Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rifondare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rifondare

Verbo
Rifondare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è rifondato. Il gerundio è rifondando. Il participio presente è rifondante. Vedi: coniugazione del verbo rifondare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola rifondare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: ri-fon-dà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: rifonderà (scambio di vocali), rinfodera.
rifondare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [fior] + [darne]; fin + [arderò]; [forni] + [arde]; erro + dafni; [eri] + fronda; [neri] + froda; [norie] + fard; [ferro] + dina; fen + [arrido]; [freno] + [ardi]; [ferì] + [andrò]; ferri + [andò]; [fiero] + rand; ferirò + [dan]; fine + dorrà; freni + [ardo]; don + [ferirà]; nord + [farei]; dir + [anfore]; [dirò] + [farne]; din + [afrore]; drin + orafe; [dino] + ferra; droni + [afre]; frodi + [nera]; fondi + [arre]; [orde] + frani; nerd + [forai]; ...
Componendo le lettere di rifondare con quelle di un'altra parola si ottiene: +caf = afferrandoci; +pop = approfondire; +fin = differiranno; +sim = disinformare; +sim = disinformerà; +ugo = radiofurgone; +ree = referendario; +[far, fra] = riafferrando; +[fai, ifa] = riaffonderai; +ife = riaffonderei; +oro = rifoderarono; +avo = rifoderavano; +sos = rifondassero; +non = rifonderanno; +don = rinfoderando; +[est, set] = rinfoderaste; +[ire, rei] = rinfodererai; +mio = rinfoderiamo; +tiè = rinfoderiate; +[ops, pos] = sprofonderai; +tic = terrificando; +[oppi, popi] = approfondirei; ...
Vedi anche: Anagrammi per rifondare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ridondare, rifondate, rifondere.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: rifare, rifa', rione, rioda, riode, ridare, rida, ride, ronda, ronde, rodare, roda, rode, rare, ione, idre, fonde, fonare, fare, onde.
Parole contenute in "rifondare"
are, fon, dare, onda, rifò, fonda, fondare, rifonda. Contenute all'inverso: era.
Incastri
Si può ottenere da ridare e fon (RIfonDARE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rifondare" si può ottenere dalle seguenti coppie: risotto/sottofondare, rifondai/ire, rifondata/tare, rifondatore/torere.
Usando "rifondare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: afri * = affondare; * areata = rifondata; * areate = rifondate; * areati = rifondati; * areato = rifondato; * rendo = rifondando; * resse = rifondasse; * ressi = rifondassi; * reste = rifondaste; * resti = rifondasti; * retore = rifondatore; * retori = rifondatori; * ressero = rifondassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "rifondare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rifa'/affondare, rifonderà/areare, rifondata/atre, rifondato/otre.
Usando "rifondare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = rifondata; * erte = rifondate; * erti = rifondati; * erto = rifondato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "rifondare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rifonda/area, rifondata/areata, rifondate/areate, rifondati/areati, rifondato/areato, rifondai/rei, rifondando/rendo, rifondasse/resse, rifondassero/ressero, rifondassi/ressi, rifondaste/reste, rifondasti/resti, rifondate/rete, rifondati/reti, rifondatore/retore, rifondatori/retori.
Usando "rifondare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sottofondare = risotto; * torere = rifondatore.
Sciarade incatenate
La parola "rifondare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: rifò+fondare, rifonda+are, rifonda+dare, rifonda+fondare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rifondare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = rifondatrice.
Frasi con "rifondare"
»» Vedi anche la pagina frasi con rifondare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per rifondare un associazione c'e bisogno di nuovi soci.
  • Dovrò rifondare un'altra società, dopo la messa in liquidazione della precedente.
  • Desidero rifondare il movimento politico con nuove idee.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Rifondare - V. a. Di nuovo fondare. [Cont.] Vas. V. Pitt. Scul. Arch. I. 95. Tornato poi a Firenze Taddeo, seguitò per lo Comune l'opera d'Or San Michele, e rifondò i pilastri delle loggie, murandogli di pietre conce e ben foggiate là dove erano prima state fatte di mattoni, senza alterar però il disegno che lasciò Arnolfo. = Dant. Inf. 13. (C) Quei cittadini che poi la rifondarno Sovra 'l cener, che d'Attila rimase. G. V. 3. 1. 5. Li Romani… al cominciamento, che rifondarono Firenze, presero l'ascendente del segno dell'Ariete. Segner. Crist. instr. 3. 25. 25. (M.) Facciamo come chi fabbricò la casa sul molle, che la rifonda, e la ristabilisce con altro suolo.

2. Per Affondare G. V. 11. 1. 10. (C) Quasi tutti i pozzi di Firenze guastò, e si convenne rifondare per lo calo del letto d'Arno. Borgh. Orig. Fir. 132. (M.) Rifondandosi, è già molti anni, un canto della parte Guelfa, sì si trovaron molti pezzi di marmi

3. Per Rifare semplicemente, Ristabilire le fondamenta degli edifizii. [Cont.] Leo. da Vinci, Moto acque, IX. 27. Ho visto rifondare alcun pezzo di muro vecchio di Pavia, fondato nelle rive del Ticino. Ric. Fam. Sen. Arch. St. It. App. 20. 63. C. s. dispesi tra i rifondare la casa, e nel palco di sopra delli mattoni. Cart. Art. ined. G. III. 243. 3 aprile 1567 a ore 18 si cominciò a ficcare il primo palo col castello, per rifare e rifondare il ponte a Santa Trinita. = Pecor. g. 5. n. 1. (M.) Se potessero cavarla, e metterla in puntelli dai due lati…, e poi la potrete far rifondare… Risposero che si poteva cavarla da due lati, e puntellarla, e poi rifondarla. Vas. Op. Vit. 5. 92. (Man.) Aveva Michelagnolo fino nel tempo di Paolo III per suo ordine dato principio a far rifondare il ponte S. Maria di Roma.

[G.M.] Ass. Pros. fior. t. VI p. 54. Fa come un muratore, che, sendo in sul serrare un arco o una vôlta, trova averla fiancata male; e gli convien con maggior costo e minor vaghezza pôr mano a rifondare e far barbacani. [Cont.] Buonarr. M. V. Lett. 11. Circa al rifondare a San Piero a Montorio, come il papa non volse intendere, non ve ne scrissi niente.

[Cont.] Vas. V. Pitt. Scul. Arch. III. 174. Fu ordinato da Michelagnolo per via di casse il rifondare e fare diligenti ripari alle pile, e di già ne aveva condotto a fine una gran parte, e fatte spese grosse in legnami e trevertini a beneficio di quell'opera.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rifonda, rifondai, rifondammo, rifondando, rifondano, rifondante, rifondanti « rifondare » rifondarono, rifondasse, rifondassero, rifondassi, rifondassimo, rifondaste, rifondasti
Parole di nove lettere: rifondano « rifondare » rifondata
Lista Verbi: rifoderare, rifomentare « rifondare » riforare, riformare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): secondare, assecondare, circondare, ridondare, fondare, affondare, riaffondare « rifondare (eradnofir) » sprofondare, sottofondare, sfondare, fiondare, mondare, inondare, sfrondare
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIF, finiscono con E

Commenti sulla voce «rifondare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze