri; carde * = carri; corde * = corri; ridia * = diade; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ride" (*) con un'altra parola si può ottenere: da * = driade; do * = droide; ade * = ardeide; mia * = miriade; * ari = ridarei; top * = torpide; andò * = androide; cono * = cronoide; demo * = dermoide; nego * = negroide; oche * = orchidee; pese * = presiede; * arre = riardere; * care = ricadere; * cava = ricadeva; * cavi = ricadevi; * cavo = ricadevo; * cari = ricadrei; * cere = ricedere; * crei = ricredei; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ridavamo, ridavano, ridavate, ridavi, ridavo, ridda, ridde « ride » ridefinire, ridefiniremo, ridefinita, ridefinite, ridefiniti, ridefinito, ridefinizione
Parole di quattro lettere: ridà, rida', rida « ride » ridi, ridi', ridì
Vocabolario inverso (per trovare le rime): aspide, ispide, cuspide, bicuspide, tricuspide, cupide, stupide « ride (edir) » aride, saccaride, bisaccaride, disaccaride, polisaccaride, mucopolisaccaride, oligosaccaride
Indice parole che: iniziano con R, con RI, parole che iniziano con RID, finiscono con E

Commenti sulla voce «ride» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze